“Il 737 MAX? Progettato da pagliacci”

| In centinaia di email interne, i commenti dei dipendenti sul velivolo messo a terra dopo due incidenti, e l’ironia sulla facilità con cui l’ente dell'aviazione civile americana l’ha omologato

+ Miei preferiti
Se prima era pioggia e nuvole nere, adesso la situazione in cui è precipitata la “Boeing” si è trasformata in un vero tornado destinato a fare danni di proporzioni non ancora definibili, ma comunque disastrosi. Protagonista del nuovo capitolo di disgrazie in cui versa il colosso aeronautico americano è ancora una volta il “737 MAX”, l’aereo messo a terra in tutto il mondo dopo due incidenti causati da un malfunzionamento di un software contro cui i piloti nulla o poco potevano. L’azienda è corsa ai ripari annunciando prima una completa revisione del sistema, e subito dopo il fermo delle linee di produzione del 737 MAX, anche se con il peso sul groppone di 400 velivoli ammassati nei magazzini che nessuno ha più voluto.

Ma adesso, a dare un brutto colpo alla Boeing è un carteggio di 100 pagine diffuso dal “Financial Times” che racchiude centinaia di email e comunicazioni interne di dipendenti (ben prima dei due voli “Lion Air” ed “Ethiopian Airline” precipitati che hanno causato 346 morti), che nutrono seri dubbi sul velivolo e ironizzano sull’omologazione rilasciata dagli enti federali dell’aviazione civile. Un documento dai contenuti devastanti che ha avuto effetto immediato sui titoli “Boeing” a Wall Street, con una perdita secca dell’1,63% e un ancor più clamoroso colpo all’immagine e alla credibilità del colosso aeronautico, messo alla prova anche dallo schianto del volo “Ukranian Airlines” a Teheran, un Boeing 737-800 che però sarebbe stato abbattuto per errore dalle stesse contraeree iraniane.

“Il 737 MAX è stato progettato da un clown e i controlli effettuati da scimmie - commentava un dipendente nel 2017 - se torno in azienda non ho intenzione di mentire alla Federal Administration Aviation, lo lascio fare a chi non ha dignità”. Un altro commenta il brevissimo programma di formazione con simulatori di volo, facendo riferimento ad una comunicazione in cui secondo la Boeing era necessario limitare l’addestramento per contenere i costi: “Dobbiamo mettere in evidenza che non serve alcuna formazione, la Boeing si scontrerà con le autorità che tenteranno di imporlo”, scrive un responsabile tecnico in un’altra email. “Non so se Dio mi perdonerà per tutto quello che sono stato costretto ad insabbiare”, commenta un altro, mentre altri ancora definiscono “ridicolo” e “uno scherzo” il progetto del 737 MAX, un aereo su cui mai e poi “farei salire la mia famiglia”.

Fra il secco e l’imbarazzato il commento della Boeing, che ha annunciato un’inchiesta interna per “Un linguaggio che non è in linea con i valori dell’azienda, e che sarà valutato anche con azioni disciplinari nei confronti del personale”.

Stati Uniti
34 militari con problemi cerebrali dopo l’attacco missilistico
34 militari con problemi cerebrali dopo l’attacco missilistico
Sono i postumi del pesante attacco lanciato dagli iraniani come risposta alla morte di Soleimani. Per Trump “un po’ di mal di testa, nulla di grave”
Florida: nell’inferno del “Pervert Park”
Florida: nell’inferno del “Pervert Park”
Un’inchiesta del “Sun” ha svelato l’esistenza di un’area per case mobili e camper dove si concentrano pedofili e criminali di ogni tipo. La paura degli abitanti del quartiere e i controlli della polizia
“Trump è un dittatore che va rimosso”
“Trump è un dittatore che va rimosso”
Con l’appello finale dei Dem si è conclusa la prima fase dell’impeachment: la parola passa ai Repubblicani che contano di assolvere il presidente entro la fine della prossima settimana
Sparatoria a Seattle, un morto e 7 feriti
Sparatoria a Seattle, un morto e 7 feriti
La polizia sulle tracce dell’autore della sparatoria avvenuta davanti ad un McDonald’s nel centro della città. Dei 7 feriti due versano in gravi condizioni
Due poliziotti di Honolulu uccisi in una sparatoria
Due poliziotti di Honolulu uccisi in una sparatoria
Sono intervenuti per la chiamata di una donna che era stata ferita, ma qualcuno dall’interno dell’abitazione ha esploso due colpi di fucile fatali. L’abitazione è stata data alle fiamme
L’allegro professore che rubava sovvenzioni universitarie
L’allegro professore che rubava sovvenzioni universitarie
Un ex professore della Drexel University di Philadelphia accusato di aver speso 185.000 dollari fra spogliarelliste e ristoranti di lusso
Rapita e violentata, indica la propria posizione su Snapchat
Rapita e violentata, indica la propria posizione su Snapchat
Una ragazzina californiana di 14 anni è finita nelle mani di tre uomini sudamericani che l’hanno violentata a turno. Ma lei è riuscita ad avvisare gli amici condividendo la propria posizione
Sparatoria in una scuola in Texas, morto uno studente
Sparatoria in una scuola in Texas, morto uno studente
L’agguato all’uscita dalle lezioni: a sparare sarebbe stato un compagno di scuola della vittima, che è poi riuscito a fare perdere le proprie tracce per qualche ora
Aereo scarica il carburante su Los Angeles
Aereo scarica il carburante su Los Angeles
Il velivolo, appena partito dal LAX, è stato costretto a rientrare all’aeroporto, ma prima ha scaricato il carburante, colpendo in pieno un complesso scolastico. Aperta un’inchiesta
Dentro la cella di Epstein
Dentro la cella di Epstein
“60 Minutes”, il celebre programma della rete televisiva americana “CBS”, ha mostrato per la prima volta le foto scattate all'interno della cella del miliardario pedofilo pochi istanti dopo la scoperta del corpo senza vita