«Ho ucciso Terminator», ma era solo un senzatetto

| È accaduto a Salt Lake City, nello Utah: un uomo sotto effetto di oppiacei uccide un homeless e fugge su un golf-cart

+ Miei preferiti
Anche se per le strade ci fosse stato il solito traffico di sempre, un uomo imbrattato di sangue a bordo di un golf-cart elettrico sarebbe saltato all’occhio. Ma con il lockdown che blocca mezza America, Utah compreso, quell’uomo era come un faro acceso nella notte: impossibile da non vedere.

Alla pattuglia che è intervenuta, dopo la chiamata per il furto di un veicolo elettrico dal residence universitario “Jefferson School Apartments” di South West Temple, l’uomo ha raccontato di chiamarsi William Bradley, 54 anni: aveva rubato un golf-cart per allontanarsi dal luogo dove pochi istanti prima era stato impegnato in una lotta con Terminator in persona, ucciso prima dell’arrivo di altri cyborg.

È bastato pochissimo agli agenti per capire che l’uomo era sotto pesante effetto di metanfetamina, e qualche minuto di più perché un’altra pattuglia segnalasse all’indirizzo indicato da Bradley il corpo senza vita di Robert Carter, 58 anni, un senzatetto.

Secondo il referto del medico legale, il povero senzatetto Carter sarebbe stato ucciso “in modo estremamente violento e brutale con un corpo contundente”. I due, a quanto appurato finora, non si conoscevano.

Trasferito in ospedale e piantonato, Bradley ha dovuto essere sedato dopo aver tentato di aggredire due guardie, un medico del pronto soccorso e un agente di polizia. Sottoposto a interrogatorio si è rifiutato di rispondere, aggiungendo di “avere un gran sonno arretrato da recuperare, perché erano giorni e notti che dava la caccia a Terminator”.

Stati Uniti
Biden corre nei sondaggi, Trump in allarme
Biden corre nei sondaggi, Trump in allarme
La strenua battaglia finale del presidente, che batte gli Stati chiave sperando in un colpo di coda. Ma i sondaggi lo danno ovunque dietro, e la massiccia partecipazione degli americani è un segnale sempre più chiaro
Trump VS Biden, l’ultimo duello
Trump VS Biden, l’ultimo duello
Da entrambe le parti il consiglio era di evitare la rissa, ad ogni costo: il risultato è stato un dibattito decisamente più pacato, che si è acceso a tratti quando i due hanno affondato sugli argomenti più caldi
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
I 545 bambini separati dalle famiglie alla frontiera USA
Di loro, vittime della campagna di “Tolleranza Zero” del 2017, non si sa più nulla. Gli unici ad occuparsene sono un gruppo avvocati e associazioni umanitarie, che tentano di riportare i piccoli alle loro famiglie di origine
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
FBI: rischio di interferenze straniere nelle elezioni
Memori dell'intenso lavoro di depistaggio messo in campo dal Cremlino quattro anni attraverso decine di hacker, i federali svelano che Iran e Russia sarebbero in possesso dei database sugli elettori americani
Chi pensa già al dopo Trump
Chi pensa già al dopo Trump
Temendo la sconfitta, i repubblicani prendono le distanze da Trump e cominciano a riflettere sul futuro del partito, totalmente da riformare dopo uno tsunami lungo 4 anni
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Trump chiude la campagna tra polemiche e accuse
Il presidente ne ha per tutti, a cominciare da Anthony Fauci, definito “un idiota”, mentre il suo staff protesta per la decisione di microfoni chiusi a turno durante il prossimo dibattito
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
Violenta e uccide una giovane, poi partecipa alle ricerche
L’agghiacciante vicenda costata la vita a Sydney Sutherland, 25 anni, travolta mentre faceva footing, violentata, uccisa e sepolta in un bosco da un fattorino che poco dopo si è unito alle squadre di volontari che la cercavano ovunque
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Lisa Montgomery morirà l’8 dicembre prossimo
Sarà la prima donna detenuta in un braccio della morte giustiziata da 53 anni a questa parte. Nel 2004 aveva ucciso una giovane mamma incinta all’ottavo mese per strapparle la bimba dal grembo
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
Trump, la vendetta dei suoi ex collaboratori
La CNN ha pronto uno speciale in cui diversi ex alti funzionari dell’amministrazione parlano e giudicano l’operato dell’attuale presidente. Fra i più piccati l’ex generale John Kelly
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
Tutti i guai con la giustizia che aspettano Trump
In caso di sconfitta, decine di procure sono pronte a quella che si annuncia una monumentale resa dei conti con l’ex tycoon, che avrebbe usato tutta la sua influenza e intoccabilità per sgusciare fra le noie con la legge