Apocalypse California

| Lanciato l’allarme rosso, il massimo grado: 200mila persone evacuate per l’avanzare del fronte degli incendi, che punta in direzione Los Angeles

+ Miei preferiti
Il “Red Alert”, l’allarme rosso, è l’unità di misura per capire il grado di devastazione raggiunto dai roghi che da giorni martellano la California: una misura estrema che non era mai stata lanciata prima.

Il fronte delle fiamme, che ormai ha bruciato un’area equivalente a il doppio di San Francesco, continua ad avanzare puntando verso l’immensa Los Angeles, e le previsioni non lasciano molte speranze: i venti potrebbero raggiungere i 130 k/h e il caldo che continua a martellare da mesi ha aumentato le sterpaglie che spostano il fuoco aprendo nuovi focolai di incendi a cui non bastano i 4.500 vigili del fuoco impegnati in una lotta senza sosta. Bruciano i vigneti di Napa e Sonoma, a nord di San Francisco, le aree di Ventura e San Bernardino e le ricche colline di Pacific Palisades e di Brentwood, dove celebrità come Arnold Schwarzenegger, John Cena e la stella NBA LeBron James sono state costrette ad evacuare le proprie abitazioni. Si teme per il destino del “Getty Center”, mentre quasi 130 sono le abitazioni di cui ormai non resta più nulla.

Ma anche in questi casi, essere ricchi e famosi significa garantirsi qualche privilegio in più, perfino di fronte alle fiamme. Numerosi i casi di Vip che hanno ingaggiato squadre di pompieri private: un servizio che può costare fino a 3mila dollari al giorno.

Numerosi i casi di sciacalli in azione, molti arrestati dalla polizia, mentre si segnalano aggressioni anche alle squadre della “PG&E”, accusati di aver interrotto l’erogazione di corrente elettrica per timore di nuovi incendi: l’azienda ha diramato un comunicato in cui assicura che le squadre di intervento stanno facendo di tutto per aiutare le persone, e non per metterle in difficoltà, ma il malumore monta. È proprio sulla possibilità che un albero sia caduto su una linea elettrica che si concentrano i sospetti delle autorità: l’incidente sarebbe accaduto nella zona di North Sepulveda Boulevard, anche se non è ancora stata individuata la proprietà da cui è scaturito l’incendio.

Secondo le previsioni, per domare l’immenso rogo serviranno ancora diversi giorni: in una conferenza stampa si è parlato del 7 novembre. Troppo per sperare che il fuoco risparmi qualcosa.

Galleria fotografica
Apocalypse California - immagine 1
Apocalypse California - immagine 2
Apocalypse California - immagine 3
Apocalypse California - immagine 4
Apocalypse California - immagine 5
Stati Uniti
Gli ultimi istanti di George Floyd
Gli ultimi istanti di George Floyd
Il DailyMail pubblica i filmati delle bodycam degli agenti di Minneapolis che il 25 maggio scorso hanno ucciso l’afroamericano. Nelle immagini tutta la disperazione di Floyd e la durezza degli agenti
Trump sotto indagine per frode bancaria
Trump sotto indagine per frode bancaria
Il giudice Cyrus Vance indaga sulla galassia di società della Trump Organization, di cui non si sa nulla. L’inchiesta sarebbe nata dalle rivelazioni dell’ex legale del presidente, Michael Cohen
Annullata la condanna a morte per l’attentatore di Boston
Annullata la condanna a morte per l’attentatore di Boston
La Corte d’Appello ritiene che Dzhokhar Tsarnaev, insieme al fratello attentatore alla Maratona di Boston del 2013, debba subire un nuovo processo penale. Il primo dibattimento era stato troppo confuso e impreciso
Il muro delle mamme
Il muro delle mamme
Nelle strade di Portland, dove le violenze antirazziali non accennano a diminuire, si schierano come cuscinetto fra i manifestanti e la polizia: non cercano lo scontro e non sono minacciose, vogliono solo proteggere i loro figli
Presto libera la seguace della «Manson Family»
Presto libera la seguace della «Manson Family»
Per la prima volta, l’istanza per la concessione della libertà vigilata per Lesley Van Houte, la più giovane delle “donne” di Charles Manson, è stata accolta. L’ultima parola spetta al governatore della California
Biden vola nei sondaggi, ma la vittoria è lontana
Biden vola nei sondaggi, ma la vittoria è lontana
A 100 giorni dalle elezioni, il candidato Dem vola nelle intenzioni di voto, ma non è la prima volta che il risultato elettorale ribalta ogni pronostico. Il coronavirus farà da ago della bilancia alle urne
Trova una pistola e si spara alla testa a 3 anni
Trova una pistola e si spara alla testa a 3 anni
Il piccolo Liam, della Carolina del Sud, ha trovato un’arma incustodita e per un fatale incidente si è sparato. Inutili i tentativi di salvarlo
Abigail Disney contro la riapertura dei parchi
Abigail Disney contro la riapertura dei parchi
“Anteporre il guadagno alla salute dei dipendenti e del pubblico è aberrante”. Secca la risposta dell’azienda di famiglia: “Accuse infondate e pretestuose: abbiamo adottato tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza”
La mascherina, un’arma politica
La mascherina, un’arma politica
Mentre in buona parte dell’Europa e dell’Asia l’uso della copertura facciale nei luoghi chiusi è ormai una consuetudine accettata dai più, negli Stati Uniti no. La mascherina si è trasformata in una battaglia ideologica
Trump: andrà ancora peggio prima di migliorare
Trump: andrà ancora peggio prima di migliorare
Il presidente si riappropria del briefing sulla pandemia per mostrarsi più comprensivo e perfino assennato: merito dei suoi consiglieri e soprattutto dei sondaggi