La Spice-shirt per la parità di genere

| Le quattro “spezie”, ormai prossime ad un tour da record, hanno associato la loro immagine ad una lodevole iniziativa benefica

+ Miei preferiti
La febbre per la reunion delle “Spice Girls” cresce di ora in ora, nutrendosi di piccole, grandi novità. A poche ore dall’apertura delle prevendite, tutti i biglietti delle sei date previste inizialmente sono andati esauriti, convincendo l’organizzazione ad aggiungerne altre cinque, e pare non sia ancora finita.

Ma le quattro superstiti del “Girls Power” che ha dettato i tempi agli anni Novanta, orfani di “Posh Spice” Victoria Beckham, hanno ricominciato a macinare iniziative, come le t-shirt e le due felpe limited edition contraddistinte da un hashtag che è un inno di battaglia: #IwannaBeaSpiceGirl, in omaggio a “Wannabe”, uno dei loro maggiori successi, datato 1996. Un’operazione che però ha fini benefici: il 100% del ricavato delle vendite sarà devoluto alla “Comic Relief”, un’associazione che si batte per la parità di genere.

In una nota che accompagna l’immagine della band con la loro t-shirt, le Spice hanno dichiarato: “L’uguaglianza e i movimenti che danno potere alla gente sono sempre stati nel nostro cuore. Abbiamo scoperto di recente che le associazioni benefiche che si occupano dei problemi delle donne non ricevono le donazioni di cui avrebbero bisogno, quindi lanciare questa campagna è per noi incredibilmente importante”.

Disponibili sul sito https://represent.com, le t-shirt sono in vendita a 22 euro, le felpe a 35.

Galleria fotografica
La Spice-shirt per la parità di genere - immagine 1
La Spice-shirt per la parità di genere - immagine 2
La Spice-shirt per la parità di genere - immagine 3
Sociale
Jaden Smith pensa ai senzatetto
Jaden Smith pensa ai senzatetto
Il primogenito di Will Smith ha pagato di tasca propria un food truck che distribuisce cibo fresco e sano alle persone senza fissa dimora di Los Angeles. "Ed è solo l'inizio", ha dichiarato
In onore dei pompieri dell’11 settembre
In onore dei pompieri dell’11 settembre
Anche sei vigili del fuoco italiani alla “New York City Memorial Stair Climb”, quarta edizione della gara in salita sugli 80 piani del World Trade Center, per ricordare le vittime di quel tragico giorno
Lo sport per aiutare i giovani
Lo sport per aiutare i giovani
Nel Distretto Sociale del Cottolengo di Torino, inaugurato alla presenza del presidente del CONI Giovanni Malagò il progetto “Vincere da grandi” che permette a giovani in difficoltà di vivere esperienze sportive
Torna la Colletta Alimentare
Torna la Colletta Alimentare
In 13mila supermercati italiani, migliaia di volontari si occupano di raccogliere cibo per le cinque milioni di persone che vivono in indigenza assoluta: una cifra più che raddoppiata in soli sei anni
Soggiorni gratuiti per chi combatte la pandemia in prima linea
Soggiorni gratuiti per chi combatte la pandemia in prima linea
I villaggi Isaholidays offrono soggiorni settimanali gratuiti a medici, infermieri, personale della protezione civile e famiglie con bambini direttamente coinvolti dalla pandemia