È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel

| Era stato uno dei protagonisti della serie “Jesse” e della saga “Descendants”: soffriva da tempo di un disturbo epilettico per cui era in cura

+ Miei preferiti
Aveva vent’anni e soffriva da tempo di un disturbo epilettico che non gli aveva impedito di iniziare una promettente carriera come ballerino e attore. Cameron Boyce era da anni uno dei volti di “Disney Channel”, per cui aveva preso parte a “Jessie”, una serie per ragazzi molto seguita in cui interpretava Luke, un simpatico e scanzonato ragazzino adottato, appassionato di videogiochi. A dare la notizia della sua morte improvvisa è stato un portavoce della famiglia: “Con il cuore in mano vi dobbiamo annunciare che questa mattina abbiamo perso Cameron. È morto nel sonno a causa di un attacco provocato da una patologia per la quale era in cura. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato”.

Nato a Los Angeles il 28 maggio 1999, aveva iniziato la carriera nel mondo dello spettacolo a soli sette anni come modello e ballerino. L’esordio in televisione un anno dopo nella soap opera “General Hospital: Night Shift”: nel 2010 è nel cast di “Un weekend da bamboccioni”, dove interpreta il figlio di Adam Sandler. Nell’aprile 2011 compare in un episodio di “Buona fortuna Charlie” che gli apre le porte di “Jessie”, la serie televisiva che gli darà la popolarità. Recita anche nella saga cinematografica Disney “Descendants”, di cui aveva terminato da poco le riprese del terzo capitolo, insieme a un’altra serie, “Paradise City”, questa volta dedicata al mondo delle rockstar.

Boyce viveva a Los Angeles insieme alla sua famiglia, dove faceva anche parte degli “X MoB”, un collettivo di danza: secondo le prime indiscrezioni, le cause della morte sono da attribuire ad un attacco epilettico improvviso che l’ha colpito nel sonno.

Galleria fotografica
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel - immagine 1
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel - immagine 2
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel - immagine 3
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel - immagine 4
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel - immagine 5
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel - immagine 6
Spettacolo
La strage delle star orientali
La strage delle star orientali
Lunedì è morta in ospedale l’attrice sudcoreana Oh In-hye e il giorno successivo la giapponese Sei Ashina. Ieri la notizia del decesso del cantante e conduttore Alien Huang
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
Il popolare talk show americano finisce nella bufera dopo le accuse di una decina di dipendenti che parlano di maltrattamenti, bullismo e violenze
Travolta lascia Scientology
Travolta lascia Scientology
L’attore in disaccordo con le dottrine del fondatore, che non ammetteva le cure chemioterapiche. In un posto, Travolta ha ringraziato i medici del centro che ha aiutato Kelly Preston nella sua battaglia
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Nell’estremo tentativo di proteggere il marito, l’imprenditrice parla per la prima volta del disturbo bipolare del rapper e delle difficoltà di convivere con questi problemi
Suicida il nipote di Elvis
Suicida il nipote di Elvis
Benjamin Keough, 27 anni, uno dei figli di Lisa Maria, si sarebbe tolto la vita con un colpo d’arma da fuoco. Rispetto al resto della famiglia aveva scelto un profilo basso, e di lui non si mai saputo molto
Si spengono le luci del Cirque du Soleil
Si spengono le luci del Cirque du Soleil
La società canadese, costretta a fermare i 44 spettacoli in tutto il mondo, annuncia il ricorso alla bancarotta controllata nel tentativo di ristrutturare il debito e tornare in pista. Quasi 4.000 dipendenti licenziati
Il Bataclan è in vendita
Il Bataclan è in vendita
La sala da concerto parigina diventata uno dei simboli degli attentati del 13 novembre di cinque anni fa, travolta dai problemi economici e dal lockdown
Barba Streisand dona azioni Disney alla figlia di George Floyd
Barba Streisand dona azioni Disney alla figlia di George Floyd
La grande artista ha acquistato azioni del colosso Disney da donare alla figlia dell’uomo ucciso a Minneapolis. È solo l’ultima dimostrazione di affetto e solidarietà ricevuta dalla famiglia Floyd
Anche Bollywood è in crisi
Anche Bollywood è in crisi
La prolifica industria cinematografica indiana azzerata dalla pandemia: stagione compromessa, produzioni ferme e forte timore che riaprire i cinema non basterà
Suicida ex coniglietta di Playboy
Suicida ex coniglietta di Playboy
Ashley Mattingly, 33 anni, trovata morta nel suo appartamento di Austin, in Texas. Avrebbe lasciato un biglietto in cui spiega i motivi del gesto estremo. Da tempo lottava contro la depressone e la dipendenza