Tragedia alla Pikes Peak: muore Carlin Dunne

| Il pilota californiano, veterano della celebre cronoscalata in scena in Colorado da 97 anni, era in testa alla gara, in sella al prototipo di una nuova Ducati: l'incidente a pochi metri dal traguardo

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Carlin Dunne non ce l’ha fatta: a meno di 20 metri dal traguardo della “Pikes Peak” la sua “Ducati Streetfighter V4” ha urtato qualcosa che gli ha fatto perdere l’equilibrio mentre era al massimo della velocità, lanciato verso la sua quarta vittoria. Trasportato in ospedale con un elicottero, Dunne è morto qualche ora dopo. Californiano di Santa Barbara, aveva 36 anni ed era stato scelto dalla Ducati per portare sul traguardo la Streetfighter V4, prototipo della due ruote in arrivo dal prossimo anno, direttamente derivata dalla “Panigale V4”.“Non ci sono parole per descrivere la nostra tristezza: Carlin era uno di famiglia, un uomo gentile e genuino”, ha commentato Jason Chinnock, amministratore delegato di Ducati North America.

Dunne è la settima vittima nella storia della “Race to the Clouds”, la gara fra le nuvole, com’è chiamata la “Pikes Peak International Hill Climb”, una cronoscalata in scena fra le montagne del Colorado che in appena 19,99 km sale da 1400 metri per fermarsi 156 tornanti dopo a oltre quota 4000, con pendenze massime del 10,5%. Una roba tosta per gente altrettanto che si corre da 97 anni. Dunne avrebbe colpito la "gobba" ad alta velocità che ha causato la rotazione della ruota anteriore. Pikes Peak che quest’anno è arrivata alla 97ª edizione. Dunne nel 2012, con il tracciato asfaltato, su una Multistrada vinse con un tempo sotto i 10 minuti fermando il cronometro a 9’52”819. Suo anche il record con una moto elettrica nel 2013, 10’00”964. Quest’anno stava tentando il nuovo primato sul prototipo Panigale V4. Aveva partecipato al documentario On any sunday del 2014 sul motociclismo estremo e alla serie televisiva Drive on Nbcsn del 2018.

Video
Galleria fotografica
Tragedia alla Pikes Peak: muore Carlin Dunne - immagine 1
Tragedia alla Pikes Peak: muore Carlin Dunne - immagine 2
Tragedia alla Pikes Peak: muore Carlin Dunne - immagine 3
Tragedia alla Pikes Peak: muore Carlin Dunne - immagine 4
Tragedia alla Pikes Peak: muore Carlin Dunne - immagine 5
Sport
Cancellata la maratona di Boston
Cancellata la maratona di Boston
La più antica maratona del mondo annuncia forfait: in dubbio anche l’edizioni di quelle di Chicago e New York
Giappone, suicida wrestler di 22 anni
Giappone, suicida wrestler di 22 anni
Hana Kimura, wrestler professionista e figlia d'arte, ha annunciato la propria fine con un post su Instagram: da tempo era vittima di cyber-bullismo
Sofia Shapatava: «Il tennis potrebbe non sopravvivere alla pandemia»
Sofia Shapatava: «Il tennis potrebbe non sopravvivere alla pandemia»
La tennista georgiana, numero 375 al mondo, lancia l’allarme: “Ci sono professionisti di fascia medio-bassa che non riprenderanno a giocare. La pandemia ha tolto i veli ad un mondo in cui pochi guadagnano e molti faticano”
La depressione di Pelè
La depressione di Pelè
A quasi 80 anni, O’Rey ha grossi problemi di salute e non riesce più a camminare senza il deambulatore. Il figlio Edinho ha raccontato che è sempre più triste e depresso
Esplode lo scandalo delle pattinatrici francesi
Esplode lo scandalo delle pattinatrici francesi
Tre ex atlete di punta del pattinaggio di figura svelano a 30 anni di distanza di essere state vittime delle violenze dei loro allenatori. E la Francia trema
È morto Kobe Bryant
È morto Kobe Bryant
La leggenda della NBA, stella dei Los Angeles Lakers per vent’anni, sarebbe precipitato con il suo elicottero nei dintorni di Los Angeles. Si era ritirato nel 2015
L’autogol di Van Basten
L’autogol di Van Basten
In diretta televisiva, pensando che il suo microfono fosse chiuso. Si lascia sfuggire il saluto nazista “Sieg Heil” e finisce in una bufera che potrebbe avere ripercussioni sulla sua attività di commentatore
Non ce l’ha fatta la ginnasta americana Melania Coleman
Non ce l’ha fatta la ginnasta americana Melania Coleman
Ricoverata in terapia intensiva, è spirata a causa delle lesioni al midollo spinale. L’incidente durante un allenamento, il cordoglio di tutto il Paese
Il dramma in diretta di André Gomes
Il dramma in diretta di André Gomes
Il centrocampista dell’Everton colpito involontariamente da Son del Tottenham, è rimasto vittima di un brutto infortuno che ha mandato sotto shock un Paese intero
L’ultima corsa di Marieke Vervoort
L’ultima corsa di Marieke Vervoort
La campionessa belga paralimpica, 40 anni, ha chiesto l’eutanasia, dopo aver con vissuto per decenni con il dolore