Due adolescenti sospettati dell’omicidio dei fidanzati

| Hanno fatto perdere le loro tracce da diversi giorni, e secondo la polizia potrebbero aver ucciso una terza persona, un uomo che non è stato ancora identificato. L’allerta è massima: sono pericolosi

+ Miei preferiti
Due adolescenti canadesi scomparsi nel nulla da settimane sono i principali sospettati per la morte di Chynna Noelle Deese, 24 anni, americana, e Lucas Robertson Fowler, di 23, australiano. 

I due, Kam McLeod, 19 anni, e Bryer Schmegelsky, 18, sono considerati estremamente pericolosi: la polizia ha diffuso le loro fotografie avvertendo che può essere molto rischioso avvicinarli. Sono stati visti per l’ultima volta a bordo della loro Toyota Rav4 nel nord del Saskatchewan, una provincia dell’ovest del Canada, a circa un giorno d’auto da dove sono stati ritrovati i corpi dei due fidanzati.

Entrambi originari di Port Alberni, nella Columbia Britannica, sono amici di vecchia data: ex compagni di scuola, hanno lavorato entrambi da “Walmart”, e sul loro capo non risultavano segnalazioni e neanche reati di alcun tipo. All’inizio del mese, hanno annunciato alle famiglie l’intenzione di partire verso Whitehorse, nello Yukon, con l’idea di trovare lavoro. Da allora, di loro si è persa ogni traccia. Secondo la polizia, oltre ad aver ucciso la coppia di fidanzati, i due avrebbero freddato un uomo non ancora identificato nella Columbia Britannica. È stato descritto come un uomo bianco di una corporatura robusta, di età compresa fra 50 a 60 anni, i capelli grigi e una barba ispida.

I corpi di Chynna Deese e Lucas Fowler sono stati ritrovati il 15 luglio, ad una ventina di km a sud di Liard Hot Springs: erano in viaggio attraverso il Canada con destinazione Alaska.

Le autorità al momento non hanno spiegato le prove che li inducono a pensare che dietro ai tre omicidi ci sia la mano dei due adolescenti: al momento si tratta di sospetti, ripetono. Secondo Chris Manseau, comandante della polizia locale, è alquanto insolito per gli investigatori della Columbia Britannica, zona scarsamente popolata, trovarsi di fronte a due casi “complicati” contemporaneamente.

La polizia canadese ha mostrato un video di sorveglianza in cui Fowler e Deese, la giovane coppia, è ripresa in un distributore di benzina a Fort Nelson il 13 luglio scorso: il video mostra la coppia che arriva alle 19:30 per poi ripartire alle 19:47.

“Mostra che erano felici, sani e tranquilli, senza avere alcuna preoccupazione. Erano una piccola squadra unita, più belli di quanto sembrassero nelle immagini. Erano attratti l’uno dall’altro perché erano molto simili, due spiriti liberi - ha commentato Sheila Deese, la madre della giovane uccisa - è una storia d'amore che si è conclusa tragicamente, quella di due giovani che avevano tutto davanti a sé”.

Video
Galleria fotografica
Due adolescenti sospettati dell’omicidio dei fidanzati - immagine 1
Due adolescenti sospettati dell’omicidio dei fidanzati - immagine 2
Stati Uniti
I giovani americani e il test del giovedì
I giovani americani e il test del giovedì
Sta prendendo piede un po’ ovunque: ci si sottopone al tampone il giovedì per poter trascorrere il weekend in piena libertà. Ma gli esperti ammoniscono: attenzione, non funziona così
La Purdue Pharma si dichiara colpevole
La Purdue Pharma si dichiara colpevole
L’azienda ritenuta responsabile della crisi sanitaria degli oppiacei ammette di aver giocato sporco favorendo la diffusione degli antidolorifici. Niente galera per proprietari e dirigenti ma una sanzione colossale
La città degli angeli (e dei morti)
La città degli angeli (e dei morti)
Los Angeles ha raggiunto i 300 omicidi dall’inizio dell’anno: quasi tutti sono avvenuti per strada, dove ormai la legge sembra non arrivare più
L’addio di Trump, costellato di condanne a morte
L’addio di Trump, costellato di condanne a morte
Dopo Orlando Hall, giustiziato giovedì scorso, l’8 dicembre l’iniezione letale toccherà a Lisa Montgomery, seguita l’11 da Alfred Bourgeois. Il 14 gennaio entrerà nella death room Cory Johnson, seguito il giorno successivo a Dustin Higgs
Covid-19: neri e ispanici muoiono più dei bianchi
Covid-19: neri e ispanici muoiono più dei bianchi
Secondo uno studio, l’aspettativa di vita dei neri e latino-americani in America si ridurrà a causa della pandemia. Non è solo una questione genetica, ma le conseguenze di una società in cui la disuguaglianza è pura normalità
Il clan Trump scalpita per entrare in politica
Il clan Trump scalpita per entrare in politica
Lara, moglie di Eric, sarebbe pronta per candidarsi al Senato in North Carolina, mentre Ivanka sogna di fare il sindaco di New York e suo fratello Don Jr. è tentato dalle presidenziali del 2024
Gli strateghi della battaglia di Trump
Gli strateghi della battaglia di Trump
Secondo il “Washington Post”, Rudy Giuliani e Steve Bannon guiderebbero il “dream team” del presidente con l’obiettivo di ritardare quanto più possibile la certificazione finale dei risultati elettorali per delegittimare Biden
Trump: i giorni della vendetta
Trump: i giorni della vendetta
Poche ore fa, con un Tweet, il presidente ha licenziato il capo della cybersecurity, dopo aver liquidato il Segretario alla Difesa Mark Esper. E altre due teste potrebbero saltare a breve: i direttori della CIA e dell’FBI
Più 82mila Boy Scout hanno denunciato abusi e violenze
Più 82mila Boy Scout hanno denunciato abusi e violenze
Dallo scandalo emerso dopo un’inchiesta del “NY Times”, si è aperta una voragine che ha letteralmente travolto la più antica organizzazione scoutistica del mondo. Ma secondo gli esperti è solo la punta dell’iceberg
La discesa di Jared e Ivanka, che New York non vuole più
La discesa di Jared e Ivanka, che New York non vuole più
La scena sociale a cui erano abituati prima della parentesi politica ha già iniziato a prendere le distanze dalla “coppia reale”, in realtà mai troppo digerita