Anfia, nuove nomine alla Sezione Motorsport

| Andrea Bernoni e Marina Sonzini nominati coordinatori della divisione sportiva dell’Associazione Nazionale Filiera Automobilistica Italiana

+ Miei preferiti
Andrea Bernoni, in rappresentanza di “OZ”, e Marina Sonzini, per “Sassa Roll-Bar”, sono stati nominati coordinatori della “Sezione Motorsport di ANFIA”. Quest’ultima, nata nel 2016, si è progressivamente ampliata coinvolgendo 18 aziende fra le principali realtà operanti nella filiera italiana del motorsport, seconda in Europa, in ordine di importanza, dopo quella inglese. 

“Come grande appassionato di automobilismo e competizioni, è un onore per me avere l’opportunità di ricoprire il ruolo di co-coordinatore della Sezione Motorsport di ANFIA - ha dichiarato Bernoni - ritengo sia estremamente importante dare alle aziende italiane - di grandi dimensioni o PMI - che hanno voglia di crescere, occasioni per aumentare la propria visibilità internazionale e strumenti per diventare più competitive a livello globale. Lavorare insieme alle imprese del settore ed espandere ulteriormente il network degli associati ci consentirà di avere maggior forza per salvaguardare e dare ulteriore risalto alle tradizioni ed eccellenze italiane in ambito racing”.

“Sono anch’io onorata di ricevere questo incarico - ha commentato Marina Sonzini - e di collaborare con Andrea Bernoni per salvaguardare la competitività e garantire un futuro alle aziende italiane di questo comparto d’eccellenza. Nel contesto di un’industria automotive sempre più globalizzata, sono convinta che la strategia vincente, per le nostre imprese, sia fare sistema, nella cornice istituzionale di un’associazione che vanta più di 100 anni di storia e con l’obiettivo di affrontare più facilmente i problemi dell’evoluzione del comparto e, al contempo, sfruttare meglio le nuove opportunità. 
Il nostro lavoro si concentrerà sull’ampliamento del network degli associati, in modo da raggiungere una massa critica e accrescere il nostro potere di rappresentanza. Le nostre energie saranno dedicate anche a migliorare le attività e i flussi di comunicazione, nonché la circolazione delle informazioni relative a questo specifico settore, specialmente nelle aree tematiche in cui risultano più problematici i rapporti con enti e istituzioni di riferimento. Grande importanza verrà riservata anche alle iniziative volte a favorire i processi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del nostro comparto, tradizionalmente caratterizzate da competenze specializzate che meritano di essere valorizzate sui mercati esteri”.

Sport
Atleta paralimpica americana muore durante una traversata
Atleta paralimpica americana muore durante una traversata
La campionessa di canottaggio Angela Madsen ritrovata senza vita dopo 60 giorni trascorsi in mare nel tentativo di partire in solitaria da Los Angeles per raggiungere le Hawaii
Il razzismo nel campionato Nascar
Il razzismo nel campionato Nascar
Bubba Wallace, l’unico pilota afroamericano del campionato automobilistico americano, minacciato con un cappio in stile Ku Klux Klan ritrovato nel suo box
Lewis Hamilton: «Il silenzio colpevole della F1»
Lewis Hamilton: «Il silenzio colpevole della F1»
Il 6 volte campione del mondo accusa il circo dei motori di indifferenza di fronte alle proteste per la morte di George Floyd. “Sono ricchi, se ne stanno da parte: so chi sono, li vedo”
Cancellata la maratona di Boston
Cancellata la maratona di Boston
La più antica maratona del mondo annuncia forfait: in dubbio anche l’edizioni di quelle di Chicago e New York
Giappone, suicida wrestler di 22 anni
Giappone, suicida wrestler di 22 anni
Hana Kimura, wrestler professionista e figlia d'arte, ha annunciato la propria fine con un post su Instagram: da tempo era vittima di cyber-bullismo
Sofia Shapatava: «Il tennis potrebbe non sopravvivere alla pandemia»
Sofia Shapatava: «Il tennis potrebbe non sopravvivere alla pandemia»
La tennista georgiana, numero 375 al mondo, lancia l’allarme: “Ci sono professionisti di fascia medio-bassa che non riprenderanno a giocare. La pandemia ha tolto i veli ad un mondo in cui pochi guadagnano e molti faticano”
La depressione di Pelè
La depressione di Pelè
A quasi 80 anni, O’Rey ha grossi problemi di salute e non riesce più a camminare senza il deambulatore. Il figlio Edinho ha raccontato che è sempre più triste e depresso
Esplode lo scandalo delle pattinatrici francesi
Esplode lo scandalo delle pattinatrici francesi
Tre ex atlete di punta del pattinaggio di figura svelano a 30 anni di distanza di essere state vittime delle violenze dei loro allenatori. E la Francia trema
È morto Kobe Bryant
È morto Kobe Bryant
La leggenda della NBA, stella dei Los Angeles Lakers per vent’anni, sarebbe precipitato con il suo elicottero nei dintorni di Los Angeles. Si era ritirato nel 2015
L’autogol di Van Basten
L’autogol di Van Basten
In diretta televisiva, pensando che il suo microfono fosse chiuso. Si lascia sfuggire il saluto nazista “Sieg Heil” e finisce in una bufera che potrebbe avere ripercussioni sulla sua attività di commentatore