Albuquerque: 6 morti in tre diverse sparatorie

| Definiti “senza senso” dalla polizia, i tre episodi sono scoppiati nell'arco di 90 minuti in parti diverse della città. Non è ancora chiaro se ci siano collegamenti

+ Miei preferiti
Il bilancio delle vittime di Albuquerque si aggrava di ora in ora: secondo quanto riferito dalla polizia ci sarebbero 6 morti più almeno 5 feriti, ma le parole della polizia gettano nello sconcerto la città del New Mexico, perché non si tratterebbe di un caso isolato ma di una serie di sparatorie che hanno messo a ferro e fuoco l’intera zona.

“Siamo a conoscenza di tre scontri a fuoco, e in due ci sono state delle vittime - ha spiegato ai giornalisti Harold Medina, vice capo aggiunto della polizia di Albuquerque durante una conferenza stampa – ma al momento non sappiamo se si tratta di episodi collegati fra loro”.

Le sparatorie sono esplose nell’arco di circa 90 minuti: poco prima delle 19:30 di sera ora locale, un uomo è stato colpito al collo all’interno di un complesso residenziale nella zona a nord-est di Albuquerque, ma è sopravvissuto. Alle 8:45 circa, altre quattro persone sono state vittime di colpi d’arma da fuoco in un altro condominio: trasportati in ospedale locale, due di loro sono morti. Il terzo episodio ha avuto luogo al Lura Place SW, una zona di case mobili vicino a Bridge and Goff, nel sud-ovest di Albuquerque, ed è stato segnalato poco dopo le 21:00: la polizia ha trovato i corpi di quattro persone e due feriti.

Il detective Medina ha definito gli episodi “atti insensati” e ha esortato chiunque sia in possesso di informazioni che possano essere di aiuto alle indagini a rivolgersi alla polizia.

In una dichiarazione, il sindaco Tim Keller ha ammonito: “Le sparatorie sono un terribile promemoria: c’è molto da fare per affrontare il crimine di Albuquerque. Siamo stanchi della violenza, delle gang e dei problemi di droga che attanagliano intere zone della nostra città, e sono determinato a continuare a lottare contro la violenza a nome delle famiglie che hanno perso i propri cari”.

Delle sparatorie, quella nella zona adibita alle case mobili sembra sia il risultato di una rissa esplosa fra i residenti di due appartamenti che dalle mani sono passati alle pistole.

Los contro a fuoco della zona a nord-ovest ha invece interessato degli appartamenti di un residence, il “Rio Volcan”: a terra sono rimasti due morti e altrettanti feriti. I vicini hanno riferito di aver sentito distintamente almeno quattro colpi di pistola, che pensavano fossero petardi.

Il primo episodio è stato segnalato presso il complesso residenziale “Casa Bonita” di Carlisle, nel nord-est di Albuquerque: la vittima è stata trasportata in ospedale e sarebbe in condizioni gravi ma stabili. Un testimone ha riferito agli agenti di aver visto un uomo e una donna fare irruzione nell’appartamento di un suo vicino per rubare qualcosa: la vittima ha tentato di intervenire ed è stata colpita al collo.

Stati Uniti
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Sarà la prima donna detenuta in un braccio della morte giustiziata da 53 anni a questa parte. Nel 2004 aveva ucciso una giovane mamma incinta all’ottavo mese per strapparle la bimba dal grembo
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell’amministrazione parlano e giudicano l’operato dell’attuale presidente. Fra i più piccati l’ex generale John Kelly
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
In caso di sconfitta, decine di procure sono pronte a quella che si annuncia una monumentale resa dei conti con l’ex tycoon, che avrebbe usato tutta la sua influenza e intoccabilità per sgusciare fra le noie con la legge
Il duello si accende, anche a distanza
Il duello si accende, anche a distanza
Trump e Biden in diretta contemporaneamente su due canali diversi si scambiano accuse reciproche: il presidente è apparso più volte in difficoltà, Biden ha sfoderato la lunga esperienza politica
USA 2020, è già record di votanti
USA 2020, è già record di votanti
14 milioni di americani hanno già espresso il proprio voto via posta: gli esperti prevedono un’affluenza record per decidere se ridare fiducia a Trump o voltare pagine con Biden
Trump non vuole presentare le dichiarazioni dei redditi
Trump non vuole presentare le dichiarazioni dei redditi
Il presidente si sarebbe rivolto alla Corte Suprema per bloccare le richieste del Grand Jury di Manhattan. Se non fosse rieletto, rischia una condanna insieme alla figlia Ivanka
Trump galvanizza i suoi, Fauci: «Irresponsabile»
Trump galvanizza i suoi, Fauci: «Irresponsabile»
Il presidente vola in Florida per un comizio affollato in cui promette una vittoria schiacciante, mentre l’infettivologo della Casa Bianca ammonisce: “È in cerca di guai”
Fauci contesta l’uso delle sue parole in uno spot elettorale
Fauci contesta l’uso delle sue parole in uno spot elettorale
Estrapolata da una vecchia intervista, la frase “Non posso immaginare qualcuno che possa fare meglio” non era riferita a Trump, ma alla risposta delle autorità sanitare federali. “Non ho mai appoggiato nessun presidente”
Presidenziali 2020, prove tecniche di guerra civile
Presidenziali 2020, prove tecniche di guerra civile
La retorica di Trump, l’aria pesante pre-elettorale, le minacce di brogli e di chiamata alle armi preoccupano le organizzazioni mondiali. Per la prima volta, il voto negli Stati Uniti sarà seguito da vicino da osservatori neutrali
Trump, il fratello di Superman
Trump, il fratello di Superman
Aveva ideato una scenetta per rendere indimenticabile l’uscita dall’ospedale: aprire la camicia per mostrare una t-shirt con il simbolo del supereroe. Si sono messi d’impegno in tanti per fargli cambiare idea