Deepfake, allarme per le presidenziali 2020

| Un programmatore californiano posta su youtube e social, video dove volti di celebrità interagiscono su corpi di persone note o sconosciute. Sembra che facciano qualcosa ma è tutto falso. Già clonati Kardashian, Musk e Trump

+ Miei preferiti
Di Michael O'Brien

I leader politici e e l’apparato di sicurezza del governo USA  sono preoccupati per la possibilità che i deepfake (video abilmente sofisticati) vengano usati per ingannare gli elettori nelle elezioni del 2020. E' una tecnica che si raffinando sempre più, con programmi sempre più efficati anche se circolano da pochi anni; i primi video conosciuti, pubblicati su Reddit nel 2017, presentavano volti di celebrità inseriti, per non sbagliarsi, su video di pornostar.

E Paul Shales, un programmatore di computer che si occupa di pubblicità per le banche, di San Francisco, è un vero specialista di deepfake. Il tema è un umorismo venato di ironia e su YouTube ha già 100 mila followers. Trasforma Elon Musk come un bambino dall'aspetto inquietante e ridicolo; il presidente Donald Trump come un pupazzo tv o Kardashian come una rapper estrema. I suoi video usano l'intelligenza artificiale per mostrare realisticamente le persone che fanno cose che in realtà non hanno fatto, sono divertenti e a volte anche politicamente satirici. Shales li pubblica su YouTube e Instagram dove,  firmati da TheFakening e The_Fakening, rispettivamente, ha accumulato un pubblico fedele di 100.000 persone che spesso rispondono con l'equivalente emoji di un volto che ride, tanto si divertono.

Alcuni video sono geniali e tecnicamente perfetti: quello con il  volto del comico Pete Davidson sul corpo della pop star Ariana Grande (l'ex fidanzata di Davidson), mentre il neonato Musk si scatena con risultati incredibilmente comici. Ora sta lavorando a un deepfake per un video musicale e per lo show televisivo "Full Frontal with Samantha Bee. ”Non farei mai un deepfake con l'intenzione di danneggiare qualcuno, attaccare qualcuno o calunniare qualcuno", ha detto Shales alla CNN Business. Per creare un deepfake, come quello di Kardashian Shales ha bisogno di un video di base (in questo caso, un'attrice di nome Natalie Friedma), e migliaia di foto del volto di Kim. Un computer passa abbina il volto di Kardashian con quello di Friedman, un fotogramma alla volta. Non e' cosi' semplice. Shales utilizza programmi gratuiti di apprendimento profondo come FaceSwap e DeepFaceLab per sostituire i volti nei video, ma richiede anche un sacco di lavoro per ottenere un buon risultato finale. Per esempio, ha dovuto raccogliere un sacco di clip di Kardashian dal suo reality show, "Keeping Up with the Kardashians", usare un software per computer per ottenere le immagini valide, e poi eliminare manualmente quelle inutili. Ore di lavoro, risultato molto comico.

 
Video
Stati Uniti
Trump? Merita l’impeachment
Trump? Merita l’impeachment
Il presidente della Camera dei Rappresentanti è convinto che il rapporto Mueller presenti prove sufficienti per la messa in stato d’accusa del presidente. Il 24 luglio Robert Mueller racconterà all’America cosa ha scoperto
E ora Maduro vuol far la guerra agli USA
E ora Maduro vuol far la guerra agli USA
Jet venezuelano di fabbricazione russa s'è pericolosamente avvicinato a un aereo militare Usa che volava nello spazio aereo internazionale
Troppo caldo, la polizia chiede una tregua ai delinquenti
Troppo caldo, la polizia chiede una tregua ai delinquenti
Il dipartimento di polizia di Braintree, nel Massachusetts, ha chiesto ai propri concittadini di non commettere reati fino al ritorno dell’aria più fresca
Preti e suore arrestati per proteste contro Trump
Preti e suore arrestati per proteste contro Trump
Diversi gruppi cattolici hanno improvvisato un pacifico sit-in di protesta all’interno del senato americano: decine di persone sono state arrestate
Guarda un film porno, uccide un operaio
Guarda un film porno, uccide un operaio
È iniziato il processo a carico di un camionista del Minnesota che guardava video porno mentre guidava: una distrazione che è costata la vita a un uomo di 59 anni
Trump evita l’impeachment
Trump evita l’impeachment
La camera boccia la richiesta di messa in stato d’accusa per i tweet contro le quattro deputate di colore. Entusiasmo del presidente, ma i Dem replicano: è solo rinviata
Ergastolo per El Chapo
Ergastolo per El Chapo
Dopo la condanna dello scorso febbraio, per l’ex boss del cartello di Sinaloa è arrivata la pena da scontare: carcere a vita, più 30 anni aggiuntivi e 12,6 miliardi di dollari di risarcimento. Sarà rinchiuso al “Supermax”
USA: 130 morti al giorno per overdose
USA: 130 morti al giorno per overdose
Una strage quotidiana dovuta agli oppioidi, la nuova frontiera della tossicodipendenza, che sta iniziando a mietere vittime anche in Europa. Alla Scozia il primato peggiore dell’UE
USA: influencer decapitata dal fidanzato
USA: influencer decapitata dal fidanzato
Bianca Devins, 17 anni, è stata uccisa in modo orribile da Brandon Clark, il suo fidanzato 21nne, a sua volta fermato poco prima di togliersi la vita
Trovata morta un’attivista nera
Trovata morta un’attivista nera
Il cadavere di una donna, nota per le sue battaglie civili, ritrovato nel bagagliaio di un’auto. La polizia indaga per omicidio