La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse

| L’ex marito dell’artista, Blake Fielder-Civil, ha fatto causa alla famiglia per ottenere un milione di sterline. Ma per i genitori di Amy non avrà un centesimo

+ Miei preferiti
È stato lui stesso ad ammetterlo, poco dopo la morte dell’ex moglie: Blake Fielder-Civil ha introdotto Amy Winehouse ai paradisi artificiali fatti di crack, eroina e cocaina. Sono stati sposati per soli due anni, dal 2007 al 2009, anche se in realtà protagonisti di un tira e molla che sarebbe risultato devastante per la fragile personalità di Amy. Il mondo intero, oltre ai fans della sfortunata artista inglese morta nel 2011 a soli 27 anni, tutto questo non glielo perdonerà mai, e Blake lo sa bene. Ma questo non gli ha impedito di ingaggiare una furiosa battaglia legale contro la famiglia Winehouse perché gli riconoscano un indennizzo da milione di sterline. I genitori di Amy sono perentori: “Ha dilapidato parecchio denaro di nostra figlia quando erano insieme: non si merita nulla.”. Ma Fielder-Civil, 37 anni, musicista tossicodipendente originario del Lincolnshire, insiste, chiedendo una somma forfettaria più un’indennità mensile.

Il legali dell’ex marito puntano sul fatto che Amy Winehouse non ha lasciato alcun testamento, e insistono su un punto: i lavori migliori e più venduti della sua carriera risalgono agli anni della storia con Blake, quindi la sua influenza sulla sua fortuna economica sarebbe stata fondamentale. Secondo gli avvocati, ci sarebbe anche un precedente che testimonierebbe le volontà dell’artista: al momento del divorzio, Amy ha donato 250mila sterline al marito.

I beni della Winehouse, che al netto delle tasse ammontano a 2,94 milioni di sterline, sono andati a sua madre Janis, 63 anni, e a suo padre Mitch, di 68. Ma dal momento della morte, si ritiene che il valore del suo patrimonio sia cresciuto considerevolmente grazie ai diritti d’autore delle canzoni, con l’impennata di vendite di dischi, CD e download successive alla scomparsa.

La richiesta dell’ex marito, con un tempismo perfino sospetto, è arrivata alla famiglia a pochi giorni di distanza dall’ottavo anniversario della morte: “La famiglia di Amy è turbata per tutto questo, soprattutto per la scelta di un momento così delicato - ha riferito un portavoce – ma in fondo non sono stupiti: Blake è sempre stato un vero stronzo. Ed è incredibile come stia cercando di attingere denaro da ciò che resta della persona che ha contribuito a distruggere”.

Fin dal suo esordio, con l’album “Frank” del 2003, Amy Winehouse è stata accolta come una delle cantautrici più talentuose e promettenti del mondo: tre anni dopo, “Back To Black” vince cinque Grammy trasformandola in una superstar globale. Ma nella sua vita privata iniziava il dramma della tossicodipendenza e della dipendenza da alcool, per i fans dovuti all’influenza negativa di Fielder-Civil, accusato di essere un parassita che viveva dilapidando le fortune di Amy.

Galleria fotografica
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse - immagine 1
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse - immagine 2
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse - immagine 3
Spettacolo
Anche Bollywood è in crisi
Anche Bollywood è in crisi
La prolifica industria cinematografica indiana azzerata dalla pandemia: stagione compromessa, produzioni ferme e forte timore che riaprire i cinema non basterà
Suicida ex coniglietta di Playboy
Suicida ex coniglietta di Playboy
Ashley Mattingly, 33 anni, trovata morta nel suo appartamento di Austin, in Texas. Avrebbe lasciato un biglietto in cui spiega i motivi del gesto estremo. Da tempo lottava contro la depressone e la dipendenza
L’intricato scandalo che scuote Broadway
L’intricato scandalo che scuote Broadway
Proteste davanti al teatro dove va in scena il ritorno di West Side Story per la presenza di Amar Ramasar, ballerino accusato di aver divulgato immagini di nudo di colleghe, fra cui la fidanzata, che l’ha perdonato
Placido Domingo chiede perdono
Placido Domingo chiede perdono
Ammettendo comportamenti sbagliati, il grande tenore spagnolo si dice dispiaciuto per il dolore causato alle sue vittime e dichiara di essere “un uomo diverso”
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
Il Regno Unito è sotto shock per la tragica fine di un personaggio di primissimo piano della televisione. La sua vita sentimentale era spesso finita al centro del gossip
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Dal 2015, la Brenda di Beverly Hills 90210 combatte contro la malattia: è già stata operata in due occasioni, e sa che ogni volta è più difficile
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Una tragica sequenza iniziata nel 2012 con la morte della grande cantante, seguita tre anni dopo da quella della figlia e adesso dal fratellastro, con cui pare fosse stata anche stata sposata
Da Beautiful all’hard
Da Beautiful all’hard
Maitland Ward, Jessica Forrester nella soap più celebre e duratura della storia, ha inseguito la carriera di attrice per lungo tempo, poi ha deciso di darsi al cinema porno, dove pare abbia talento da vendere
Muore un’altra stella del K-Pop
Muore un’altra stella del K-Pop
Cha In Ha, 27 anni, trovato senza vita nel suo appartamento: non ancora svelate la cause della morte. È la terza giovane star sudcoreana a morire nel giro di due mesi
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ariel Burdett, la concorrente più controversa di sempre dell’edizione inglese del talent, trovata senza vita nel suo appartamento. Per la polizia non si tratta di omicidio, anche se la ferita mortale sul collo lascia qualche dubbio