Identificata un’altra vittima dell’11 settembre

| 18 anni dopo l’attentato al World Trade Center di New York, i medici legali sono riusciti a identificare un’altra delle 1.100 vittime di cui non si sa più nulla

+ Miei preferiti
A quasi 18 anni dalla tragedia dell’11 settembre 2001, il devastante attentato che ha raso al suolo le “Twin Tower” di New York, i resti di un’altra vittima sono stati identificati. Si tratta della vittima numero 1.643, e se quei resti hanno un nome si deve all’instancabile lavoro dei patologi forensi del “New York City Medical Examiner”, che dai giorni immediatamente successivi all’attentato non hanno mai smesso di cercare di dare un nome al poco che restava di un mare di persone. Finora sono riusciti a identificare 2.753 persone segnalate come scomparse negli attacchi terroristici al World Trade Center.

L’uomo - il cui nome non è stato comunicato - è il primo dal luglio 2018 e la sua identità è stata confermata attraverso la comparazione del DNA. L’ultima vittima a cui l’equipe medica era riuscita a dare un nome era stato Scott Michael Johnson, operatore finanziario di 26 anni che lavorava all’86esimo piano della Torre Sud.

All’appello, a quasi 20 anni di distanza dal giorno che ha cambiato la storia del mondo, mancano ancora 1.110 vittime, il 40% del numero totale delle vittime.

Fra coloro che sono morti durante gli attacchi e i successivi crolli delle torri, 343 vittime appartenevano al corpo dei vigili del fuoco di New York City, 23 erano agenti di polizia e 37 della Port Authority. Le vittime avevano un’età compresa tra i 2 e gli 85 anni e per il 75-80% erano uomini. L’11 settembre del 2001 resta ancora oggi l’attacco più letale sul territorio americano da quello di Pearl Harbor del 1941.

Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare