Esorcismo per via orale

| Padre Bill, prete di una chiesa presbiteriana in New Jersey, avrebbe praticato sesso orale a tre uomini che gli avevano chiesto aiuto, spacciandolo per un esorcismo

+ Miei preferiti
Sono state le accuse di tre uomini a mettere nei guai William Weaver, per 40 anni pastore della “Presbyterian Church Divine Worship” di Linden, contea di Union, nel New Jersey. I tre sono accomunati dall’aver chiesto al reverendo aiuto e conforto, ma padre Bill – specializzato in esorcismi – in loro aveva visto annidarsi il male. Il peggio però doveva ancora arrivare, perché il suo personalissimo metodo per “estrarlo” dal corpo degli indemoniati consisteva in sessioni di sesso orale con cui costringeva l’entità malefica ad uscire dal corpo dei malcapitati.

È andata così a AJ Meeker, un ragazzo di vent’anni che in realtà aveva semplicemente cercato qualche parola di conforto dal prete in un momento di crisi familiare, e per tutta risposta si era visto sfilare pantaloni e mutande. A spingerlo verso la chiesa presbiteriana la grande popolarità di cui godeva padre Bill, amatissimo e da tutti considerato una persona disposta ad aiutare chiunque avesse un problema o delle necessità. Ma la scoperta di essere posseduto dal demonio aveva messo in allarme Meeker, che oggi ha 37 anni: era stato invitato per l’esorcismo in un appartamento di proprietà della chiesa, e padre Bill si era presentato con tanto di piume, amuleti e un sacchetto pieno di gemme che gli aveva poggiato sui piedi: doveva restare immobile e non far uscire per nessun motivo le gemme. Le prime perplessità quando padre Bill l’aveva baciato, “per controllare se aveva qualcosa in bocca”, e subito dopo accarezzato, prima di praticargli del sesso orale.

A confermare il racconto di AJ Meeker, per altro identico a quello degli altri due uomini, è stata Leslie Dobbs-Allsopp, responsabile del presbiterio da cui dipende la chiesa di padre William Weaver, che ha ammesso di aver raccolto svariate accuse di molestie sessuali che inchioderebbero padre Bill e anche che immediatamente sono scattate le misure previste dalla chiesa presbiteriana: congedo forzato e apertura di un fascicolo d’inchiesta con audizione di accusatori e testimoni, seguite da un’udienza disciplinare. Ma padre Bill ha deciso di presentare le proprie dimissioni alla congregazione e attualmente si trova in una comunità in Colorado. Una decisione che ha stupito tutti, visto che secondo le regole la chiesa presbiteriana avrebbe potuto soltanto espellerlo, e anche davanti alla legge padre Bill avrebbe avuto ben poco da temere: i tre uomini che lo accusano avevano accettato volontariamente di essere sottoposti a esorcismo, lasciando che il prete gli praticasse sesso orale.

Galleria fotografica
Esorcismo per via orale - immagine 1
Stati Uniti
Trump: «Anche se il virus torna, non chiuderemo più»
Trump: «Anche se il virus torna, non chiuderemo più»
Stanco dei pareri degli esperti, il presidente americano fa di testa sua, minando anche uno storico accordo con la Russia che risale alla fine della Guerra Fredda
Il clan Trump accusato di truffa
Il clan Trump accusato di truffa
Quattro persone “che tentavano di inseguire il sogno americano”, hanno denunciato Trump e i suoi figli per essere stati attirati in una rete creata per “trarre profitto dai più poveri e vulnerabili”
Trump a testa bassa contro l’OMS
Trump a testa bassa contro l’OMS
Una lettera zeppa di accuse inviata al presiedente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità suona come un ultimatum: o si cambia o blocchiamo i finanziamenti
Barack Attack
Barack Attack
Obama scende in campo attaccando Trump senza mai nominarlo: “Non fa neanche finta di governare”. La replica del presidente: “Dovrebbe andare in galera insieme a Biden”. Uno scontro infuocato
Hackerato lo studio legale dei vip americani
Hackerato lo studio legale dei vip americani
I pirati informatici sono riusciti a impossessarsi di 756 GB di dati di diverse celebrità del mondo dello spettacolo, compreso il nome più importante: Donald Trump. Chiesto un riscatto di 42 milioni di dollari: l'FBI indaga
L’ultimo azzardo di Trump: riaprire per vincere
L’ultimo azzardo di Trump: riaprire per vincere
È convinto che sia necessario far ripartire l’economia anche mettendo in conto migliaia di morti. Un azzardo che potrebbe portarlo dritto verso la rielezione, o nel baratro
NY, l’orologio della morte dedicato a Trump
NY, l’orologio della morte dedicato a Trump
Si tratta di un’installazione artistica creata dal regista Eugene Jarecki: mostra in tempo reale quante vite umane si sarebbero potute salvare con una risposta più tempestiva
Saturday Night Virus
Saturday Night Virus
L’ultima follia americana sono i “Covid-party” delle feste in cui persone sane si mescolano ad altre infette, nella speranza di essere contagiate e sviluppare volontariamente l’immunità di gregge
NY: vacanze gratis per 4.000 dipendenti di un ospedale
NY: vacanze gratis per 4.000 dipendenti di un ospedale
Migliaia di medici, infermieri e assistenti dell’ospedale epicentro della lotta dell’America contro il coronavirus premiati per il duro lavoro
Il complotto contro Anthony Fauci
Il complotto contro Anthony Fauci
Il celebre epidemiologo era stato accusato di violenza da una giovane, ma lei stessa ha svelato di essere stata pagata profumatamente da due noti cospirazionisti