I ritardi di Madonna diventano una class action

| La star si è presentata sul palco due ore e mezza dopo l’orario di inizio delle tappe del suo tour, facendo infuriare i fans: dopo la querela di uno di loro, gli altri pensano ad un’azione collettiva

+ Miei preferiti
Nel mondo della musica, sta montando una protesta che non ha precedenti: numerosi fan di Madonna stanno pensando ad una “class action” per i continui e irritanti ritardi nell’inizio dei concerti del “Madame X Tour”, la tournée che Madonna ha voluto in luoghi più raccolti, evitando grandi arene ed enormi palazzetti. Una vicinanza all’artista che però si paga a caro prezzo, con i costi dei biglietti che raggiungono cifre astronomiche e il divieto assoluto di utilizzo di cellulari e smartphone.

Il ritardo, da vera regina che sa farsi attendere, è una costante di Madonna, ma questa volta pare che la signora Ciccone abbia esagerato. Nel corso delle prime date dell’undicesimo tour della sua carriera, a supporto dell’album “Madame X”, iniziato a Brooklyn lo scorso 17 settembre e destinato a concludersi a Parigi l’8 marzo del 2020, dopo aver fatto tappa a New York, Chicago, San Francisco, Las Vegas, Los Angeles, Boston, Philadelphia, Miami, Lisbona e Londra, l’artista è riuscita ad irritare i fan in trepidante attesa accumulando una media di più di due ore e mezza di ritardo. Un episodio che ha spinto “Live Nation” a spostare l’orario di inizio dei concerti restanti, dopo migliaia di proteste piovute attraverso i social.

Ma a qualcuno non è bastato: Nate Hollander, un giovane fan della “Material Girl”, ha scelto di presentare una causa contro lo slittamento dell’orario del concerto previsto al “Miami Beach Filmore” il prossimo 17 dicembre, passato dalle 20:30 a due ore dopo, le 22:30. Secondo Hollander, che ricorda di aver speso 1.024 dollari per acquistare tre biglietti, l’orario non permetterebbe agli adolescenti di partecipare, visto il “coprifuoco” della contea di Miami-Dade previsto per i giovanissimi, a cui è vietato uscire dopo le 23 se non accompagnati da un adulto.

Mentre Madonna tace, “Live Nation” si è affrettata a far sapere a Nate Hollander che non avrà alcun tipo di rimborso: lui ha replicato che se anche tentasse di rivenderli, il valore residuo a questo punto sarebbe diverso e con una platea di possibili acquirenti di gran lunga inferiore.

Reazioni che hanno incattivito numerosi fan di miss Ciccone, che secondo il sito “TMZ” si starebbero organizzando per una vera azione collettiva contro l’altezzosa miss Ciccone.

Galleria fotografica
I ritardi di Madonna diventano una class action - immagine 1
Spettacolo
Anche Bollywood è in crisi
Anche Bollywood è in crisi
La prolifica industria cinematografica indiana azzerata dalla pandemia: stagione compromessa, produzioni ferme e forte timore che riaprire i cinema non basterà
Suicida ex coniglietta di Playboy
Suicida ex coniglietta di Playboy
Ashley Mattingly, 33 anni, trovata morta nel suo appartamento di Austin, in Texas. Avrebbe lasciato un biglietto in cui spiega i motivi del gesto estremo. Da tempo lottava contro la depressone e la dipendenza
L’intricato scandalo che scuote Broadway
L’intricato scandalo che scuote Broadway
Proteste davanti al teatro dove va in scena il ritorno di West Side Story per la presenza di Amar Ramasar, ballerino accusato di aver divulgato immagini di nudo di colleghe, fra cui la fidanzata, che l’ha perdonato
Placido Domingo chiede perdono
Placido Domingo chiede perdono
Ammettendo comportamenti sbagliati, il grande tenore spagnolo si dice dispiaciuto per il dolore causato alle sue vittime e dichiara di essere “un uomo diverso”
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
Il Regno Unito è sotto shock per la tragica fine di un personaggio di primissimo piano della televisione. La sua vita sentimentale era spesso finita al centro del gossip
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Dal 2015, la Brenda di Beverly Hills 90210 combatte contro la malattia: è già stata operata in due occasioni, e sa che ogni volta è più difficile
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Una tragica sequenza iniziata nel 2012 con la morte della grande cantante, seguita tre anni dopo da quella della figlia e adesso dal fratellastro, con cui pare fosse stata anche stata sposata
Da Beautiful all’hard
Da Beautiful all’hard
Maitland Ward, Jessica Forrester nella soap più celebre e duratura della storia, ha inseguito la carriera di attrice per lungo tempo, poi ha deciso di darsi al cinema porno, dove pare abbia talento da vendere
Muore un’altra stella del K-Pop
Muore un’altra stella del K-Pop
Cha In Ha, 27 anni, trovato senza vita nel suo appartamento: non ancora svelate la cause della morte. È la terza giovane star sudcoreana a morire nel giro di due mesi
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ariel Burdett, la concorrente più controversa di sempre dell’edizione inglese del talent, trovata senza vita nel suo appartamento. Per la polizia non si tratta di omicidio, anche se la ferita mortale sul collo lascia qualche dubbio