Alabama: la castrazione chimica è legge

| I condannati per reati sessuali saranno obbligati a sottoporsi al trattamento un mese prima della scarcerazione. Un provvedimento che fa esultare la governatrice Kay Ivey ma divide gli Stati Uniti, come la recente legge sull’aborto

+ Miei preferiti
La conoscono come “Iron Lady”, la signora di ferro, perché la governatrice repubblicana dell’Alabama Kay Ivey ha un curriculum di tutto rispetto, infarcito di provvedimenti non sempre popolari. Classe 1944, Figlia unica di Boadman Nettles Ivey, un ufficiale che ha combattuto durante la seconda guerra mondiale, nel 2017 ha messo la sua firma su un provvedimento che snellisce l’iter burocratico per la pena di morte, seguita poco dopo da un altro che permette alle agenzie di adozione di non assegnare bambini alle coppie omosessuali. Un anno dopo autorizza gli insegnanti di entrare in classe armati, per finire con la tanto discussa legge sull’aborto dello scorso 15 maggio che vieta l’interruzione di gravidanza anche in caso di stupro o incesto. Ora, nella sua carriera politica si aggiunge l’ennesimo provvedimento che sta già dividendo il resto degli Stati Uniti: la legge sulla castrazione chimica, definita “Somministrazione di farmaci – compresse o iniezioni - che riducano, inibiscano o blocchino la produzione di testosterone, ormoni o altre sostanze chimiche”, al fine di impedire atti sessuali.

Presentato dal suo collega repubblicano Steve Hurst, il provvedimento è stato approvato da entrambe le camere del Parlamento e prevede l’obbligo ai condannati per reati sessuali contro i minori di 13 anni di avviare – a proprie spese - l’iter della castrazione un mese prima della scarcerazione, e fino a quando un tribunale lo riterrà necessario. In caso di rifiuto, comunque previsto dalla legge, il condannato non uscirà dal carcere: gli effetti dei farmaci possono essere reversibili interrompendo il trattamento.

“Un passo in avanti verso la protezione dei bambini”, lo definisce la governatrice, e mentre per una parte dell’opinione pubblica americana si tratta di una legge giusta e sacrosanta, altri si dicono convinti che violi i diritti umani.

Cresciuta a Camden, nel cuore rurale dell’Alabama, laureata all’università di Auburn ed ex insegnante, Kay Ellen Ivey entra in politica nel 2003 come Tesoriere di Stato dell’Alabama, incarico che copre per due mandati. Il 10 aprile del 2017 presta giuramento diventando il secondo governatore donne dell’Alabama.

Stati Uniti
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Philip Adams, con una lunga carriera nella massima divisione del football americano, prima di togliersi la vita ha ucciso un medico, sua moglie, due dei loro nipoti e un tecnico che lavorava ad un impianto di aria condizionata
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Il presidente promette di fare tutto ciò che è nelle sue possibilità per limitare l’uso delle armi da fuoco, a cominciare dalle “ghost guns”, kit di montaggio venduti liberamente senza alcun controllo
New York, la grande fuga dei ricconi
New York, la grande fuga dei ricconi
L’aumento della tassazione per chi guadagna un milione di dollari all’anno ha messo le ali ai piedi dei Paperoni newyorkesi, indecisi se prendere casa a Miami o Austin, in Texas
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
I vertici del dipartimento di polizia bollano come “inappropriate e non necessarie” le azioni dell’agente Derek Chauvin. “Sapeva perfettamente cosa stava facendo”
American violence
American violence
Secondo una ricerca del “Gun Violence Archive”, negli Stati Uniti lo scorso sono state uccise quasi 20.000 persone e si sono registrate 200 sparatorie di massa in più rispetto al 2019
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Un bacino di acque reflue tossiche sarebbe sul punto di tracimare trasformando una zona agricola in una landa desolata
Washington ripiomba nel terrore
Washington ripiomba nel terrore
Noah Green, 25 anni, uccide un agente e ne ferisce un altro prima di essere abbattuto dalla polizia. Sulla Capitale, che tentava faticosamente di superare l’assalto del 6 gennaio scorso, è il segnale che il pericolo non è passato
Il deputato e la minorenne
Il deputato e la minorenne
Matt Gaetz finisce al centro di un’inchiesta per traffico di minori e sfruttamento sessuale. Lui si difende, “Tutto falso”, ma i repubblicani iniziano a voltargli le spalle
USA, 15milioni di dosi di vaccino perse
USA, 15milioni di dosi di vaccino perse
Gli addetti di un impianto in Maryland hanno confuso i componenti dei vaccini Johnson&Johnson e AstraZeneca, rendendo inutilizzabili milioni di dosi
Processo Floyd, i ricordi dei testimoni
Processo Floyd, i ricordi dei testimoni
Un vigile del fuoco, una bambina e un istruttore di arti marziali hanno raccontato cos’hanno visto quel giorno, quando l’agente Chauvin ha premuto il suo ginocchio sul collo e il povero George ripeteva “I can’t breath”, non posso respirare