“Il 737 MAX? Progettato da pagliacci”

| In centinaia di email interne, i commenti dei dipendenti sul velivolo messo a terra dopo due incidenti, e l’ironia sulla facilità con cui l’ente dell'aviazione civile americana l’ha omologato

+ Miei preferiti
Se prima era pioggia e nuvole nere, adesso la situazione in cui è precipitata la “Boeing” si è trasformata in un vero tornado destinato a fare danni di proporzioni non ancora definibili, ma comunque disastrosi. Protagonista del nuovo capitolo di disgrazie in cui versa il colosso aeronautico americano è ancora una volta il “737 MAX”, l’aereo messo a terra in tutto il mondo dopo due incidenti causati da un malfunzionamento di un software contro cui i piloti nulla o poco potevano. L’azienda è corsa ai ripari annunciando prima una completa revisione del sistema, e subito dopo il fermo delle linee di produzione del 737 MAX, anche se con il peso sul groppone di 400 velivoli ammassati nei magazzini che nessuno ha più voluto.

Ma adesso, a dare un brutto colpo alla Boeing è un carteggio di 100 pagine diffuso dal “Financial Times” che racchiude centinaia di email e comunicazioni interne di dipendenti (ben prima dei due voli “Lion Air” ed “Ethiopian Airline” precipitati che hanno causato 346 morti), che nutrono seri dubbi sul velivolo e ironizzano sull’omologazione rilasciata dagli enti federali dell’aviazione civile. Un documento dai contenuti devastanti che ha avuto effetto immediato sui titoli “Boeing” a Wall Street, con una perdita secca dell’1,63% e un ancor più clamoroso colpo all’immagine e alla credibilità del colosso aeronautico, messo alla prova anche dallo schianto del volo “Ukranian Airlines” a Teheran, un Boeing 737-800 che però sarebbe stato abbattuto per errore dalle stesse contraeree iraniane.

“Il 737 MAX è stato progettato da un clown e i controlli effettuati da scimmie - commentava un dipendente nel 2017 - se torno in azienda non ho intenzione di mentire alla Federal Administration Aviation, lo lascio fare a chi non ha dignità”. Un altro commenta il brevissimo programma di formazione con simulatori di volo, facendo riferimento ad una comunicazione in cui secondo la Boeing era necessario limitare l’addestramento per contenere i costi: “Dobbiamo mettere in evidenza che non serve alcuna formazione, la Boeing si scontrerà con le autorità che tenteranno di imporlo”, scrive un responsabile tecnico in un’altra email. “Non so se Dio mi perdonerà per tutto quello che sono stato costretto ad insabbiare”, commenta un altro, mentre altri ancora definiscono “ridicolo” e “uno scherzo” il progetto del 737 MAX, un aereo su cui mai e poi “farei salire la mia famiglia”.

Fra il secco e l’imbarazzato il commento della Boeing, che ha annunciato un’inchiesta interna per “Un linguaggio che non è in linea con i valori dell’azienda, e che sarà valutato anche con azioni disciplinari nei confronti del personale”.

Stati Uniti
Trump e le tasse,
una storia che non esiste
Trump e le tasse,<br>una storia che non esiste
Un’inchiesta scoop del “New York Times” svela che il presidente non ha pagato le imposte sul reddito per almeno 10 anni a partire dal 2000. Dal 2016, si limita a sborsare 750 dollari all’anno
L’ex responsabile della campagna elettorale di Trump tenta il suicidio
L’ex responsabile della campagna elettorale di Trump tenta il suicidio
Brad Parscale, ritenuto il responsabile dell’imbarazzante comizio di Tulsa, con Trump costretto a parlare davanti a pochissima gente, ha dato in escandescenze minacciando di togliersi la vita
Mary Trump fa causa a zio Donald
Mary Trump fa causa a zio Donald
Insieme ad altri due zii, Donald l’avrebbe privata dell’effettiva quota dell’impero immobiliare di famiglia. “Per i Trump, la frode e la truffa sono sempre stati uno stile di vita”
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Trump: scordatevi che accetti di perdere
Non ha alcuna intenzione di pensare ad un passaggio dei poteri indolore, convinto che in caso di sconfitta l’ultima parola toccherà alla Corte Suprema, dove vuole nominare un giudice per garantirsi la superiorità numerica
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
Accusato di negligenza l’agente che uccise Breonna Taylor
La decisione del gran giurì scatena le proteste in tutta l’America: la giovane infermiera fu raggiunta da otto colpi mentre dormiva da agenti che avevano fatto irruzione nel suo appartamenti in cerca di droga
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
Si fa con insistenza il nome di Amy Coney Barrett, cattolica fervente, come sostituto dell’icona liberal Ruth Bader Ginsburg. La protesta dei Dem, che minacciano una nuova procedura d’impeachment per Trump
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Si teme una nuova strage, avvenuta nella città dove la polizia ha ucciso Daniel Prude soffocandolo. Il bilancio resta provvisorio, mentre sono ancora in corso i rilievi
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Si è spenta a Washington dopo una lunga malattia la seconda donna ad essere ammessa alla Corte Suprema. Paladina delle minoranze silenziose, incorruttibile e schietta, ha chiesto di essere sostituita dal nuovo presidente
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Dopo 23 anni di silenzio, ha raccontato l’aggressione dell’allora tycoon nella suite agli US Opend i Tennis del 1997. “Lo dovevo alle mie figlie, che stanno diventando donne”
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
Un rapporto dettagliato inchioda il colosso aeronautico, accusato di aver creato un “culmine di errori, leggerezze, difetti e cattiva gestione”. Sotto accusa anche l’ente aeronautico americano