Condannato per errore, esce 40 anni dopo

| L段ncredibile vicenda di Craig Coley, finito in carcere per un duplice omicidio che non ha mai commesso. ネ stato frettolosamente incriminato per chiudere il caso, ma le nuove tecniche forensi sul Dna hanno permesso di scagionarlo

+ Miei preferiti
L’11 novembre del 1978, Rhonda Witch, 24 anni, e suo figlio Donald, di 4, vengono ritrovati ormai cadaveri nell’appartamento in cui vivevano, a Simi Valley, uno dei tanti sobborghi di Los Angeles. La donna era stata violentata, picchiata e strangolata, il piccolo soffocato. I sospetti si concentrano subito su Craig Richard Coley, classe 1947, ex militare della marina che lavorava in un ristorante, ultimo fidanzato conosciuto della donna, da cui si era allontanato un paio di mesi prima. Lo stesso giorno della macabra scoperta, Coley finisce in manette con l’accusa di duplice omicidio. Il primo processo si conclude con la condanna alla pena di morte tramite impiccagione, il secondo - nel 1980 - tramuta la pena nel carcere a vita senza libertà condizionale. L’uomo si dichiara innocente, continua a farlo presentando appelli, ma dopo l’ultimo, il giudice decide la distruzione delle prove.

Come nei film, di tutto questo non era convinto Michael Bender, un detective del dipartimento di polizia di Simi Valley, che ha continuato a indagare nuovamente sul caso della morte di Rhonda e Donald Coley, capendo che qualcosa non tornava. Fino alla loro morte, il padre e la madre di Craig Coley, un poliziotto e insegnante in pensione, avevano tentato ogni strada per far scagionare il figlio, insistendo con le forze dell’ordine perché facessero piena luce sul caso. Il capo della polizia di Simi Valley Dave Livinstone ha affidato una nuova indagine al detective Swanson, che è riuscito a individuare le prove mancanti e le ha fatte esaminare con le più moderne tecniche di indagine forense. Il test del DNA, non ancora utilizzabile al tempo del processo, ha svelato che non c’era traccia di quello di Coley sulle prove: al suo posto, al contrario, tracce genetiche di un sospetto sconosciuto. Swanson ha anche smentito le parole di un testimone che sosteneva di aver visto Coley sulla scena del crimine e quelle di tre ex agenti di polizia accusati “di aver gestito male l’indagine incastrando Greg Coley”. Dopo quasi quarant’anni di prigione, il procuratore Jerry Brown ha ritenuto che Coley fosse stato dichiarato colpevole troppo in fretta, scagionandolo da ogni accusa.

Proprio in questi giorni, Greg Coley - ormai settantenne - ha raggiunto un accordo con le autorità californiane per 21 milioni di dollari a titolo risarcitorio, 4,9 milioni a carico del comune di Simi Valley e il resto da agenzie assicurative. “Sebbene nessuna cifra potrà mai risarcire Greg Coley per quanto è stato costretto a vivere, chiudere nel migliore dei modi questo caso è la cosa più giusta per la nostra comunità”, ha commentato Eric Levitt, il sindaco della città.

Galleria fotografica
Condannato per errore, esce 40 anni dopo - immagine 1
Stati Uniti
Trump VS Biden, l置ltimo duello
Trump VS Biden, l置ltimo duello
Da entrambe le parti il consiglio era di evitare la rissa, ad ogni costo: il risultato stato un dibattito decisamente pi pacato, che si acceso a tratti quando i due hanno affondato sugli argomenti pi caldi
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
Di loro, vittime della campagna di 典olleranza Zero del 2017, non si sa pi nulla. Gli unici ad occuparsene sono un gruppo avvocati e associazioni umanitarie, che tentano di riportare i piccoli alle loro famiglie di origine
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
Memori dell'intenso lavoro di depistaggio messo in campo dal Cremlino quattro anni attraverso decine di hacker, i federali svelano che Iran e Russia sarebbero in possesso dei database sugli elettori americani
Chi pensa gi al dopo Trump
Chi pensa gi al dopo Trump
Temendo la sconfitta, i repubblicani prendono le distanze da Trump e cominciano a riflettere sul futuro del partito, totalmente da riformare dopo uno tsunami lungo 4 anni
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Il presidente ne ha per tutti, a cominciare da Anthony Fauci, definito 砥n idiota, mentre il suo staff protesta per la decisione di microfoni chiusi a turno durante il prossimo dibattito
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
L誕gghiacciante vicenda costata la vita a Sydney Sutherland, 25 anni, travolta mentre faceva footing, violentata, uccisa e sepolta in un bosco da un fattorino che poco dopo si unito alle squadre di volontari che la cercavano ovunque
Lisa Montgomery morir l8 dicembre prossimo
Lisa Montgomery morir l8 dicembre prossimo
Sar la prima donna detenuta in un braccio della morte giustiziata da 53 anni a questa parte. Nel 2004 aveva ucciso una giovane mamma incinta all弛ttavo mese per strapparle la bimba dal grembo
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell誕mministrazione parlano e giudicano l弛perato dell誕ttuale presidente. Fra i pi piccati l弾x generale John Kelly
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
In caso di sconfitta, decine di procure sono pronte a quella che si annuncia una monumentale resa dei conti con l弾x tycoon, che avrebbe usato tutta la sua influenza e intoccabilit per sgusciare fra le noie con la legge
Il duello si accende, anche a distanza
Il duello si accende, anche a distanza
Trump e Biden in diretta contemporaneamente su due canali diversi si scambiano accuse reciproche: il presidente apparso pi volte in difficolt, Biden ha sfoderato la lunga esperienza politica