Liam Neeson: volevo uccidere

| L’attore irlandese rilascia un’intervista shock: “Anni fa una mia amica è stata violentata e ho passato settimane a girare per uccidere qualche nero bastardo". Polemiche e anatemi bipartisan

+ Miei preferiti
Liam Neeson, a New York per la premiere di “Cold Pursuit” (Un uomo tranquillo), il suo nuovo film, si è visto annullare l’evento all’ultimo istante: niente red carpet, evento sotto tono, senza sfarzo e glamour. È una delle conseguenze di un’intervista che l’attore irlandese, 67 anni, ha rilasciato qualche giorno fa a Clémence Michallon, giornalista del quotidiano inglese “Indipendent”. Prendendo spunto dalla trama della pellicola, ennesima prova energica per il celebre protagonista di “Schindler’s List”, racconta la storia della vendetta di un uomo a cui uccidono il figlio, e Liam ha ammesso di essersi immedesimato nel protagonista molto facilmente, perché anche lui ha vissuto sentimenti simili. L’episodio a cui ha fatto riferimento risale ad anni fa: una donna che conosceva, sua vicina di casa e con cui aveva un rapporto di amicizia, fu violentata da un uomo di colore. Neeson, sconvolto per l’accaduto, ha raccontato di aver battuto per settimane i pub della zona armato di una mazza con l’idea di uccidere “qualche nero bastardo”: “Lei aveva vissuto lo stupro in modo straordinario, ma non è stato così per me: era come fossi spinto da un istinto primordiale”. Frasi forti, che Neeson ha tentato di smorzare ammettendo che poco dopo si è reso conto di quanto fosse sbagliato rispondere alla violenza con altra violenza, ma soprattutto stupendosi con se stesso perché mai avrebbe pensato di rivelare l’episodio ad un giornalista. Con tutto quello che ne consegue. “Ho vissuto in un paese, l’Irlanda del Nord, scosso da guerre civili quasi tutti i giorni. Ho conosciuto ragazzini che sono morti di fame e capisco il senso di vendetta: ma la vendetta porta altra vendetta ed è esattamente quello che sta succedendo nel mondo”.

Alle polemiche, l’attore continua a rispondere cercando di smontare le critiche, anche perché dopo la premiere newyorkese, sono in forse altre presentazioni negli Stati Uniti, dove il film è uscito in 2.500 sale: “Ho cercato aiuto. Un sacerdote ha ascoltato la mia confessione. Non sono razzista: fosse stato irlandese, scozzese, britannico o lituano avrei avuto la stessa reazione: volevo vendicare il torto atroce subito una cara amica. Ma è accaduto più di 40 anni fa, e la mia amica non c’è più, è morta cinque anni fa”.

Liam Neeson ha avuto una vita personale travagliata, solo tre settimane fa, suo nipote Ronan Sexton è morto, cinque anni dopo aver subito lesioni alla testa da una caduta. La tragedia arriva nove anni dopo la morte della moglie di Neeson, Natasha Richardson, uccisa da una caduta sugli sci nel 2009.

Spettacolo
Lite per il testamento di Aretha Franklin
Lite per il testamento di Aretha Franklin
La presenza di tre diversi testamenti ha creato confusione e messo uno contro l’altro i quattro figli della regina del Soul
Olivia Newton-John: non so quanto mi resta
Olivia Newton-John: non so quanto mi resta
L’indimenticabile Sandy di “Grease” ha confessato in un’intervista di non aver voluto sapere dai medici quanto tempo le resta da vivere dopo il ritorno della sua malattia: “Ogni giorno è un regalo”
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse
La guerra per il patrimonio di Amy Winehouse
L’ex marito dell’artista, Blake Fielder-Civil, ha fatto causa alla famiglia per ottenere un milione di sterline. Ma per i genitori di Amy non avrà un centesimo
Le confessioni di Miley Cyrus
Le confessioni di Miley Cyrus
La popstar ha rilasciato un’intervista in cui parla della propria sessualità, del suo matrimonio e dei motivi che l’hanno spinta ad abbandonare il ruolo di “Hannah Montana”
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel
È morto Cameron Boyce, star di Disney Channel
Era stato uno dei protagonisti della serie “Jesse” e della saga “Descendants”: soffriva da tempo di un disturbo epilettico per cui era in cura
Addio a Franco Zeffirelli
Addio a Franco Zeffirelli
Il grande maestro si è spento a Roma a 96 anni, portato via da una lunga malattia. Una carriera straordinaria riconosciuta soprattutto all’estero, cesellata con capolavori mai semplici e scontati
Miley, niente baci senza consenso
Miley, niente baci senza consenso
La cantante americano abbracciata con forza e baciata da un fan a Barcellona scena il web. "Sei ti vesti da p...cosa ti aspetti?" Lei replica e le danno ragione. Il video è virale
La triste parabola di Britney Spears
La triste parabola di Britney Spears
Preoccupato il manager, “Potrebbe non esibirsi mai più”. L’artista sarebbe finita in mezzo ad una faida fra i genitori per l’affidamento e la tutela del suo patrimonio. I fans in allarme lanciano l’hashtag #FreeBritney
Crolla sul ring, morte di un wrestler
Crolla sul ring, morte di un wrestler
Il messicano Silver king, 51 anni, stava combattendo a Londra contro Juventud Guerrera quando è stato ucciso da un malore. Il pubblico credeva fosse una messinscena. Bambini sotto choc.
Welcome to the Luke Perry School
Welcome to the Luke Perry School
Sophie, la figlia del protagonista di Beverly Hills 90210 morto lo scorso marzo, ha voluto dedicare al padre una piccola scuola materna in Malawi