Placido Domingo chiede perdono

| Ammettendo comportamenti sbagliati, il grande tenore spagnolo si dice dispiaciuto per il dolore causato alle sue vittime e dichiara di essere “un uomo diverso”

+ Miei preferiti
Secondo quanto riporta l’Associated Press, un’indagine accurata del sindacato americano che rappresenta gli artisti lirici è arrivata alla conclusione che il tenore Placido Domingo ha molestato sessualmente diverse donne e abusato del suo potere quando ricopriva il ruolo di direttore della “National Opera” di Washington e Los Angeles. Il grande musicista spagnolo si è scusato con le donne che lo accusano per “il dolore” che ha causato loro e ha assicurato di volersi assumere “ogni responsabilità” per le proprie azioni.

Gli avvocati assunti dal sindacato hanno determinato un chiaro modello di cattiva condotta e abuso di potere da parte di Domingo per almeno due decenni. Tra lo scorso settembre e la fine di dicembre, sono state sentite 55 persone: 27 hanno detto di aver sperimentato di persona o assistito a comportamenti sessualmente inappropriati da parte del tenore tra gli anni ‘90 e il 2000, mentre altri 12 hanno ammesso che nell’ambiente circolava voce sulla discutibile reputazione della star.

In una dichiarazione, Domingo ha ammesso: “Capisco che alcune di queste donne possono aver avuto paura di esprimersi onestamente perché temevano che la loro carriera ne avrebbe risentito”. Dopo essersi “preso un po’ di tempo negli ultimi mesi” per analizzare le accuse, il tenore spagnolo ha spiegato che “l’esperienza è stata un momento di crescita interiore, anche se non era mia intenzione fare male a qualcuno, perché nessuno dovrebbe mai sentirsi così”.

Plácido Domingo ha ancora spiegato di essere “impegnato” in un cambiamento “positivo” nell’industria dell’opera, in modo che “nessuno sia più costretto a passare attraverso la stessa esperienza. Il mio fervido desiderio è che questo si traduca in uno spazio più sicuro in cui lavorare, e spero che il mio esempio spinga gli altri a seguire le mie orme”.

All’inizio della vicenda, esplosa con forza nell’agosto dello scorso anno, Domingo ha negato le accuse, affermando che “l’abuso” della sua posizione manageriale all’interno delle istituzioni operistiche di Washington e Los Angeles era “tanto impossibile quanto inconcepibile”.

“Le molte persone che hanno avuto a che fare con me sanno che non mi sono mai comportato in modo molesto, aggressivo e volgare”, si era difeso lo scorso novembre. Ma le conseguenze non si erano fatte attendere: la sua tournée era stata annullata per via del rifiuto di ospitarlo di numerosi festival e rassegne in tutto il mondo.

Quella del sindacato è la prima di due indagini indipendenti avviate dopo che diverse donne hanno accusato Domingo di molestie sessuali e abuso di potere. La seconda, non ancora conclusa, è stata voluta dall’Opera di Los Angeles, che Domingo dirigeva dal 2003, prima di dimettersi lo scorso ottobre.

Spettacolo
Anche Bollywood è in crisi
Anche Bollywood è in crisi
La prolifica industria cinematografica indiana azzerata dalla pandemia: stagione compromessa, produzioni ferme e forte timore che riaprire i cinema non basterà
Suicida ex coniglietta di Playboy
Suicida ex coniglietta di Playboy
Ashley Mattingly, 33 anni, trovata morta nel suo appartamento di Austin, in Texas. Avrebbe lasciato un biglietto in cui spiega i motivi del gesto estremo. Da tempo lottava contro la depressone e la dipendenza
L’intricato scandalo che scuote Broadway
L’intricato scandalo che scuote Broadway
Proteste davanti al teatro dove va in scena il ritorno di West Side Story per la presenza di Amar Ramasar, ballerino accusato di aver divulgato immagini di nudo di colleghe, fra cui la fidanzata, che l’ha perdonato
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
GB: suicida Caroline Flack, star della TV
Il Regno Unito è sotto shock per la tragica fine di un personaggio di primissimo piano della televisione. La sua vita sentimentale era spesso finita al centro del gossip
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Shannen Doherty: “Il cancro è tornato”
Dal 2015, la Brenda di Beverly Hills 90210 combatte contro la malattia: è già stata operata in due occasioni, e sa che ogni volta è più difficile
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Muore l’ex fidanzato di Bobbi, la figlia di Whitney Houston
Una tragica sequenza iniziata nel 2012 con la morte della grande cantante, seguita tre anni dopo da quella della figlia e adesso dal fratellastro, con cui pare fosse stata anche stata sposata
Da Beautiful all’hard
Da Beautiful all’hard
Maitland Ward, Jessica Forrester nella soap più celebre e duratura della storia, ha inseguito la carriera di attrice per lungo tempo, poi ha deciso di darsi al cinema porno, dove pare abbia talento da vendere
Muore un’altra stella del K-Pop
Muore un’altra stella del K-Pop
Cha In Ha, 27 anni, trovato senza vita nel suo appartamento: non ancora svelate la cause della morte. È la terza giovane star sudcoreana a morire nel giro di due mesi
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ex star di X Factor UK trovata morta
Ariel Burdett, la concorrente più controversa di sempre dell’edizione inglese del talent, trovata senza vita nel suo appartamento. Per la polizia non si tratta di omicidio, anche se la ferita mortale sul collo lascia qualche dubbio
Suicida la stella del K-pop Goo Hara
Suicida la stella del K-pop Goo Hara
È l’ennesima morte di giovanissimi artisti sottoposti a forti pressioni da un’industria che non conosce limiti e moralità. La giovane artista, affetta da depressione, ci aveva già provato sei mesi fa