Marilyn Manson sommerso dalle accuse

| Sulla spinta delle dichiarazioni di ormai troppe ex compagne dell’estroso artista britannico, l’FBI avrebbe aperto un’indagine mentre l’etichetta discografica e il suo manager storico lo scaricavano

+ Miei preferiti
Si sta lentamente sgretolando la carriera di Marilyn Manson, nome d’arte del musicista e produttore inglese Brian Hugh Warner. “Il reverendo”, come lo chiamano i fan, è stato di recente accusato di molestie e abusi da Evan Rachel Wood, una delle sue ex compagne, a cui sono seguite le segnalazioni di altre donne tra cui Phoebe Bridgers, cantautrice americana che ha svelato l’esistenza di una “stanza dello stupro” nell’abitazione di Manson. Delle preverse abitudini dell’artista inglese, aggiunge la Wood, erano pienamente a conoscenza le persone del suo management. Dopo di lei, anche l’ex pornostar Jenna Jameson ha svelato di aver chiuso i rapporti con Manson per l’abitudine a morderla violentemente durante i rapporti e per le minacce di volerla bruciare viva. Una serie di accuse che hanno ricevuto l’immediato appoggio di Rose McGowan, una delle protagoniste dello “scandalo Weinstein” che in passato aveva avuto una storia con Manson, chiusa dopo appena due anni per “i continui abusi”. Stessi motivi che avrebbero convinto l’ex modella Scarlet Kapella, la musicista Chloe Black e l’attrice Louise Keay Bell a chiudere ogni rapporto con l’estroso musicista.

Accuse, insieme a quelle di essere stato minacciato con una pistola alla tempia dello stilista Love Bailey, che andranno accertate una per una ma che hanno iniziato ad avere un peso nella carriera della star: la “Loma Vista Recordings” ha comunicato di aver interrotto ogni rapporto con Manson citando come motivazione “accuse inquietanti”, annunciando anche la fine della promozione del suo ultimo album più recente (“We are chaos”, 2020). Secondo quanto riporta “Rolling Stones”, Manson sarebbe stato abbandonato anche da Tony Ciulla, il suo storico manager, al suo fianco dal debutto discografico del 1996.

L’unica voce contraria, al momento, è quello dell’ex moglie Ditta Von Teese, diva del burlesque: “I dettagli resi pubblici non corrispondono ai sette anni di relazione con lui, o non avrei mai accettato di sposarlo”.

L’improvvisa sequenza di accuse ha spinto l’FBI ad avviare un’inchiesta, mentre la senatrice californiana Susan Rubio proponeva un’interrogazione parlamentare.

Nei giorni scorsi, Marilyn Manson ha fatto sentire la propria voce negando le accuse che sarebbero al vaglio dell’FBI: “Le recenti dichiarazioni che mi riguardano sono un’orrenda distorsione della realtà. Le mie relazioni intime sono sempre state completamente consensuali e con partner che avevano il mio stesso modo di pensare”.

Spettacolo
Salma Hayek: «Stavo morendo di Covid»
Salma Hayek: «Stavo morendo di Covid»
Colpita in forma trave dal virus, l’attrice di origini messicane ha raccontato di aver rischiato la vita, con i medici che la pregavano di farsi ricoverare e lei che rispondeva di voler morire a casa
Nuovi dettagli sull’arresto di Springsteen
Nuovi dettagli sull’arresto di Springsteen
Secondo il management dell’artista, il “Boss” avrebbe bevuto un bicchierino di tequila offerto da alcuni fans dopo aver fatto una foto con loro. Per gli agenti, “Springsteen barcollava vistosamente e puzzava d’alcol”
Il giallo di Tanya Roberts
Il giallo di Tanya Roberts
Data per morta, l’ex Bond girl sarebbe viva, anche se ricoverata in ospedale in gravi condizioni. L’equivoco nato dal marito, che vedendola chiudere gli ha pensato fosse morta
Con Walt Disney, Fantasia al potere
Con Walt Disney, Fantasia al potere
Compie 80 anni uno dei film d’animazione più famosi e originali di sempre, che ha introdotto nel mondo dei cartoon paradigmi e livelli di qualità del tutto nuovi. Geniale l’idea di sincronizzare la musica classica ai movimenti dei disegni
Michael J. Fox: «Ho finito l’ottimismo»
Michael J. Fox: «Ho finito l’ottimismo»
In un’intervista che anticipa l’uscita del suo quarto libro, l’ex star di “Back to the Future” affetta da tempo dal Parkinson svela di aver combattuto contro un brutto male e l’accanimento del destino
È morto James, figlio di Robert Redford
È morto James, figlio di Robert Redford
Ucciso dal brutto male contro cui lottava da due anni: era un apprezzato sceneggiatore, sempre vicino alle cause umanitarie. È il secondo figlio che muore al leggendario attore di Hollywood
La strage delle star orientali
La strage delle star orientali
Lunedì è morta in ospedale l’attrice sudcoreana Oh In-hye e il giorno successivo la giapponese Sei Ashina. Ieri la notizia del decesso del cantante e conduttore Alien Huang
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
L’Ellen DeGeneres Show sotto inchiesta
Il popolare talk show americano finisce nella bufera dopo le accuse di una decina di dipendenti che parlano di maltrattamenti, bullismo e violenze
Travolta lascia Scientology
Travolta lascia Scientology
L’attore in disaccordo con le dottrine del fondatore, che non ammetteva le cure chemioterapiche. In un posto, Travolta ha ringraziato i medici del centro che ha aiutato Kelly Preston nella sua battaglia
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Kim Kardashian: «Chiedo comprensione per Kanye»
Nell’estremo tentativo di proteggere il marito, l’imprenditrice parla per la prima volta del disturbo bipolare del rapper e delle difficoltà di convivere con questi problemi