Gas nervino, sanzioni alla Russia

| Gli Usa pronti a colpire la Federazione Russa con nuove e pesanti sanzioni. Non convince la dichiarazione d'innocenza per l'attentato di Salisbury, contro l'ex spia Serghei Skripal e la figlia Yulia

+ Miei preferiti

La Russia deve fare i conti sanzioni statunitensi più severe dopo l’attentato con il gas nervino all'ex spia Serghei Skripal. Le dichiarazioni del Cremlino, a proposito della “innocenza”, in merito al grave episodio avvenuto marzo in Salisbury, non convingono per nulla i Paesi dell’area occidentale. Fa specie la posizione dell’Italia giallo-verde che considera la Russia come un partner affidabile, dimenticando totalmente il caso Skripal. I documenti raccolti dall’Intelligence britannica e Esa, rivelano i legami del ministero della difesa russo con due uomini sospettati dell’avvelenamento di Salisbury.

Non è ancora chiaro quale forma di sanzioni gli Stati Uniti imporranno, ma i funzionari statunitensi hanno avvertito che sarebbero sostanziali, con potenziali ripercussioni sulle relazioni diplomatiche, commerciali e bancarie. In agosto gli Stati Uniti hanno imposto alla Russia sanzioni preliminari sulla tecnologia in materia di sicurezza, in sintonia con il Regno Unito, dopo l’attentato a base di Novichok a Salisbury contro Sergei Skripal e sua figlia Yulia. I due autori, un medico e un alto ufficiale, sarebbero gli autori materiali, individuati grazie alle videocamere di sorveglianza. 

I due avrebbero poi abbandonato il falcone con il veleno in un contenitore di rifiuti dove Dawn Sturgess lo ritrovò spruzzandolo sulla sua pelle credendolo un profumo. La donna è morta e il suo compagno Charlie Rowley si è ammalato dopo essere stato esposto all'agente nervoso.

Ai sensi della legge sul controllo delle armi chimiche e biologiche e l'eliminazione della guerra (CBW), al Cremlino è stato poi detto che aveva 90 giorni di tempo per adottare "misure correttive" per includere una rinuncia formale all'uso di armi chimiche e biologiche e l'ammissione in siti sospetti di ispettori internazionali.

Martedì scorso, la portavoce del dipartimento di stato Heather Nauert ha rilasciato una dichiarazione in cui si diceva: "non possiamo certificare che la Federazione Russa ha soddisfatto le condizioni richieste dalla legge. Il dipartimento si sta consultando con il Congresso sui passi successivi, come richiesto 90 giorni dopo la determinazione iniziale del 6 agosto 2018. Intendiamo procedere in conformità con i termini del CBW Act, che dirige l'attuazione di ulteriori sanzioni”. Secondo la legislazione il presidente è obbligato a imporre tre serie di sanzioni da un menu di sei, che include restrizioni sull'assistenza allo sviluppo, prestiti bancari, importazioni ed esportazioni generali non alimentari, declassamento delle relazioni diplomatiche e la sospensione dei diritti di atterraggio per la compagnia aerea nazionale, l'Aeroflot.

 
Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare