Arriva CEASE, promette immunità dai virus

| Le autorità sanitarie Usa contro gli omeopati contrari ai vaccini che hanno elaborato una terapia a base di vitamine contro autismo e morbillo. Siti web e seguaci fanatici. Ma in America picchi di morbillo mai così alti

+ Miei preferiti

Una grande manifestazione contro i vaccini, per protestare contro il disegno di legge per rimuovere la capacità dei genitori di rivendicare un'esenzione dalvaccino per  i loro figli dal vaccino si era tenuta l’8 febbraio a Washington. Adesso No Vax rivelano di avere messo a punto una terapia contro autismo e altre malattie infettive. L’hanno messa a punta 2oo omeopatia e si chiama Cease.  Su questa base, migliaia di bambini americani rinunciano alla vaccinazione e si affidano alla ricerca alternativa che promette  di poter prevenire il morbillo e di "curare" l’autismo, secondo un reportage del Guardian.

Cease, acronimo di Complete Elimination of Autistic Spectrum Expression, si basa in parte sulla somministrazione di alte dosi di vitamina C. I sostenitori dicono ( falsamente, secondo le autorità sanitarie USA)  che ripara il danno causato dalla vaccinazione, una doppia falsità, in quanto la maggior parte dei vaccini sono sicuri e non c'è alcun legame tra i vaccini e l'autismo, una condizione per la quale non esiste una cura. Gli omeopati promuovono l’omeoprofilassi, sedicente "programma di educazione immunologica". Più di 2.000 bambini americani sono stati inseriti nel programma che sostiene di costruire l'immunità naturale contro le malattie infettive, anche se non ci sono prove scientifiche che il programma funziona.

I genitori che scelgono di seguire il Cease o l'omeoprofilassi stanno esponendo potenzialmente i loro figli, così come gli altri intorno a loro, a malattie potenzialmente letali. Il messaggio implicito dietro entrambe le terapie è che i vaccini sono dannosi e dovrebbero essere evitati.

La diffusione di queste teorie, amplificata dalla proliferazione di teorie anti-vaxxer sui social media, ha iniziato ad avere un profondo impatto sulla salute pubblica negli Stati Uniti. Il mese scorso il numero di casi di morbillo ha raggiunto il picco più alto da 25 anni. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, solo quest'anno sono stati confermati 1.001 casi individuali di morbillo in più di 20 stati.

Scienziati ed esperti di salute pubblica avvertono che il boom del morbillo è chiaramente collegata alla proliferazione di "esitazione dal vaccino”, cioè la riluttanza dei genitori a far vaccinare i propri figli che è stata recentemente inserita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità tra le prime 10 minacce alla salute globale. Più di 100 comunità in cui un gran numero di bambini non vaccinati sono stati identificati in tutta la nazione. Di questi, 15 si trovano in aree urbane. Sette dei 15 hanno avuto focolai di morbillo nel 2019.

 Il sindaco di NY, Bill de Blasio ha dichiarato un'emergenza sanitaria pubblica in alcune parti di Brooklyn in risposta ad un'epidemia di morbillo. "Questi focolai di morbillo erano sia previsti e prevedibili, come il movimento anti-vaccino inizia a influenzare la salute pubblica in questo paese," ha detto Peter Hotez, professore e decano della Scuola Nazionale di Medicina Tropicale presso il Baylor College of Medicine. "Questo è solo l'inizio - è il messaggero di una nuova tendenza in America”. Hotez, che ha una figlia autistica e che ha scritto un libro per smascherare il falso legame tra vaccini e autismo, ha detto delle affermazioni propagate dall'omeoprofilassi e dal Cease: "Non ci sono alternative alla vaccinazione contro il morbillo e non c'è una cura contro l'autismo - quindi è tutto inventato”. Uno dei principali sostenitori di entrambi i programmi è Kate Birch, un omeopata con sede in Minnesota che ha detto di averlo appreso a Cuba nel 2008, importato omeoprofilassi negli Stati Uniti. Ha formato 250 seguaci-praticanti nel suo pensiero, 80 dei quali ancora supervisiona. 

Ha aggiunto che ci sono ora circa 2.000 bambini in tutta l'America sotto la loro direzione. L'organizzazione di Birch, Free and Healthy Children, è costituita come un ente di beneficenza di educazione pubblica 501(c)3, permettendogli di operare in esenzione da imposte federali. Sul suo sito web dichiara chiaramente la sua ideologia anti-vaccino, proclamando che i suoi membri "sono preoccupati per l'allarmante incidenza di disturbi del sistema immunitario e ritardi nello sviluppo che colpiscono così tanti bambini come risultato dei programmi di vaccinazione attuali”. Un sito web No Vax gestito da Birch sostiene che "i rimedi omeopatici possono essere usati preventivamente per il morbillo”. In un'intervista con il Guardian, Birch ha detto che l'omeoprofilassi ha rafforzato l'immunità dei bambini alle malattie infettive utilizzando il protocollo Cease.

Stati Uniti
Trump VS Biden, l’ultimo duello
Trump VS Biden, l’ultimo duello
Da entrambe le parti il consiglio era di evitare la rissa, ad ogni costo: il risultato è stato un dibattito decisamente più pacato, che si è acceso a tratti quando i due hanno affondato sugli argomenti più caldi
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
Di loro, vittime della campagna di “Tolleranza Zero” del 2017, non si sa più nulla. Gli unici ad occuparsene sono un gruppo avvocati e associazioni umanitarie, che tentano di riportare i piccoli alle loro famiglie di origine
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
Memori dell'intenso lavoro di depistaggio messo in campo dal Cremlino quattro anni attraverso decine di hacker, i federali svelano che Iran e Russia sarebbero in possesso dei database sugli elettori americani
Chi pensa già al dopo Trump
Chi pensa già al dopo Trump
Temendo la sconfitta, i repubblicani prendono le distanze da Trump e cominciano a riflettere sul futuro del partito, totalmente da riformare dopo uno tsunami lungo 4 anni
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Il presidente ne ha per tutti, a cominciare da Anthony Fauci, definito “un idiota”, mentre il suo staff protesta per la decisione di microfoni chiusi a turno durante il prossimo dibattito
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
L’agghiacciante vicenda costata la vita a Sydney Sutherland, 25 anni, travolta mentre faceva footing, violentata, uccisa e sepolta in un bosco da un fattorino che poco dopo si è unito alle squadre di volontari che la cercavano ovunque
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Sarà la prima donna detenuta in un braccio della morte giustiziata da 53 anni a questa parte. Nel 2004 aveva ucciso una giovane mamma incinta all’ottavo mese per strapparle la bimba dal grembo
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell’amministrazione parlano e giudicano l’operato dell’attuale presidente. Fra i più piccati l’ex generale John Kelly
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
In caso di sconfitta, decine di procure sono pronte a quella che si annuncia una monumentale resa dei conti con l’ex tycoon, che avrebbe usato tutta la sua influenza e intoccabilità per sgusciare fra le noie con la legge
Il duello si accende, anche a distanza
Il duello si accende, anche a distanza
Trump e Biden in diretta contemporaneamente su due canali diversi si scambiano accuse reciproche: il presidente è apparso più volte in difficoltà, Biden ha sfoderato la lunga esperienza politica