Wanda, Wanda...ma cosa combini all'Inter?

| La bella e irrequieta moglie dell'ex capitano degradato della squadra, Mauro Icardi, sta creando un terremoto con i suoi continui post sui social in cui critica società e compagni. Intanto lui salta l'Europa League

+ Miei preferiti

Parafrasando Paolo Conte e la sue celebre canzone dedicata, appunto, a una Wanda un po' birichina: "Wanda...stai seria con la faccia ma però...". Ma è davvero la fascinosa compagna e manager di Mauro Icardi, la scintilla che rischia di far implodere il club nerazzurro? Insomma, la colpa di tutto sarebbe di Wanda Nara e delle sue continue esternazioni e interferenze, soprattutto nei social, la seconda casa della signora, presa di mira anche dai familiari di Maurito. “Ci è capitata la cosa peggiore che poteva capitare”, scriveva la sorella giorni fa. Ed era chiarissimo a chi si riferiva. Marotta, Ausilio e Spalletti sono d’accordo. Così non si va avanti. Icardi non s’è presentato alla convocazione per la partita di Vienna e gli hanno subito tolto la fascia di capitano per darla al portiere Handanovic. E il like di Brozovic su un post social sulla bocciatura del centravanti ha infiammato ancora di più gli animi. E’ che Wanda ha continuato a punzecchiare i dirigenti un po’ su tutto, persino sui compagni del marito, creando problemi anche nello spogliatoio. Ma leggiamo alcune delle frasi che hanno irritato i manager e i giocatori nerazzurri. Perisic avrebbe preso da parte Icardi e, a un passo dal perdere la calma, gli ha sibilita: “Dì a tua moglie di farsi i c…propri…”. Si riferiva a una serie di commenti sulla sua situazione di uomo e di calciatore, non proprio lusinghiere. Ma ecco alcune delle “perle” di Wanda, tra quelle che hanno fatto infuriare di più la società.

…..

“Se mi date da scegliere tra il rinnovo e l’arrivo di uno che gli mette cinque palloni buoni, forse preferisco che Mauro abbia un aiuto in più”

…..

“Lautaro ha fatto gol al Parma anche per un grande movimento di Mauro, che però è stato servito poco in questo periodo. Magari Spalletti poteva mettere prima Martinez, dovrebbe approfittare del fatto che sono amici, fra loro non c’è rivalità”

…..

“Vorrei che Mauro fosse più tutelato dalla squadra, perché a volte escono delle cattiverie da dentro lo spogliatoio”

…..

"Non è la prima partita che si dice di Perisic che gioca male. L’addio? Se vuole andare via si vede che ha problemi”.

…..

“Perisic ha chiesto la cessione, non è la prima partita che si dice di Perisic che gioca male. Forse ci sono anche problemi personali e se ne andrà”

….

“Mauro spera nella chiamata della nazionale per i mondiali, è una persona che mantiene il profilo basso, una persona umile. All’Inter però se vuole può cacciare o portare persone alzando solo un dito”

…..

“In questo periodo si sono avvicinate un paio di squadre importanti che hanno mostrato di apprezzare Mauro. E io che mi occupo del suo futuro devo almeno ascoltarle, valutare le condizioni e la situazione”

…..

“Mauro vale almeno 200 milioni, e mi sono arrivate delle chiamate…”

 

E molto altro ancora.

C’è l'Europa League da giocare e Spalletti la vuole vincere almeno quello dopo lo stop in Champoions, in Coppa Italia e un terzo posto non così sicuro. Moratti inarca il celebre sopracciglio. Non gli piace come hanno gestito in società il caso Wanda-Icardi: ”Ho trovato un ottimo capitano anche Icardi, ha sempre giocato con entusiasmo, serietà e professionalità. Non ho niente da dire. Come è stata gestita la situazione? 'È colpa mia, è colpa sua, è colpa tua': è stato reso tutto pubblico, è stato messo tutto in piazza e questo non è bello. Mi sembra una cosa inutile: a metà stagione, senza più la possibilità di vendere il giocatore e con degli obiettivi da raggiungere non so che vantaggi possa portare”.

Follia Inter. E siamo ancora al primo capitolo, Al ritorno da Vienna, che ne sarà di Maurito. Chiedere a Wanda.

Galleria fotografica
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 1
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 2
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 3
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 4
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 5
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 6
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 7
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 8
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 9
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 10
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 11
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 12
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 13
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 14
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 15
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 16
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 17
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 18
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 19
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 20
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 21
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 22
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 23
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 24
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 25
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 26
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 27
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 28
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 29
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 30
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 31
Wanda, Wanda...ma cosa combini allInter? - immagine 32
Sport
Muore il padre di Emiliano Sala
Muore il padre di Emiliano Sala
A tre mesi dalla scomparsa del figlio, il cuore di Horacio Sala ha ceduto
Il baseball americano si avvia allo sciopero
Il baseball americano si avvia allo sciopero
È già successo altre volte, l’ultima 25 anni fa: di mezzo questioni economiche e rivendicazioni salariali. A essere strapagate sono le stelle, gli altri vivono con ingaggi al di sotto del salario minimo previsto per legge
Fabio Fognini, il nuovo principe di Montecarlo
Fabio Fognini, il nuovo principe di Montecarlo
Dopo aver mandato a casa Rafa Nadal, il tennista ligure batte in finale il serbo Lajovic, riportando l’Italia a conquistare il torneo del Principato
SIETE EBREI'>Razzisti contro l'Ajax
SIETE EBREI
Razzisti contro lSIETE EBREI' class='article_img2'>
L'antisemitismo ora contamina anche lo sport. Il club di Amsterdam è considerato vicino gli ebrei ed è oggetto di insulti e minacce anti-semite. I tifosi, per reazione, sfilano con la bandiera di Israele. I dirigenti: "Ma è un errore"
Chapecoense: muore d’infarto un sopravvissuto
Chapecoense: muore d’infarto un sopravvissuto
Cronista sportivo, era uno dei sei passeggeri miracolati del volo che nel 2016 ha decimato la squadra brasiliana. E da allora si era battuto per la rinascita
Morde avversaria, sospesa idolo rugby
Morde avversaria, sospesa idolo rugby
Liz Patu, capitano della nazionale australiana, per sei mesi non potrà più giovare. "Ho sbagliato, chiedo scusa a tutti". I precedenti di Tyson e del calciatore Luis Suarez che diede un morso anche a Chiellini
Il Nantes dichiara guerra al Cardiff
Il Nantes dichiara guerra al Cardiff
La squadra di calcio francese, che aveva ceduto lo sfortunato Emiliano Sala (morto in un incidente aereo) al club gallese, insiste nel voler essere pagata con i 17 milioni di euro concordati per il passaggio dell’attaccante
Nike nei guai per una scarpa
Nike nei guai per una scarpa
La “PG2.5” di Zion Williamson si è aperta in due causandogli un infortunio. Sotto accusa finiscono i contratti con gli sponsor che obbligano i campioni a indossare modelli economici. Il titolo Nike brucia milioni di dollari
Rob, 25 kg di energia e intelligenza
Rob, 25 kg di energia e intelligenza
Rob Mendez, privo di gambe e braccia per una malattia genetica, studia sino da bambino per diventare coach di Football Usa. Ha vinto un trofeo con una squadra junior. Straordinario
Cuneo-Pro Piacenza, il calcio nella vergogna
Cuneo-Pro Piacenza, il calcio nella vergogna
La società emiliana, in grave crisi, schiera 7 ragazzini contro i prof avversari: il risultato 20 a 0, è lo specchio del divario di cui si nutre il mondo del calcio