Approvata la risoluzione di impeachment per Trump

| Il voto, passato con 232 sì, apre la seconda fase dell’inchiesta, con audizioni dei testimoni a porte aperte. Il commento del presidente: “Una caccia alle streghe”

+ Miei preferiti
Dopo settimane di illazioni, tentennamenti e accuse, con 232 voti favorevoli e 196 contrari, senza l’appoggio di nessun Repubblicano, la Camera dei rappresentanti del Congresso americano ha approvato la risoluzione che avvia una nuova fase dell’impeachment di Donald Trump, rendendo pubbliche le audizioni che fino adesso sono state a porte chiuse. Il voto, al momento puramente procedurale, anticipa quello diverrà decisivo al termine dell’indagine, con l’eventuale rinvio al processo in Senato.

La votazione era stata anticipata da Nancy Pelosi, speaker della Camera, sottolineando che è in gioco la nostra democrazia. Quando abbiamo un presidente per cui secondo l’articolo II della Costituzione può fare quello che vuole, è una sfida alla separazione dei poteri”.

Pochi minuti dopo, Trump non ha fatto mancare un tweet di commento: “La più grande caccia alle streghe della storia americana”.Dopo settimane di illazioni, tentennamenti e accuse, con 232 voti favorevoli e 196 contrari, senza l’appoggio di nessun Repubblicano, la Camera dei rappresentanti del Congresso americano ha approvato la risoluzione che avvia una nuova fase dell’impeachment di Donald Trump, rendendo pubbliche le audizioni che fino adesso sono state a porte chiuse. Il voto, al momento puramente procedurale, anticipa quello diverrà decisivo al termine dell’indagine, con l’eventuale rinvio al processo in Senato.

La votazione era stata anticipata da Nancy Pelosi, speaker della Camera, sottolineando che è in gioco la nostra democrazia. Quando abbiamo un presidente per cui secondo l’articolo II della Costituzione può fare quello che vuole, è una sfida alla separazione dei poteri”.

Pochi minuti dopo, Trump non ha fatto mancare un tweet di commento: “La più grande caccia alle streghe della storia americana”.

Stati Uniti
Due poliziotti di Honolulu uccisi in una sparatoria
Due poliziotti di Honolulu uccisi in una sparatoria
Sono intervenuti per la chiamata di una donna che era stata ferita, ma qualcuno dall’interno dell’abitazione ha esploso due colpi di fucile fatali. L’abitazione è stata data alle fiamme
L’allegro professore che rubava sovvenzioni universitarie
L’allegro professore che rubava sovvenzioni universitarie
Un ex professore della Drexel University di Philadelphia accusato di aver speso 185.000 dollari fra spogliarelliste e ristoranti di lusso
Rapita e violentata, indica la propria posizione su Snapchat
Rapita e violentata, indica la propria posizione su Snapchat
Una ragazzina californiana di 14 anni è finita nelle mani di tre uomini sudamericani che l’hanno violentata a turno. Ma lei è riuscita ad avvisare gli amici condividendo la propria posizione
Sparatoria in una scuola in Texas, morto uno studente
Sparatoria in una scuola in Texas, morto uno studente
L’agguato all’uscita dalle lezioni: a sparare sarebbe stato un compagno di scuola della vittima, che è poi riuscito a fare perdere le proprie tracce per qualche ora
Aereo scarica il carburante su Los Angeles
Aereo scarica il carburante su Los Angeles
Il velivolo, appena partito dal LAX, è stato costretto a rientrare all’aeroporto, ma prima ha scaricato il carburante, colpendo in pieno un complesso scolastico. Aperta un’inchiesta
“Il 737 MAX? Progettato da pagliacci”
“Il 737 MAX? Progettato da pagliacci”
In centinaia di email interne, i commenti dei dipendenti sul velivolo messo a terra dopo due incidenti, e l’ironia sulla facilità con cui l’ente dell'aviazione civile americana l’ha omologato
Dentro la cella di Epstein
Dentro la cella di Epstein
“60 Minutes”, il celebre programma della rete televisiva americana “CBS”, ha mostrato per la prima volta le foto scattate all'interno della cella del miliardario pedofilo pochi istanti dopo la scoperta del corpo senza vita
Due detenuti in fuga da un carcere in Mississippi
Due detenuti in fuga da un carcere in Mississippi
Approfittando di una violenta protesta, due uomini sono riusciti a evadere facendo perdere le proprie tracce. È caccia all’uomo in tutto lo Stato
I dubbi degli americani sull’attacco in Iran
I dubbi degli americani sull’attacco in Iran
Monta lo scetticismo dei media e dell’opinione pubblica, anche per la mancanza di spiegazioni sulla “minaccia imminente” paventata dalla Casa Bianca. Per molti, una mossa per depotenziare l’impeachment
Record di suicidi nella polizia americana
Record di suicidi nella polizia americana
Quasi 230 agenti in servizio si sono tolti la vita nel corso del 2019, record negativo per il Dipartimento di Polizia di New York, dove essere un poliziotto è durissimo. Per gli esperti è un vero allarme sociale