Il deputato e la minorenne

| Matt Gaetz finisce al centro di un’inchiesta per traffico di minori e sfruttamento sessuale. Lui si difende, “Tutto falso”, ma i repubblicani iniziano a voltargli le spalle

+ Miei preferiti
Matt Gaetz, 38 anni, è considerato uno degli astri nascenti del partito repubblicano. Eletto al Congresso nel 2016, un anno dopo presenta un disegno di legge che chiede l’abolizione dell’EPA, l’agenzia americana per la protezione ambientale, affermando che le piccole aziende non sono in grado di sostenere i costi delle politiche green.

Ma nessuno sospettava che potesse finire al centro di un scandalo che sta mettendo in imbarazzo la Florida e l’intero partito repubblicano. Un’inchiesta su sul conto è partita dopo un articolo del “New York Times” in cui rivelava che Gaetz avrebbe avuto una relazione con una 17enne a cui pagava le trasferte per raggiungerlo durante le sue trasferte. Il nome di Gaetz, ha scoperto il quotidiano, era già comparso casualmente nel corso di un’inchiesta voluta dall’allora procuratore William Barr, sotto l’amministrazione Trump, a carico di un esattore fiscale suo conoscente sospettato di traffico di minori.

Ma ora che il castello di carte inizia a vacillare, spuntano come funghi le rivelazioni di chi fino a poco prima aveva taciuto. Sono in tanti a ricordare Matt Gaez al suo arrivo al Congresso, in pubblico strenuo difensore di Donald Trump, e in privato un ragazzone che i colleghi si vantava apertamente delle sue scappatelle sessuali, spesso mostrando foto e video di donne nude con cui diceva di essere andato a letto.

Gaetz nega ogni accusa: “I sospetti a mio carico sono dolorosi quanto falsi. Ritengo ci siano persone nel dipartimento di Giustizia decise a criminalizzare la mia condotta sessuale, nonostante, tengo a precisarlo, io fossi single. Non nego di aver contribuito alle spese di donne che ho frequentato quando non avevo una relazione stabile. Ho pagato per biglietti aerei e stanze d'albergo. Sono stato un partner generoso, ma nessuna delle accuse che circolano nei miei confronti rispondono al vero. Nelle ultime settimane io e la mia famiglia siamo diventati vittime di un’estorsione criminale organizzata che ha coinvolto un ex funzionario del Dipartimento di Giustizia e ha chiesto 25 milioni di dollari minacciando di infangare il mio nome. Abbiamo collaborato con le autorità federali in questa vicenda e mio padre ha persino indossato un microfono su indicazione dell’FBI per catturare questi criminali”.

Articoli correlati
Stati Uniti
Peccati e peccatori
dei servizi segreti americani
Peccati e peccatori<br>dei servizi segreti americani
Un libro scritto dalla plurivincitrice del Pulitzer Carol D. Leonning racconta un’agenzia lacerata da scandali e dolori. Ma svela anche le tresche con gli agenti di Vanessa e Tiffany, ex nuora e figlia di Trump
Strage a Colorado Springs
Strage a Colorado Springs
Otto morti, compreso l’attentatore, ad una festa di compleanno di famiglia in un’area per case mobili. L’attentatore ha risparmiato solo i bambini
Il South Carolina ripristina la fucilazione
Il South Carolina ripristina la fucilazione
La carenza di farmaci letali ha portato al ritorno della pena capitale attraverso il plotone di esecuzione. Per le associazioni umanitarie “un passo indietro verso le barbarie medievali”
Trump lancia un nuovo canale social
Trump lancia un nuovo canale social
Non è ancora quello che aveva in mente, ma più un sito canale diretto fra l’ex presidente e i suoi sostenitori. Nelle stesse ore, Facebook si riunisce per decidere se togliere l’embargo
Bill e Melinda si dicono addio
Bill e Melinda si dicono addio
I Gates, la coppia di miliardari filantropi, si è rotta: l’ha annunciato Bill con poche parole su Twitter. Ignoti i motivi della rottura, anche se si mormora sia stata lei a volere la separazione
John Christopher Smith, schiavo di un uomo bianco
John Christopher Smith, schiavo di un uomo bianco
Affetto da disturbi mentali, per anni è stato costretto a lavorare senza paga, picchiato e maltrattato dal titolare di una caffetteria. Ora la giustizia impone che gli venga restituito più di quanto avrebbe guadagnato
Il cerchio magico di Trump teme guai in arrivo
Il cerchio magico di Trump teme guai in arrivo
L’improvvisa perquisizione da parte dell’FBI dell’appartamento e degli uffici di Rudy Giuliani ha messo in allarme la rete dei collaboratori dell’ex presidente. Secondo molti, è iniziata la resa dei conti
USA: birre e popcorn per chi si vaccina
USA: birre e popcorn per chi si vaccina
Diverse grandi aziende offrono premi in denaro per i propri dipendenti, mentre stati come il West Virginia regala buoni in denaro. L’obiettivo è convincere milioni di no-vax e recalcitranti
I primi 100 giorni di Joe
I primi 100 giorni di Joe
Il presidente Biden parla al Paese promettendo di risollevare gli americani “abbandonati e dimenticati”: getta le basi per un’ambiziosa agenda economica e chiede la riforma della polizia e più divieti sulle armi
Altre due vittime della polizia americana
Altre due vittime della polizia americana
Mario Gonzalez soffocato come George Floyd, Andrew Brown Jr crivellato di colpi mentre tentava di sfuggire all’arresto. Si temono nuove ondate di proteste