Asia e Morgan, c'eravamo (tanto) amati

| Scontro al calor bianco tra i due ex coniugi sulla questione dei soldi. Asia gli ha fatto pignorare la casa per gli alimenti non pagati alla figlia, lui le replica su Facebook con parole al vetriolo. A loro l'ultima parola

+ Miei preferiti

Dal 2011, secondo i legali dell'ax moglie Asia Argento, Morgan non paga gli ailenti destinati alla figlia, 2 mila euro al mese. E lei gli ha fatto pignorare la casa. Lui ha aspettato un paio di giorni e le ha replicato punto su punto su Facebook.

"TRADITO DAI MIEI MANAGER"

"Per farla breve, un giorno sono caduto dal pero, ed è stato non molto tempo fa, quando, dopo un’intera stagione di lavoro televisivo, una stagione campionessa di incassi, con ascolti record, mi trovo senza compenso. Perché? Innanzi tutto perché metà se li è presi Equitalia. E l'altra metà, non mi viene corrisposta semplicemente facendo appello alla mia “indisciplina”. Così, da un giorno all'altro io vengo a sapere che ho un gigantesco debito con l'Agenzia delle Entrate, accumulatosi in dieci anni di tasse mai pagate. Cosa???? Non sapevo nulla perché nessuno me l'aveva detto. Semplice: non te lo puoi inventare, se non te lo dicono. Nessuno nemmeno mi aveva chiesto un parere. Io di certo non ho mai detto a chi gestiva il denaro di non pagare le tasse, anzi, quando chiedevo notizie sul denaro - che mi sembrava sempre un po' meno di quello che mi pareva dovesse essere la quantità - mi veniva detto: "eh, si è vero, ma le tasse sono alte”. E invece non venivano pagate. Quindi dove sta il denaro? Boh. Io mi sono soltanto affidato a dei professionisti. Non voglio entrare in questo argomento ora, ma era solo per dire che se i soldi se li prende tutti completamente lo Stato (perché ho un debito), come faccio a vivere per saldarlo? (…)”.

SFOGO ACCORATO

"Ho pagato sempre, e i bonifici per gli alimenti sempre in automatico, come prima operazione. Per anni, pagato somme esorbitanti, intere rette annuali per scuole private di lusso, che costano più della Bocconi, ma non c'è problema, per la bambina questo e altro, figuriamoci. Per una bambina fantastica, che non ha colpa, semmai la fortuna di essere figlia di un musicista realizzato e di una attrice con un albero genealogico talmente grande che non ci sta neanche nei parchi delle sue ville in Toscana o nei giardini pensili delle sue terrazze romane. Ma il problema non è mica Asia. Sono certo che lei non c'entra nulla con questa faccenda, figuriamoci! Ma secondo voi, che interesse avrebbe nei confronti della mia umile dimora monzese, lei che vive tra Parigi e Los Angeles in case meravigliose, e che lavora con i più grandi registi del mondo?….Ma sì, distruggiamolo quello str...o, togliamogli tutto, figli, casa, dignità civile, che ci frega, anzi mi diverto. Dai massacriamolo, senza pietà, senza un minimo di rispetto! E non parlo del ricordarsi di aver detto “ti amo”, ma del minimo rispetto di un essere umano" si legge ancora nella replica dell'artista. 

LA REPLICA DI ASIA ARGENTO

«Morgan ha ignorato le sue responsabilità legali e morali, vergognosamente, trascurando completamente le cure della propria figlia, lasciando tale responsabilità interamente a una madre single in difficoltà finanziarie. Ecco come è andata veramente. A Morgan che invoca rispetto voglio ricordare che la prima persona a meritare rispetto è nostra figlia Anna Lou. Lui continua pervicacemente ad ignorare le proprie responsabilità morali, prima che legali, di padre trascurando del tutto la cura di nostra figlia che oggi ha 16 anni e le cui esigenze, praticamente da sempre, ricadono soltanto su di me. Morgan conosce bene, oltretutto, le mie difficoltà lavorative, sa che io non lavoro da circa un anno e non ho mezzi sufficienti per provvedere a tutte le esigenze di nostra figlia».

Spettacolo
L’intricato scandalo che scuote Broadway
L’intricato scandalo che scuote Broadway
Proteste davanti al teatro dove va in scena il ritorno di West Side Story per la presenza di Amar Ramasar, ballerino accusato di aver divulgato immagini di nudo di colleghe, fra cui la fidanzata, che l’ha perdonato
Placido Domingo chiede perdono
Placido Domingo chiede perdono
Ammettendo comportamenti sbagliati, il grande tenore spagnolo si dice dispiaciuto per il dolore causato alle sue vittime e dichiara di essere “un uomo diverso”
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
Il Regno Unito è sotto shock per la tragica fine di un personaggio di primissimo piano della televisione. La sua vita sentimentale era spesso finita al centro del gossip
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Dal 2015, la Brenda di Beverly Hills 90210 combatte contro la malattia: è già stata operata in due occasioni, e sa che ogni volta è più difficile
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Una tragica sequenza iniziata nel 2012 con la morte della grande cantante, seguita tre anni dopo da quella della figlia e adesso dal fratellastro, con cui pare fosse stata anche stata sposata
Da Beautiful all’hard
Da Beautiful all’hard
Maitland Ward, Jessica Forrester nella soap più celebre e duratura della storia, ha inseguito la carriera di attrice per lungo tempo, poi ha deciso di darsi al cinema porno, dove pare abbia talento da vendere
Muore un’altra stella del K-Pop
Muore un’altra stella del K-Pop
Cha In Ha, 27 anni, trovato senza vita nel suo appartamento: non ancora svelate la cause della morte. È la terza giovane star sudcoreana a morire nel giro di due mesi
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ariel Burdett, la concorrente più controversa di sempre dell’edizione inglese del talent, trovata senza vita nel suo appartamento. Per la polizia non si tratta di omicidio, anche se la ferita mortale sul collo lascia qualche dubbio
Suicida la stella del K-pop Goo Hara
Suicida la stella del K-pop Goo Hara
È l’ennesima morte di giovanissimi artisti sottoposti a forti pressioni da un’industria che non conosce limiti e moralità. La giovane artista, affetta da depressione, ci aveva già provato sei mesi fa
JLo: “Quando sono stata molestata”
JLo: “Quando sono stata molestata”
Invitata ad una tavola rotonda sul tema #MeToo insieme ad altri attrici, Jennifer Lopez ha raccontato un episodio agli inizi della sua carriera. Per uscirne è stata fondamentale la durezza imparata sulle strade del Bronx