Arrestato il fratello di Simone Biles

| Trevin, il più turbolento dei fratelli della leggendaria ginnasta statunitense, è accusato di triplice omicidio e del ferimento di altre due persone

+ Miei preferiti
Il mondo dell’atletica è sotto shock: Trevin Biles-Thomas, uno dei fratelli della campionessa americana Simone Biles, è stato arrestato con l’accusa di triplice omicidio avvenuto lo scorso anno a Cleveland, in Ohio. Biles-Thomas, 24 anni, militare in servizio presso la base di Fort Hinesville, in Georgia, è stato arrestato e attualmente si trova nel carcere della Liberty County Jail in attesa di estradizione in Ohio, dove il prossimo 13 settembre comparirà davanti a un giudice della Corte d’appello della contea di Cuyahoga.

L’arresto è avvenuto dopo otto mesi di indagini e i capi d’accusa contro il fratello della campionessa di ginnastica artistica sono pesanti: omicidio, tentato omicidio, aggressione e falsa testimonianza. I fatti risalgono alla notte di capodanno, quando all’interno del “Grub Pub”, un locale al 4400 di Denison Avenue, a Cleveland, affittato attraverso la piattaforma “Airbnb”, era in corso un veglione privato. Verso le 23:45 di sera, diverse persone non invitate si sono presentate all’ingresso vedendosi respingere. Secondo una dichiarazione congiunta rilasciata dalla Divisione di polizia di Cleveland e dall’ufficio del procuratore della contea di Cuyahoga, “è seguito un litigio culminato in una sparatoria”.

La polizia trova sulla scena i corpi senza vita di Delvante Johnson, 19 anni, e Toshaun Banks, di 21, mentre Devaughn Gibson, 23 anni, è trasportato d’urgenza al “MetroHealth Medical Center”, dove arriva ormai cadavere: secondo il medico legale tutti e tre sono morti per ferite multiple da arma da fuoco.

Fra i ricoverati anche una donna ferita di striscio e un uomo, colpito nella parte posteriore del cranio: ambedue se la sono cavata. Secondo la ricostruzione, gli autori della sparatoria sono fuggiti dalla scena del delitto e non sono state recuperate le armi.

Trevin Biles-Thomas è uno dei quattro figli nati da Shannon Biles: dei quattro è quello con più problemi, un giovane turbolento con problemi di alcol e droga: “Entrava e usciva dal carcere”, ha ricordato Simone Biles in una videoautobiografia apparsa nello show televisivo “Dancing with the Stars”. Malgrado il carattere difficile, Tevin Biles-Thomas frequenta la John F. Kennedy High School e nel 2013 si laurea alla “St. Martin de Porres High School” di Cleveland. Secondo la sua pagina Facebook, l’anno successivo è ha scelto di arruolarsi nell’esercito e attualmente era in forza come specialista presso Ft. Stewart, base di addestramento per i soldati che si preparano al dispiegamento in Iraq.

Poco dopo l’arresto del fratello, con cui ha sempre avuto un ottimo rapporto, Simone Biles ha diffuso due brevi tweet.

Simone Biles, 22 anni, è una delle leggende della ginnastica artistica: prima e unica ginnasta della storia a vincere quattro titoli mondiali, di cui tre consecutivi, e seconda ad aver vinto quattro titoli nazionali americani, ha conquistato 25 medaglie fra Olimpiadi e Mondiali. La rivista “Times” l’ha inclusa nell’elenco dei 10 millenials più influenti. Da poco, un salto mortale all’indietro con triplo avvitamento, definito “impossibile”, ha lasciato il mondo a bocca aperta.

Galleria fotografica
Arrestato il fratello di Simone Biles - immagine 1
Stati Uniti
Trump, la marcia verso il baratro
Trump, la marcia verso il baratro
Affossato da tutti i sondaggi, insultato, contestato e deriso ovunque, Trump si prepara ad una sconfitta di proporzioni abissali. E i Repubblicani sarebbero pronti a chiedergli un passo indietro (del tutto improbabile)
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
Stephanie Reagan, figlia di Robert, repubblicano in corsa per il distretto del Michigan, ha lanciato un appello perché il genitore non sia eletto: “Leggete i suoi programmi e spargete la voce, vi prego”
Chicago crime scene
Chicago crime scene
Ennesimo weekend nella metropoli dell’Illinois: 52 morti, fra cui un bambino di 20 mesi e una bimba di 10 anni. Polemica feroce con scambio di insulti fra il presidente Trump, il sindaco e il governatore
Il vuoto profondo dell’America
Il vuoto profondo dell’America
Da Paese guida del mondo a partner inaffidabile e rissoso: il ruolo dell’America nella politica internazionale è diventato confuso, di parte e per nulla autorevole
Vincere alla lotteria 2 volte in 3 anni
Vincere alla lotteria 2 volte in 3 anni
Per la seconda volta nella sua vita, Mark Clark ha acquistato il biglietto vincente della “Michigan Lottery”, intascando 4 milioni di dollari
Trump: la politica dell’autodistruzione
Trump: la politica dell’autodistruzione
In vistoso e preoccupante calo nei sondaggi, il presidente è inerme e senza idee di fronte alla recrudescenza di contagi e alle proteste razziali
Zombie, omicidi, Apocalisse: quando la cronaca supera la fantasia
Zombie, omicidi, Apocalisse: quando la cronaca supera la fantasia
Cinque morti, fra cui due fratellini di 7 e 17 anni, in una delle vicende più assurde di sempre, che da mesi tiene l’America con il fiato sospeso
Mary Trump, la vendetta della nipotina
Mary Trump, la vendetta della nipotina
È in corso un’altra battaglia per evitare la pubblicazione dell’ennesimo libro dedicato alla discussa figura di Trump. Questa volta l’ha scritto sua nipote, che promette di svelare 50 anni di arcani e porcherie finanziarie del presidente
L’imbarazzo di Tulsa e il futuro della campagna di Trump
L’imbarazzo di Tulsa e il futuro della campagna di Trump
Una furiosa resa dei conti pare abbia impegnato il presidente e il suo staff nel viaggio di ritorno alla Casa Bianca. Tutti sono al lavoro per studiare come proseguire nella campagna elettorale, senza rinunciare agli eventi
Il popolo di TikTok sbeffeggia Trump
Il popolo di TikTok sbeffeggia Trump
L’esordio pubblico del presidente vittima di un passaparola giovanile, con migliaia di prenotazioni di posti da lasciare rigiorosamente vuoti. A lanciare il tam-tam una signora dell’Iowa