Alabama: spari dopo una partita, 10 feriti

| Non è ancora chiaro se si tratti di una rissa fra tifoserie che è degenerata, ma cinque ragazzi sono ricoverati in ospedale in condizioni critiche

+ Miei preferiti
Doveva essere una partita di football americano fra liceali, ma è degenerata in una furiosa rissa, fin quando non è saltata fuori una pistola: il bilancio provvisorio parla di almeno 10 feriti, tutti liceali di età compresa fra 15 e 18 anni, di cui almeno cinque ricoverati in gravi condizioni.

È successo presso l’impianto sportivo “Ladd-Peebles” di Mobile, in Alabama, dove era in programma un’accesa sfida fra i licei Leflore e Williamson che all’improvviso si è trasformata in rissa sugli spalti che ospitavano le due tifoserie. La conferma è arrivata da Lawrence Battiste, capo della polizia di Mobile, che ha anche annunciato di aver fermato due persone sospettate di essere gli autori dell’attentato.

“È inaccettabile che la violenza colpisca anche gli eventi pubblici, mettendo il timore alla gente di potersi godere una serata di sport. Troppe armi e risse stanno provando a minare la tranquillità di interi quartieri della nostra città, ma non lo permetteremo”.

Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato gli scontri: la polizia sta ascoltando diversi testimoni per ricostruire l’accaduto.

Stati Uniti
Afroamericano ucciso dalla polizia,
torna la tensione a Minneapolis
Afroamericano ucciso dalla polizia,<br>torna la tensione a Minneapolis
Daunte Wright, 20 anni, ucciso da un agente mentre tentava di opporsi all’arresto. I manifestanti sono tornati per le strade minacciando la polizia. In città la tensione è già alta per il processo per la morte di George Floyd
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Philip Adams, con una lunga carriera nella massima divisione del football americano, prima di togliersi la vita ha ucciso un medico, sua moglie, due dei loro nipoti e un tecnico che lavorava ad un impianto di aria condizionata
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Il presidente promette di fare tutto ciò che è nelle sue possibilità per limitare l’uso delle armi da fuoco, a cominciare dalle “ghost guns”, kit di montaggio venduti liberamente senza alcun controllo
New York, la grande fuga dei ricconi
New York, la grande fuga dei ricconi
L’aumento della tassazione per chi guadagna un milione di dollari all’anno ha messo le ali ai piedi dei Paperoni newyorkesi, indecisi se prendere casa a Miami o Austin, in Texas
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
I vertici del dipartimento di polizia bollano come “inappropriate e non necessarie” le azioni dell’agente Derek Chauvin. “Sapeva perfettamente cosa stava facendo”
American violence
American violence
Secondo una ricerca del “Gun Violence Archive”, negli Stati Uniti lo scorso sono state uccise quasi 20.000 persone e si sono registrate 200 sparatorie di massa in più rispetto al 2019
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Un bacino di acque reflue tossiche sarebbe sul punto di tracimare trasformando una zona agricola in una landa desolata
Washington ripiomba nel terrore
Washington ripiomba nel terrore
Noah Green, 25 anni, uccide un agente e ne ferisce un altro prima di essere abbattuto dalla polizia. Sulla Capitale, che tentava faticosamente di superare l’assalto del 6 gennaio scorso, è il segnale che il pericolo non è passato
Il deputato e la minorenne
Il deputato e la minorenne
Matt Gaetz finisce al centro di un’inchiesta per traffico di minori e sfruttamento sessuale. Lui si difende, “Tutto falso”, ma i repubblicani iniziano a voltargli le spalle
USA, 15milioni di dosi di vaccino perse
USA, 15milioni di dosi di vaccino perse
Gli addetti di un impianto in Maryland hanno confuso i componenti dei vaccini Johnson&Johnson e AstraZeneca, rendendo inutilizzabili milioni di dosi