Arrestata la moglie di El Chapo

| L’ex reginetta di bellezza Emma Coronel Aispuro, 31 anni, è accusata di aver introdotto negli Stati Uniti ingenti quantitativi di droga. La donna era tenuta da tempo sotto stretta sorveglianza dall'FBI

+ Miei preferiti
Il Dipartimento di Giustizia ha annunciato che la moglie del re della droga Joaquin “El Chapo” Guzmán Loera è stata arrestata lunedì in Virginia accuse di coinvolgimento nel traffico internazionale di droga.

Emma Coronel Aispuro, 31 anni, è stata arrestata all’aeroporto internazionale di Dulles ed è accusata di aver introdotto illegalmente negli Stati Uniti un kg di eroina, cinque di cocaina, 1.000 kg di marijuana e 500 grammi di metanfetamine.

Secondo la denuncia, “esiste il ragionevole motivo di credere che, almeno dal 2014 al 2017, la Coronel abbia consapevolmente, intenzionalmente e volontariamente cospirato con Guzmán e altri per distribuire droga sul territorio statunitense”. La denuncia conterrebbe intercettazioni da parte dell’FBI, tali da far ritenere che la donna abbia preso il posto del marito. La Coronel, che gode della doppia cittadinanza americana e messicana, dovrebbe fare la sua prima apparizione martedì presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti di Washington, tramite video conferenza.

I procuratori accusano anche la Coronel di aver assistito il marito nell’evasione dell’11 luglio 2015 da una prigione in Messico. Dopo che Guzmán è stato nuovamente arrestato, nel gennaio 2016, sua moglie è accusata di aver progettato e pianificato un’altra fuga, andata in fuga dopo l’estradizione negli Stati Uniti nel gennaio 2017.

Guzmán - che secondo l'accusa era a capo di un impero del narcotraffico alimentato per decenni da corruzione e violenza - è stato condannato all’ergastolo e a più 30 anni di prigione federale.

Jeffrey Lichtman e Mariel Colon, i due legali che rappresentano la Coronel hanno commentato: “Stiamo cercando di capire l’intera portata delle accuse. E al momento preferiamo non commentare”.

Dopo la condanna, l’ex boss del cartello di Sinaloa ha ceduto i diritti di sfruttamento del suo nome per permettere alla moglie, ex reginetta di bellezza appassionata di moda, di avviare una linea di abbigliamento a marchio “El Chapo”.

Presenza regolare al processo del marito, la donna era circondata dai media che a margine del dibattimento commentavano gli abiti sfoggiati ogni giorno.

Stati Uniti
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
I servizi segreti avrebbero intercettato i possibili piani di alcuni gruppi di organizzare un nuovo assalto agli edifici governativi per celebrare la data in cui Trump avrebbe dovuto insediarsi come presidente
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Una task force impegnata nell'operazione "Volunteer Strong" sul traffico di esseri umani, è riuscita a individuare un numero impressionante di minori di cui si era persa ogni traccia
California, camion fa strage di irregolari
California, camion fa strage di irregolari
Nei pressi di San Diego, un camion carico di ghiaia si è scontrato con un Suv con a bordo 27 clandestini destinati alla mietitura. Il bilancio è quello di una carneficina: 15 morti
Il ritorno di Donald il rabbioso
Il ritorno di Donald il rabbioso
Settimane di silenzio non l’hanno cambiato: nessun accenno al disastro del Campidoglio, attacchi durissimi a Biden e a chi si è opposto o non l’ha appoggiato e la mezza promessa finale: ricandidarsi
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Il New York Times rivela che un’altra ex assistente accusa il governatore dello Stato di NY molestie sessuali. Mentre l’FBI indaga sul numero di morti falsato durante la prima ondata della pandemia
Ritrovati i cani di Lady Gaga
Ritrovati i cani di Lady Gaga
A riconsegnarli alla polizia, sani e salvi, sarebbe stata una donna estranea alla vicenda. Proseguono le indagini, mentre il dog-sitter è ancora grave in ospedale
Trump pianifica futuro e vendette
Trump pianifica futuro e vendette
Fra una partita a golf e un mandato di comparizione, l’ex presidente starebbe tramando per prendersi il partito repubblicano e lanciare se stesso e suo figlio Donald Jr alla conquista della politica americana
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Sommerso dalle denunce per violenze e abusi, e al centro di un’indagine, l’ex allenatore 63enne della nazionale americana di ginnastica femminile si è tolto la vita
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero