Il duello si accende, anche a distanza

| Trump e Biden in diretta contemporaneamente su due canali diversi si scambiano accuse reciproche: il presidente è apparso più volte in difficoltà, Biden ha sfoderato la lunga esperienza politica

+ Miei preferiti
Gli americani dovevano scegliere: Trump in diretta da Miami sulla “NBC”, oppure Biden in collegamento da Philadelphia, sulla “ABC”. È stato un lungo duello a distanza con la formula del “townhall”, un moderatore e le domande selezionate del pubblico, che ha riproposto il cliché del primo – e per adesso unico – faccia a faccia.

Trump ha sfoderato la stessa aggressività di sempre, glissando domande dirette sulle sue ormai celebri tasse e altre sulla gestione della pandemia, Biden ha conservato i toni di chi è abituato all’aplomb presidenziale, finendo per sembrare più tranquillo senza avere Trump a pochi metri di distanza.

Per gli analisti nessuno ha assestato un Ko, ma dovendo decretare un vincitore allora è Biden, ai punti. Incalzato da Savanna Guthrie della NBC, Trump è apparso più volte poco reattivo, in difficoltà quando appariva chiaro che le domande non erano concordate in precedenza, come gli capita spesso. Il repertorio di falsità sul virus, la diffidenza verso le mascherine e il rifiuto di prendere posizione sulle frange complottiste dell’estrema destra hanno mostrato il lato debole della sua possibile rielezione. Alla domanda diretta sul giorno preciso in cui è risultato negativo al tampone, Trump ha risposto “Non ricordo”, ed è uscito in modo difficoltoso anche dal pantano delle tasse, tentando il ruolo della vittima perseguitata dagli agenti del fisco. Sotto pressione, ha assicurato una “transizione pacifica” in caso di sconfitta, salvo poi aggiungere “io voglio vincere”. Alla fine, il capo della comunicazione del suo staff si è lamentato per il trattamento riservato al presidente.

Dalla Pennsylvania, Biden ha portato in scena la calma che gli è valsa il soprannome trumpiano di “Sleeping Joe”, senza mai perdere la pazienza di fronte all’incalzare di George Stephanoupolos della ABC, che ha insistito sulla possibilità che, una volta vinte le elezioni, i Dem possano aumentare il numero dei giudici della Corte Suprema per ristabilire un equilibrio. Ma il discorso si è soffermato più volte sulle intenzioni di riportare giustizia ed equità fra gli americani, pensando ai neri, gli anziani e i poveri.

Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare