Da Beautiful all’hard

| Maitland Ward, Jessica Forrester nella soap più celebre e duratura della storia, ha inseguito la carriera di attrice per lungo tempo, poi ha deciso di darsi al cinema porno, dove pare abbia talento da vendere

+ Miei preferiti
I fans di “Beatiful” si ricorderanno del personaggio di Jessica Forrester, figlia di Maggie e del fratello di Eric, nella soap stuprata a Los Angeles da Sly Donovan. Quello di componente della famiglia Forrester è stato il ruolo che fra il 1994 ed il 1996 ha dato un po’ di fama a Maitland Ward, attrice nata a Long Beach nel 1977. Un’esperienza che sembra spalancarle le porte della televisione: Maitland prende parte a serie e sit-com televisive tra cui la popolarissima “Crescere, che fatica!” (Boy meets World), in cui interpreta Rachel McGuire. Ma la carriera non decolla, si ferma a particine secondarie senza mai una vera occasione. Maitland si stanca e cerca una nuova strada nel “cosplay”, la sempre più diffusa tendenza di indossare costumi di personaggi di fantasia, ma alla lunga neanche questo funziona. Nel 2013, sul suo profilo Instagram compaiono le prime foto in topless, seguite da immagini di nudo completo: è l’anticamera della nuova attività di Maitland Ward, che pochi mesi fa ha firmato il suo primo contratto con un’agenzia che si occupa di attori porno.

La sua vicenda sta facendo il giro del mondo, e lei risponde a tutti l’equazione più semplice che ci sia: nell’hard i soldi sono facili e in quantità maggiore rispetto al cinema canonico. Un mestiere che Maitland dimostra di aver imparato a dovere, visto che in brevissimo tempo si è guadagnata ben due nomination come miglior debuttante negli “Adult Video News Awards”, premio che il settore dell’hard assegna annualmente.

“Quando la gente mi dice: ‘per fare questo mestiere hai dovuto rivolgerti al porno’ rido, perché è stata forse l’idea migliore della mia vita. Se avessi continuato a interpretare ruoli da soap-opera non avrei mai scoperto il mio vero talento. Invece nel 2018 sono stata al primo posto per numero di contenuti per adulti, e questo ha permesso di riprendere possesso della mia vita: un privilegio che gli studios non mi avrebbero mai dato. Non penso che i miei fan mi abbiano mai visto così prima d’ora, ma si tratta di una sensualità più profonda: resto sempre io, quella di prima, solo un po' più svestita”.

Galleria fotografica
Da Beautiful all’hard - immagine 1
Da Beautiful all’hard - immagine 2
Da Beautiful all’hard - immagine 3
Da Beautiful all’hard - immagine 4
Da Beautiful all’hard - immagine 5
Da Beautiful all’hard - immagine 6
Da Beautiful all’hard - immagine 7
Da Beautiful all’hard - immagine 8
Spettacolo
Nuovi dettagli sull’arresto di Springsteen
Nuovi dettagli sull’arresto di Springsteen
Secondo il management dell’artista, il “Boss” avrebbe bevuto un bicchierino di tequila offerto da alcuni fans dopo aver fatto una foto con loro. Per gli agenti, “Springsteen barcollava vistosamente e puzzava d’alcol”
Marilyn Manson sommerso dalle accuse
Marilyn Manson sommerso dalle accuse
Sulla spinta delle dichiarazioni di ormai troppe ex compagne dell’estroso artista britannico, l’FBI avrebbe aperto un’indagine mentre l’etichetta discografica e il suo manager storico lo scaricavano
Il giallo di Tanya Roberts
Il giallo di Tanya Roberts
Data per morta, l’ex Bond girl sarebbe viva, anche se ricoverata in ospedale in gravi condizioni. L’equivoco nato dal marito, che vedendola chiudere gli ha pensato fosse morta
Con Walt Disney, Fantasia al potere
Con Walt Disney, Fantasia al potere
Compie 80 anni uno dei film d’animazione più famosi e originali di sempre, che ha introdotto nel mondo dei cartoon paradigmi e livelli di qualità del tutto nuovi. Geniale l’idea di sincronizzare la musica classica ai movimenti dei disegni
Michael J. Fox: «Ho finito l’ottimismo»
Michael J. Fox: «Ho finito l’ottimismo»
In un’intervista che anticipa l’uscita del suo quarto libro, l’ex star di “Back to the Future” affetta da tempo dal Parkinson svela di aver combattuto contro un brutto male e l’accanimento del destino
È morto James, figlio di Robert Redford
È morto James, figlio di Robert Redford
Ucciso dal brutto male contro cui lottava da due anni: era un apprezzato sceneggiatore, sempre vicino alle cause umanitarie. È il secondo figlio che muore al leggendario attore di Hollywood
La strage delle star orientali
La strage delle star orientali
Lunedì è morta in ospedale l’attrice sudcoreana Oh In-hye e il giorno successivo la giapponese Sei Ashina. Ieri la notizia del decesso del cantante e conduttore Alien Huang
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
Il popolare talk show americano finisce nella bufera dopo le accuse di una decina di dipendenti che parlano di maltrattamenti, bullismo e violenze
Travolta lascia Scientology
Travolta lascia Scientology
L’attore in disaccordo con le dottrine del fondatore, che non ammetteva le cure chemioterapiche. In un posto, Travolta ha ringraziato i medici del centro che ha aiutato Kelly Preston nella sua battaglia
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Nell’estremo tentativo di proteggere il marito, l’imprenditrice parla per la prima volta del disturbo bipolare del rapper e delle difficoltà di convivere con questi problemi