Chiedi ad Amanda, la nuova rubrica della Knox

| La 32enne di Seattle ingaggiata dal settimanale di proprietà dei suoceri per curare una rubrica in cui dispensare consigli “sulla vita, l’amore, il dolore ed il suo significato”

+ Miei preferiti
Con una scelta quantomeno infelice, a poche ore dal 12esimo anniversario della morte di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa a Perugia la sera di Halloween del 2007, il “Westside Seattle” ha annunciato la nascita di una nuova rubrica affidata ad Amanda Knox, la 32enne ex studentessa americana condannata e assolta dalla giustizia italiana per un delitto tutt’oggi rimasto senza colpevole.

La testata, di proprietà della famiglia di Christopher Robinson, marito di Amanda, ha commentato che “Completamente prosciolta da ogni accusa, questa scrittrice di bestseller ed attivista per la riforma della giustizia penale, offre la sua visione per rispondere alle domande dei lettori sulla vita, l’amore, il dolore ed il suo significato”.

Alle proteste, giunte all’indirizzo della redazione, il direttore ha risposto precisando che Amanda non sarà retribuita per la rubrica, ha aggiunto: “Per chi abbia avuto dubbi, quello che posso dure è che la incontraste, avendo l’occasione di parlare con lei e conoscerla, non avreste altro che ammirazione”. 

Meredith Kercher, 21 anni, su trovata senza vita nell’appartamento che divideva con la Knox e altri studenti giunti in Italia con l’Erasmus. Per l’omicidio è stato condannato per concorso in omicidio l’ivoriano Rudy Giede. Amanda Konox e il suo fidanzato di allora, Raffaele Sollecito, furono condannati in primo rispettivamente a 28 anni e 6 mesi e 25 anni dalla Corte d’Assise di Perugia, l’anno dopo la quinta sezione penale della Corte Sprema di Cassazione ha annullato le condanne.

Stati Uniti
USA: le vittime dimenticate delle stragi
USA: le vittime dimenticate delle stragi
Uno studio tralascia i morti e gli assassini per concentrarsi su chi è solo sfiorato dalla morte, ma paga l’esperienza con profondi danni psicologici che vanno avanti per lungo tempo
Malore per Trump, via alle teorie del complotto
Malore per Trump, via alle teorie del complotto
Il presidente sarebbe stato trasportato senza preavviso in una clinica privata. Per la Casa Bianca si tratta di routine, mentre in rete circolano svariate teorie che parlano di avvelenamento e problemi cardiaci
Nuova strage in California: 4 morti durante un party
Nuova strage in California: 4 morti durante un party
Un folto gruppo di 35 amici stava guardando una partita di football nel giardino di un’abitazione quando qualcuno ha aperto il fuoco
A Warning, gli ultimi segreti di Trump
A Warning, gli ultimi segreti di Trump
Il misterioso alto funzionario che un anno fa aveva scritto un articolo sul New York Times, ha raccolto in un libro esplosivo fatti e misfatti dei suoi anni alla Casa Bianca
Figlio di vegani muore a 18 mesi di denutrizione
Figlio di vegani muore a 18 mesi di denutrizione
I genitori obbligavano i tre figli a mangiare solo frutta e verdura cruda, ma il più piccolo non ha retto ed è morto di stenti, come accertato dall’autopsia
Texas: sospesa l’esecuzione di Rodney Reed
Texas: sospesa l’esecuzione di Rodney Reed
Per buona parte dell’opinione pubblica americana sarebbe detenuto ingiustamente da 21 anni nel braccio della morte. Nuove prove hanno portato la corte a concedere un rinvio, che potrebbe essere negato dal Governatore
USA: in aumento gli incidenti aerei
USA: in  aumento gli incidenti aerei
La National Transportation Safety Board ha diffuso le cifre, che parlano di un preoccupante incremento del 13% rispetto all’anno precedente. Si tratta soprattutto di piccoli aerei privati
Santa Clarita: 2 morti e 4 feriti
Santa Clarita: 2 morti e 4 feriti
Il bilancio definitivo dell’ennesima sparatoria in una scuola americana è pesante. L’attentatore si chiama Nathaniel Berhow, un 16enne descritto come tranquillo
Impeachment, in arrivo la “bomba” Bolton?
Impeachment, in arrivo la “bomba” Bolton?
L’ex consigliere per la sicurezza nazionale in attesa del via libera dal tribunale per la deposizione al Congresso: ottenesse il via libera, per Trump sarebbe un grosso problema
Joel Francisco, il caso che divide l’America
Joel Francisco, il caso che divide l’America
Scarcerato per un cavillo legale reso possibile dalla riforma della giustizia, è tornato alla vita di prima, uccidendo un uomo di 44 anni