La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse

| L’ex marito dell’artista, Blake Fielder-Civil, ha fatto causa alla famiglia per ottenere un milione di sterline. Ma per i genitori di Amy non avrà un centesimo

+ Miei preferiti
È stato lui stesso ad ammetterlo, poco dopo la morte dell’ex moglie: Blake Fielder-Civil ha introdotto Amy Winehouse ai paradisi artificiali fatti di crack, eroina e cocaina. Sono stati sposati per soli due anni, dal 2007 al 2009, anche se in realtà protagonisti di un tira e molla che sarebbe risultato devastante per la fragile personalità di Amy. Il mondo intero, oltre ai fans della sfortunata artista inglese morta nel 2011 a soli 27 anni, tutto questo non glielo perdonerà mai, e Blake lo sa bene. Ma questo non gli ha impedito di ingaggiare una furiosa battaglia legale contro la famiglia Winehouse perché gli riconoscano un indennizzo da milione di sterline. I genitori di Amy sono perentori: “Ha dilapidato parecchio denaro di nostra figlia quando erano insieme: non si merita nulla.”. Ma Fielder-Civil, 37 anni, musicista tossicodipendente originario del Lincolnshire, insiste, chiedendo una somma forfettaria più un’indennità mensile.

Il legali dell’ex marito puntano sul fatto che Amy Winehouse non ha lasciato alcun testamento, e insistono su un punto: i lavori migliori e più venduti della sua carriera risalgono agli anni della storia con Blake, quindi la sua influenza sulla sua fortuna economica sarebbe stata fondamentale. Secondo gli avvocati, ci sarebbe anche un precedente che testimonierebbe le volontà dell’artista: al momento del divorzio, Amy ha donato 250mila sterline al marito.

I beni della Winehouse, che al netto delle tasse ammontano a 2,94 milioni di sterline, sono andati a sua madre Janis, 63 anni, e a suo padre Mitch, di 68. Ma dal momento della morte, si ritiene che il valore del suo patrimonio sia cresciuto considerevolmente grazie ai diritti d’autore delle canzoni, con l’impennata di vendite di dischi, CD e download successive alla scomparsa.

La richiesta dell’ex marito, con un tempismo perfino sospetto, è arrivata alla famiglia a pochi giorni di distanza dall’ottavo anniversario della morte: “La famiglia di Amy è turbata per tutto questo, soprattutto per la scelta di un momento così delicato - ha riferito un portavoce – ma in fondo non sono stupiti: Blake è sempre stato un vero stronzo. Ed è incredibile come stia cercando di attingere denaro da ciò che resta della persona che ha contribuito a distruggere”.

Fin dal suo esordio, con l’album “Frank” del 2003, Amy Winehouse è stata accolta come una delle cantautrici più talentuose e promettenti del mondo: tre anni dopo, “Back To Black” vince cinque Grammy trasformandola in una superstar globale. Ma nella sua vita privata iniziava il dramma della tossicodipendenza e della dipendenza da alcool, per i fans dovuti all’influenza negativa di Fielder-Civil, accusato di essere un parassita che viveva dilapidando le fortune di Amy.

Galleria fotografica
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse - immagine 1
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse - immagine 2
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse - immagine 3
Spettacolo
Elton John rivela la sua battaglia contro il cancro
Elton John rivela la sua battaglia contro il cancro
Nelle pagine di “Me”, l’autobiografia in uscita a breve, l’artista britannico rivela di aver combattuto contro un tumore alla prostata e un virus che lo ha quasi ucciso
Michele Torpedine a processo per i guadagni de “Il Volo”
Michele Torpedine a processo per i guadagni de “Il Volo”
Il celebre manager e produttore discografico italiano citato in giudizio dal suo socio Tony Renis per “infedeltà patrimoniale”
Elvis è vivo, avvistato a Graceland con il fratello
Elvis è vivo, avvistato a Graceland con il fratello
La teoria della cospirazione si arricchisce di un nuovo capitolo: il re del rock sarebbe stato visto nella sua ex residenza di Memphis, questa volta in compagnia del fratello gemello, morto anche lui
Heather Locklear in una clinica mentale
Heather Locklear in una clinica mentale
L’ex protagonista di “Dynasty” e “Melrose Place” dovrà passare 30 giorni in un centro per la cura di problemi mentali, dopo aver aggredito un agente e un paramedico
Lite per il testamento di Aretha Franklin
Lite per il testamento di Aretha Franklin
La presenza di tre diversi testamenti ha creato confusione e messo uno contro l’altro i quattro figli della regina del Soul
Olivia Newton-John: non so quanto mi resta
Olivia Newton-John: non so quanto mi resta
L’indimenticabile Sandy di “Grease” ha confessato in un’intervista di non aver voluto sapere dai medici quanto tempo le resta da vivere dopo il ritorno della sua malattia: “Ogni giorno è un regalo”
Le confessioni di Miley Cyrus
Le confessioni di Miley Cyrus
La popstar ha rilasciato un’intervista in cui parla della propria sessualità, del suo matrimonio e dei motivi che l’hanno spinta ad abbandonare il ruolo di “Hannah Montana”
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel
Era stato uno dei protagonisti della serie “Jesse” e della saga “Descendants”: soffriva da tempo di un disturbo epilettico per cui era in cura
Addio a Franco Zeffirelli
Addio a Franco Zeffirelli
Il grande maestro si è spento a Roma a 96 anni, portato via da una lunga malattia. Una carriera straordinaria riconosciuta soprattutto all’estero, cesellata con capolavori mai semplici e scontati
Miley, niente baci senza consenso
Miley, niente baci senza consenso
La cantante americano abbracciata con forza e baciata da un fan a Barcellona scena il web. "Sei ti vesti da p...cosa ti aspetti?" Lei replica e le danno ragione. Il video è virale