Area 51, il mistero è salvo

| La temuta invasione si è trasformata in una grigliata per una manciata di persone, fra birra, musica rock e costumi da alieni. Dei due milioni che avevano dato la loro adesione, si sono presentati in 150

+ Miei preferiti
Dovevano essere 2 milioni di persone o poco più, si sono ritrovati in poche centinaia e tutto è finito “all’americana”, con musica, birre, barbeque e souvenir. “Storm Area 51 – They can’t stop us all”, l’invasione dell’aera militare top-secret del Nevada, lanciata come scherzo dall’australiano Jackson Barnes e diventata così virale da costringere gli organizzatori ad annullare tutto, pare dopo i consigli “amichevoli” ricevuti dall’FBI, si è trasformata in un’occasione di festa in cui nessuno ha rischiato niente. Un paio di arresti, di due youtuber olandesi che avevano deciso di fare da soli spingendosi oltre i limiti che annunciano l’inizio della zona militare invalicabile, e di un tizio canadese pieno di birra che aveva scelto un cartello militare per liberare la vescica.

D’altra parte l’esercito era stato molto chiaro e fermo fin dall’inizio: non tollereremo tentativi di intrusione, invitiamo tutti a prendere molto seriamente queste parole.

Scopo del megaraduno, entrare con la forza – ma pacifica – all’interno dell’area e verificare una volta per tutte la presenza o meno di alieni e astronavi di cui si favoleggia da decenni. Per raggiungere il luogo dell’evento, qualcuno ha scelto strade diverse avvicinandosi un po’ troppo ai cartelli dell’Area 51, ma una voce dall’altoparlante ha letto il primo e ultimo avviso: allontanatevi o apriamo il fuoco.

Alle tre del mattino del 20 settembre, ora e data previste e poi annullate, sul posto si sono presentate non più di 150 persone, il solito carrozzone colorato fatto di ragazze semisvestite e gente con il costume da alieno fatto in casa o comprato al “Walmart”. Subito dopo è iniziata la festa, con tanto rock e tanto di tutto il resto.

Sui social, i commenti di coloro che hanno fatto migliaia di km per far parte di un evento annunciato come epocale. Tanti quelli delusi, ma molti anche coloro che si dichiarano soddisfatti perché hanno fatto amicizia, conosciuto la donna della loro vita e mangiato benissimo.

Galleria fotografica
Area 51, il mistero è salvo - immagine 1
Area 51, il mistero è salvo - immagine 2
Area 51, il mistero è salvo - immagine 3
Area 51, il mistero è salvo - immagine 4
Area 51, il mistero è salvo - immagine 5
Area 51, il mistero è salvo - immagine 6
Area 51, il mistero è salvo - immagine 7
Area 51, il mistero è salvo - immagine 8
Area 51, il mistero è salvo - immagine 9
Area 51, il mistero è salvo - immagine 10
Area 51, il mistero è salvo - immagine 11
Area 51, il mistero è salvo - immagine 12
Area 51, il mistero è salvo - immagine 13
Area 51, il mistero è salvo - immagine 14
Area 51, il mistero è salvo - immagine 15
Area 51, il mistero è salvo - immagine 16
Stati Uniti
Texas, uccisa per errore dalla polizia
Texas, uccisa per errore dalla polizia
Atatiana Jefferson, 28 anni, stava giocando con i videogames insieme al nipotino: un agente le ha sparato attraverso la finestra. Proteste della comunità afroamericana
Alaska: omicidio al Midtown Marriott
Alaska: omicidio al Midtown Marriott
Una scheda SD ritrovata per caso sulla strada ha permesso di scoprire l’omicidio di una donna, i cui resti erano stati rinvenuti pochi giorni prima
Muore di overdose l’uomo che salvava i tossicodipendenti
Muore di overdose l’uomo che salvava i tossicodipendenti
Kevin Donovan, 40enne di Syracuse, diffondeva l’uso del “Narcan”, un farmaco che usato per tempo salva dalla morte. Aveva un passato da tossicodipendente da cui sembrava esserne uscito per sempre
Ucciso uno dei testimoni contro la poliziotta killer
Ucciso uno dei testimoni contro la poliziotta killer
È un vero colpo di scena nel caso di Amber Guyer, la poliziotta di Dallas che aveva ucciso un uomo credendo che fosse nel suo appartamento. Uno dei testimoni dell’accusa, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco
Impeachment: senza esclusione di colpi
Impeachment: senza esclusione di colpi
In meno di due settimane dalla richiesta di avviare la procedura contro Trump, una serie infinita di colpi di scena, accuse, insulti e sondaggi stanno avvelenando la politica americana
New York, la strage dei senzatetto
New York, la strage dei senzatetto
Quattro vittime, tutte uccise con una sbarra di metallo mentre dormivano per strada. Arrestato un 24enne, sarebbe uno di loro
La banda di ragazzini che ha risolto un caso
La banda di ragazzini che ha risolto un caso
Capitanati da Logan, 10 anni, un gruppo di ragazzini di Roseville, in California, ha rintracciato un’anziana donna scomparsa da casa che la polizia stava cercando. Sono diventati gli eroi d’America
Risarcimento record per le vittime di Las Vegas
Risarcimento record per le vittime di Las Vegas
Un accordo epocale pari a 800 milioni di dollari, raggiunto dai legali delle vittime e dei feriti con la MGM: quasi tutta la somma sarà in realtà pagata dalle assicurazioni
Le agghiaccianti lettere di un padre cattivo
Le agghiaccianti lettere di un padre cattivo
Un anno fa, Chris Watts aveva massacrato la moglie incinta e le sue due figlie perché voleva ricostruirsi un’esistenza nuova con l’amante. Una giornalista ha raccolto le sue lettere e le conversazioni in un libro
Donald Trump: operazione coccodrilli
Donald Trump: operazione coccodrilli
Il NYT rivela che il presidente aveva lanciato l’idea di costruire fossati da riempire di rettili per fermare i migranti dal Messico. In alternativa, suggeriva di sparargli alle gambe o di elettrificare il muro al confine