Il co-fondatore della Apple: “Sono il paziente zero degli USA”

| In un post, l'ex socio di Steve Jobs Steve Wozniak rivela che lui e sua moglie hanno accusato malori tornando da un lungo viaggio in Cina ai primi di gennaio

+ Miei preferiti
Alla metà degli Settanta, in un garage di Palo Alto, in California, due persone lavorano al prototipo del loro primo computer: una è Steve Jobs, l’altra Steve Wozniak.

L’informatico e inventore di origini ucraine che nel 1985 aveva lasciato l’azienda, considerato uno dei padri della rivoluzione tecnologica, nelle scorse ore è tornato sulle prime pagine dei giornali per motivi ben diversi. È convinto di essere il “paziente zero”, colui che ha portato il famigerato coronavirus negli Stati Uniti.

Secondo l’inventore 69enne, lui e sua moglie Janet sono tornati da un lungo viaggio in Cina un paio di mesi fa, e ambedue al ritorno hanno accusato una brutta tosse. La tosse di mia moglie Janet è iniziata il 4 gennaio: eravamo appena tornati dalla Cina e potremmo essere stati entrambi i pazienti zero degli Stati Uniti”, ha scritto in un post, aggiungendo che entrambi si trovavano al “West Coast Institute” di Santa Clara per dei controlli. Ma Janet Wozniak sembra meno convinta dell’uscita del marito, affermando di avere una fastidiosa sinusite che sta curando.

Wozniak non ha fatto riferimento al periodo esatto in cui ha visitato la Cina e neanche alle città: prima del post, il 9 gennaio aveva scritto: “In convalescenza da una grave malattia contratta durante una crociera”. 

Il numero di casi confermati di coronavirus negli Stati Uniti è salito a 103 nel pomeriggio di lunedì. La maggior parte delle persone colpite si era recentemente recata all'estero.

Finora, 10 stati, tra cui la California e New York, hanno confermato o presunto casi di coronavirus.

Tutti e sei i decessi si sono verificati a Seattle, Washington, e cinque di questi sono stati collegati alla struttura di assistenza a lungo termine “LifeCare” a Kirkland, nella contea di King County.

Stati Uniti
Amy Dorris, l’ex modella
che accusa Trump di molestie
Amy Dorris, l’ex modella<br>che accusa Trump di molestie
Dopo 23 anni di silenzio, ha raccontato l’aggressione dell’allora tycoon nella suite agli US Opend i Tennis del 1997. “Lo dovevo alle mie figlie, che stanno diventando donne”
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
Un rapporto dettagliato inchioda il colosso aeronautico, accusato di aver creato un “culmine di errori, leggerezze, difetti e cattiva gestione”. Sotto accusa anche l’ente aeronautico americano
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Il presidente in visita alle zone martoriate della West Coast, non perde occasione per rimbrottare i governatori e negare l’evidenza scientifica. Biden all’attacco
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Figlia maggiore di Michael Cohen, l’ex avvocato personale del tycoon, ha raccontato un episodio in cui Trump era rimasto colpito dal suo fisico da quindicenne
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Una task force della polizia al lavoro per dare volto e nome all’aggressore di due vice sceriffi ricoverati in fin di vita. L’ira di Trump che chiede “pena di morte”
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
Esce “Rage” (Rabbia), secondo libro che Bob Woodward dedica alla figura del presidente. Questa volta ha raccolto 18 interviste sufficienti per mostrare un modo di fare confuso, improvvisato e immerso nel culto di se stesso
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
È successo a Salt Lake City, dove Linden Cameron è stato ferito a colpi d’arma da fuoco da due agenti, intervenuti dopo una chiamata della madre, che non riusciva a calmarlo
Trump contro il Pentagono
Trump contro il Pentagono
“Non mi amano, perché pensano solo a fare la guerra”: durissimo affondo del Presidente contro il Dipartimento della Difesa. L’ultimo atto di una guerra di nervi che va avanti da tempo
Michael Cohen: tutti gli inganni di Donald Trump
Michael Cohen: tutti gli inganni di Donald Trump
L’ex avvocato personale del presidente ha dato alle stampe un volume, l’ennesimo, dedicato all’ingombrante figura del presidente. Il ritratto impietoso di un “corrotto, imbroglione, razzista, truffatore, predatore e bugiardo”
La spia della CIA che si è uccisa nel giardino di casa
La spia della CIA che si è uccisa nel giardino di casa
Anthony Schinella, alto ufficiale dei servizi segreti, si è tolto la vita a poche settimane dalla pensione. Per la moglie, che ha trovato attrezzature da bondage, viveva con tormento la sua omosessualità e le responsabilità del suo lavoro