Lady Gaga sarà Patrizia Reggiani

| Dopo il ruolo di Ally, l’inquieta pop-star interpreterà l’ex moglie di Maurizio Gucci, mandante del suo omicidio. A dirigerla Ridley Scott, il regista di Alien

+ Miei preferiti
La mattina del 27 marzo 1995, Maurizio Gucci, imprenditore a capo dell’omonima casa di moda, esce dal suo appartamento milanese di corso Venezia. Fa pochi a piedi, fino al numero 20 di Palestro, dove ha sede la “vierse”, società che ha fondato da poco: dietro di lui entra un uomo che estrae un calibro 32 e spara tre colpi: Gucci viene colpito alla schiena e uno al gluteo, cade a terra, incredulo. Un quarto colpo alla tempia mette la parola fine alla sua esistenza.

È un omicidio eccellente nella Milano della moda, e la mente corre subito alla malavita organizzata, il traffico di capitali, la concorrenza, l’invidia e almeno due nemici giurati: il cugino Paolo, con cui non correva buon sangue, e Patrizia Reggiani, la sua ex moglie, lasciata senza troppi scrupoli per una donna più giovane e che pubblicamente aveva spesso dichiarato di volerlo vedere morto. Due anni di indagini serrate mettono gli inquirenti sulla pista che porta a due nomi: Ivano Savioni, portiere d’albergo che pare si fosse vantato più volte di aver gestito l’impeccabile omicidio di un pezzo grosso dell’alta moda, e Pina Auriemma, cartomante assidua frequentatrice del salotto di Patrizia Reggiani. I due, intercettati al telefono, finiscono per ammettere di essere stati assoldati dall’ex moglie di Gucci per 610 milioni di lire. Pochi giorni dopo, la Reggiani, Auriemma e Savioni finiscono in galera insieme a Benedetto Cerauolo, l’esecutore materiale.

Patrizia Reggiani viene condannata a 29 anni di carcere, poi ridotti a 26 in appello: è tornata in libertà il 20 febbraio di due anni fa, ma la vicenda che la vede come protagonista resta una delle pagine più buie di una Milano che sembrava potere ogni cosa.

Nei fiumi d’inchiostro che la storia ha attirato, nel 2002, la giornalista americana Sara Gay Forden pubblica “The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour and Greed”, la storia della dinastia fiorentina raccontata nei minimi dettagli, dal negozio in pelle di Guccio Gucci all’omicidio di Maurizio. Un successo editoriale che piace anche a Ridley Scott, il regista di “Alien”, “Blade Runner” e “Il Galidatore”, che ha finalmente deciso di trasformarlo in un film che avrà Lady Gaga nel ruolo di Patrizia Reggiani.

Un’indiscrezione lanciata da “Variety” che porterebbe ancora una volta miss Germanotta a mettere da parte la musica per calarsi nei panni della “Vedova Nera”, dopo aver prestato il volto e la voce ad Ally, la protagonista di “A Star is Born”.

Galleria fotografica
Lady Gaga sarà Patrizia Reggiani - immagine 1
Lady Gaga sarà Patrizia Reggiani - immagine 2
Spettacolo
La strage delle star orientali
La strage delle star orientali
Lunedì è morta in ospedale l’attrice sudcoreana Oh In-hye e il giorno successivo la giapponese Sei Ashina. Ieri la notizia del decesso del cantante e conduttore Alien Huang
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
Il popolare talk show americano finisce nella bufera dopo le accuse di una decina di dipendenti che parlano di maltrattamenti, bullismo e violenze
Travolta lascia Scientology
Travolta lascia Scientology
L’attore in disaccordo con le dottrine del fondatore, che non ammetteva le cure chemioterapiche. In un posto, Travolta ha ringraziato i medici del centro che ha aiutato Kelly Preston nella sua battaglia
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Nell’estremo tentativo di proteggere il marito, l’imprenditrice parla per la prima volta del disturbo bipolare del rapper e delle difficoltà di convivere con questi problemi
Suicida il nipote di Elvis
Suicida il nipote di Elvis
Benjamin Keough, 27 anni, uno dei figli di Lisa Maria, si sarebbe tolto la vita con un colpo d’arma da fuoco. Rispetto al resto della famiglia aveva scelto un profilo basso, e di lui non si mai saputo molto
Si spengono le luci del Cirque du Soleil
Si spengono le luci del Cirque du Soleil
La società canadese, costretta a fermare i 44 spettacoli in tutto il mondo, annuncia il ricorso alla bancarotta controllata nel tentativo di ristrutturare il debito e tornare in pista. Quasi 4.000 dipendenti licenziati
Il Bataclan è in vendita
Il Bataclan è in vendita
La sala da concerto parigina diventata uno dei simboli degli attentati del 13 novembre di cinque anni fa, travolta dai problemi economici e dal lockdown
Barba Streisand dona azioni Disney alla figlia di George Floyd
Barba Streisand dona azioni Disney alla figlia di George Floyd
La grande artista ha acquistato azioni del colosso Disney da donare alla figlia dell’uomo ucciso a Minneapolis. È solo l’ultima dimostrazione di affetto e solidarietà ricevuta dalla famiglia Floyd
Anche Bollywood è in crisi
Anche Bollywood è in crisi
La prolifica industria cinematografica indiana azzerata dalla pandemia: stagione compromessa, produzioni ferme e forte timore che riaprire i cinema non basterà
Suicida ex coniglietta di Playboy
Suicida ex coniglietta di Playboy
Ashley Mattingly, 33 anni, trovata morta nel suo appartamento di Austin, in Texas. Avrebbe lasciato un biglietto in cui spiega i motivi del gesto estremo. Da tempo lottava contro la depressone e la dipendenza