Alabama: la castrazione chimica è legge

| I condannati per reati sessuali saranno obbligati a sottoporsi al trattamento un mese prima della scarcerazione. Un provvedimento che fa esultare la governatrice Kay Ivey ma divide gli Stati Uniti, come la recente legge sull’aborto

+ Miei preferiti
La conoscono come “Iron Lady”, la signora di ferro, perché la governatrice repubblicana dell’Alabama Kay Ivey ha un curriculum di tutto rispetto, infarcito di provvedimenti non sempre popolari. Classe 1944, Figlia unica di Boadman Nettles Ivey, un ufficiale che ha combattuto durante la seconda guerra mondiale, nel 2017 ha messo la sua firma su un provvedimento che snellisce l’iter burocratico per la pena di morte, seguita poco dopo da un altro che permette alle agenzie di adozione di non assegnare bambini alle coppie omosessuali. Un anno dopo autorizza gli insegnanti di entrare in classe armati, per finire con la tanto discussa legge sull’aborto dello scorso 15 maggio che vieta l’interruzione di gravidanza anche in caso di stupro o incesto. Ora, nella sua carriera politica si aggiunge l’ennesimo provvedimento che sta già dividendo il resto degli Stati Uniti: la legge sulla castrazione chimica, definita “Somministrazione di farmaci – compresse o iniezioni - che riducano, inibiscano o blocchino la produzione di testosterone, ormoni o altre sostanze chimiche”, al fine di impedire atti sessuali.

Presentato dal suo collega repubblicano Steve Hurst, il provvedimento è stato approvato da entrambe le camere del Parlamento e prevede l’obbligo ai condannati per reati sessuali contro i minori di 13 anni di avviare – a proprie spese - l’iter della castrazione un mese prima della scarcerazione, e fino a quando un tribunale lo riterrà necessario. In caso di rifiuto, comunque previsto dalla legge, il condannato non uscirà dal carcere: gli effetti dei farmaci possono essere reversibili interrompendo il trattamento.

“Un passo in avanti verso la protezione dei bambini”, lo definisce la governatrice, e mentre per una parte dell’opinione pubblica americana si tratta di una legge giusta e sacrosanta, altri si dicono convinti che violi i diritti umani.

Cresciuta a Camden, nel cuore rurale dell’Alabama, laureata all’università di Auburn ed ex insegnante, Kay Ellen Ivey entra in politica nel 2003 come Tesoriere di Stato dell’Alabama, incarico che copre per due mandati. Il 10 aprile del 2017 presta giuramento diventando il secondo governatore donne dell’Alabama.

Stati Uniti
Morta per 27 minuti, scrive un appunto
Morta per 27 minuti, scrive un appunto
È successo in Arizona, dove una donna è finita in arresto cardiaco dopo aver perso conoscenza per 6 volte consecutive: dichiarata morta, mentre era senza vita ha scarabocchiato qualcosa su un foglio
Ora il suprematista killer chiede pietà
Ora il suprematista killer chiede pietà
Rischia l'ergastolo per avere travolto con la sua auto i manifestanti contro una marcia dell'estrema destra a Charlottesville due anni fa. Una donna morì. Gli avvocati: "Dategli una possibilità, ha avuto un'infanzia difficile"
Strage di bikers nel New Hampshire
Strage di bikers nel New Hampshire
Sette persone sono morte dopo la collisione con un pick-up: percorrevano la suggestiva Route 2, uno dei percorsi statunitensi più amati dai motociclisti
Los Angeles-2, in centinaia uccisi dalla polizia
Los Angeles-2, in centinaia uccisi dalla polizia
Dal 2010 al 2014, secondo uno studio, la polizia ha ucciso 375 persone ed altre 400 dal 2012 a oggi. Ma le denunce dei familiari delle vittime sono finite in archivio, comprese le inchieste promosse dalla polizia contro i suoi agenti
Los Angeles-1, record di condanne a morte
Los Angeles-1, record di condanne a morte
Il governatore della California le ha sospese ma la procura generale ha chiesto e ottenuto 22 condanne alla pena capitale, più che in ogni altro Stato dell'Unione. Ma nel braccio della morte solo neri, asiatici e latini
Bimba ruba una bambola: minacciati con le pistole
Bimba ruba una bambola: minacciati con le pistole
A Phoenix, Arizona, una pattuglia della polizia ha avuto una reazione spropositata di fronte al furto di un bambolina di una bimba di 4 anni. I genitori non si erano accorti di nulla
Morta dopo aver usato una pistola in un gioco erotico
Morta dopo aver usato una pistola in un gioco erotico
Pamela, 24 anni, è stata colpita al petto ed è spirata qualche ora dopo: il fidanzato Andrew giura si sia trattato di un incidente. Ma la polizia non sembra credere alla sua versione
Fired Sarah, liberal USA festeggiano
Fired Sarah, liberal USA festeggiano
Duro editoriale sul Guardian: "S'è prestata a nascondere la misoginia di Trump, chiunque la sostituirà non può fare peggio di lei". "Disprezza i giornalisti, da 90 giorni neanche una conferenza stampa".
Ucciso un ragazzo, Memphis in rivolta
Ucciso un ragazzo, Memphis in rivolta
Brandon Webber, un giovane di colore di 20 anni, crivellato di colpi dalla polizia. La folla è scesa in piazza per protestare, ma la situazione è degenerata in scontri con le forze dell’ordine
Polemiche sulla morte del rapper Willie Bo
Polemiche sulla morte del rapper Willie Bo
Il giovane ucciso lo scorso febbraio a Vallejo, in California, è stato crivellato con 55 colpi d’arma da fuoco. La famiglia chiede giustizia, mentre un consulente giustifica la polizia