Donald Trump: operazione coccodrilli

| Il NYT rivela che il presidente aveva lanciato l’idea di costruire fossati da riempire di rettili per fermare i migranti dal Messico. In alternativa, suggeriva di sparargli alle gambe o di elettrificare il muro al confine

+ Miei preferiti
C’è un’America, soprattutto quella rurale, che vede in Donald Trump un difensore dei diritti e del sacro suolo americano. E un’altra che invece si è messa in testa di buttarlo giù da cavallo, dopo quasi quattro anni di pasticci, epurazioni, scandali, cattiverie e sospetti. Oltre alle nuvole nere dell’impeachment, che si addensano con forza sopra il tetto della White House, non passa giorno senza che il presidente si svegli e, come il leone, sappia che dovrà spararle più grosse del giorno prima.

La primizia fresca di giornata, appena sfornata dalle pagine del “New York Times”, dipinge un Trump furioso, alla ricerca di modi spicci per chiudere la partita con i migranti che dal Messico ogni giorno bussano alle porte degli Stati Uniti. Secondo alcune fonti vicine allo staff presidenziale, Donald avrebbe proposto di sparare alle gambe a coloro che osano lanciare pietre contro le pattuglie della “Border Patrol”. Discorsi privati, ovviamente, che fanno il paio con l’idea di costruire fossati pieni d’acqua per poi riempirli di serpenti e coccodrilli, pur di fermare la massa umana che arriva dal Sudamerica. Pare fosse arrivato a chiedere di preparargli un preventivo, per capire quanto poteva costare al netto l’intera operazione. Qualcuno, per fortuna, gli aveva fatto notare che non si trattava di una mossa per nulla geniale, anzi. Di qualcosa così impopolare e illegale che avrebbe trascinato l’America verso un calo di immagine e popolarità difficilmente recuperabile. In alternativa, Trump pretendeva almeno di elettrificare il muro per intero, ma ancora una volta qualcuno ha dovuto aggiungere che folgorare il prossimo è vietato dalla legge americana.

Sul fronte dell’impeachment, che al momento gli occupa per intero le sinapsi, Trump è passato al contrattacco parlando senza mezzi termini di “un colpo di stato”. A fargli eco il segretario di Stato Mike Pompeo, in queste ore in trasferta a Roma, che ha negato l’autorizzazione ai funzionari del dipartimento di testimoniare a Capitol Hill, rifiutando lui stesso di fornire ai deputati la documentazione con cui valutare la messa in stato di accusa. La replica delle commissioni della Camera non si è fatta attendere: “Ogni sforzo di intimidire i testimoni o impedire loro di deporre è da considerarsi illegale e costituirà prova di ostruzione della giustizia”.

Stati Uniti
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
I servizi segreti avrebbero intercettato i possibili piani di alcuni gruppi di organizzare un nuovo assalto agli edifici governativi per celebrare la data in cui Trump avrebbe dovuto insediarsi come presidente
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Una task force impegnata nell'operazione "Volunteer Strong" sul traffico di esseri umani, è riuscita a individuare un numero impressionante di minori di cui si era persa ogni traccia
California, camion fa strage di irregolari
California, camion fa strage di irregolari
Nei pressi di San Diego, un camion carico di ghiaia si è scontrato con un Suv con a bordo 27 clandestini destinati alla mietitura. Il bilancio è quello di una carneficina: 15 morti
Il ritorno di Donald il rabbioso
Il ritorno di Donald il rabbioso
Settimane di silenzio non l’hanno cambiato: nessun accenno al disastro del Campidoglio, attacchi durissimi a Biden e a chi si è opposto o non l’ha appoggiato e la mezza promessa finale: ricandidarsi
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Il New York Times rivela che un’altra ex assistente accusa il governatore dello Stato di NY molestie sessuali. Mentre l’FBI indaga sul numero di morti falsato durante la prima ondata della pandemia
Ritrovati i cani di Lady Gaga
Ritrovati i cani di Lady Gaga
A riconsegnarli alla polizia, sani e salvi, sarebbe stata una donna estranea alla vicenda. Proseguono le indagini, mentre il dog-sitter è ancora grave in ospedale
Trump pianifica futuro e vendette
Trump pianifica futuro e vendette
Fra una partita a golf e un mandato di comparizione, l’ex presidente starebbe tramando per prendersi il partito repubblicano e lanciare se stesso e suo figlio Donald Jr alla conquista della politica americana
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Sommerso dalle denunce per violenze e abusi, e al centro di un’indagine, l’ex allenatore 63enne della nazionale americana di ginnastica femminile si è tolto la vita
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero