Angelina Barini, la prostituta killer dello chef

| L’inquietante figura della donna, vecchia conoscenza della polizia che si prostituiva nel Queens. Con la complicità del protettore attirava clienti negli alberghi offrendo sesso e droga. In questo modo ha ucciso tre uomini

+ Miei preferiti
“University of life”, l’università della vita: è la frase che campeggia sul profilo Facebook di Angelina Barini, la donna 41enne accusata della morte di Andrea Zamperoni, lo chef di Cipriani Dolce trovato morto in un ostello del Queens, a New York, quattro giorni dopo essere scomparso. Sul profilo qualche foto ammiccante e soffusa, che non mostra ma lascia intuire.

Prostituta e spacciatrice di origini canadesi, ben conosciuta dalla polizia, con 24 arresti sulla fedina penale per reati vari, secondo quanto trapela dagli Stati Uniti avrebbe ammesso di aver fornito allo chef lodigiano la dose letale: “Mi ha pagato per un rapporto sessuale e lo abbiamo consumato al Kamway Lodge. Insieme ad un complice gli abbiamo anche passato dell’ecstasy liquida e si è addormentato, ma ha iniziato a sanguinare dalla bocca e dal naso, e non si è più svegliato”. Presa dal panico, la donna assicura di aver tentato di chiamare aiuto, “ma il mio protettore me l’ha impedito”.

Sul suo conto pesano altre due morti, molto simili a quella di Zamperoni: il 4 e l’11 luglio, altri due uomini uccisi dal mix di droghe preparato dalla prostituta e dal suo protettore, che pare disponessero di grossi quantitativi di fentanyl, metanfetamine e cocaina. In realtà tre incidenti di percorso, secondo la ricostruzione, perché non era loro intenzione uccidere, ma soltanto stordire i clienti della Barini e derubarli di ogni cosa. Ma neanche di fronte alle prime due morti si sono fermati, attirando nella stessa trappola lo chef di Cipriani utilizzando un copione collaudato: lei fissava un primo appuntamento con la vittima designata, per conoscerlo e sincerarsi che non si trattasse di un agente sotto copertura. Poi scattava la trappola, in uno dei tanti alberghetti da poco del Queens, zona popolare e pericolosa di New York, dopo aver pattuito un pacchetto completo per la serata: sesso e droga.

Ma di fronte alla terza morte, per Zamperoni era pronta una sega elettrica e una valigia, per far sparire il corpo e lasciare alla polizia e alla famiglia la rassegnazione che la Grande Mela l’avesse inghiottito per sempre.

La salma dello chef dovrebbe rientrare in Italia nelle prossime ore: al suo paese di origine, Zorlesco, una frazione di Casalpusterlengo, è stata organizzata una veglia di preghiera, mentre la famiglia non crede alla ricostruzione della polizia di New York. A giorni è atteso anche l’esito dell’autopsia.

Galleria fotografica
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 1
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 2
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 3
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 4
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 5
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 6
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 7
Angelina Barini, la prostituta killer dello chef - immagine 8
Stati Uniti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Si teme una nuova strage, avvenuta nella città dove la polizia ha ucciso Daniel Prude soffocandolo. Il bilancio resta provvisorio, mentre sono ancora in corso i rilievi
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Si è spenta a Washington dopo una lunga malattia la seconda donna ad essere ammessa alla Corte Suprema. Paladina delle minoranze silenziose, incorruttibile e schietta, ha chiesto di essere sostituita dal nuovo presidente
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Dopo 23 anni di silenzio, ha raccontato l’aggressione dell’allora tycoon nella suite agli US Opend i Tennis del 1997. “Lo dovevo alle mie figlie, che stanno diventando donne”
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
Un rapporto dettagliato inchioda il colosso aeronautico, accusato di aver creato un “culmine di errori, leggerezze, difetti e cattiva gestione”. Sotto accusa anche l’ente aeronautico americano
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Il presidente in visita alle zone martoriate della West Coast, non perde occasione per rimbrottare i governatori e negare l’evidenza scientifica. Biden all’attacco
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Figlia maggiore di Michael Cohen, l’ex avvocato personale del tycoon, ha raccontato un episodio in cui Trump era rimasto colpito dal suo fisico da quindicenne
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Una task force della polizia al lavoro per dare volto e nome all’aggressore di due vice sceriffi ricoverati in fin di vita. L’ira di Trump che chiede “pena di morte”
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
Esce “Rage” (Rabbia), secondo libro che Bob Woodward dedica alla figura del presidente. Questa volta ha raccolto 18 interviste sufficienti per mostrare un modo di fare confuso, improvvisato e immerso nel culto di se stesso
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
È successo a Salt Lake City, dove Linden Cameron è stato ferito a colpi d’arma da fuoco da due agenti, intervenuti dopo una chiamata della madre, che non riusciva a calmarlo
Trump contro il Pentagono
Trump contro il Pentagono
“Non mi amano, perché pensano solo a fare la guerra”: durissimo affondo del Presidente contro il Dipartimento della Difesa. L’ultimo atto di una guerra di nervi che va avanti da tempo