Il misterioso omicidio di un ricercatore del Covid-19

| Bing Liu, scienziato di origini cinesi dell’Università di Pittsburg è stato ucciso da un uomo che si è poi tolto la vita. Il ricercatore era sul punto di fare scoperte importanti sul coronavirus

+ Miei preferiti
Secondo i colleghi dell’università di Pittsburg, Bing Liu era in procinto di fare una “sensazionale scoperta” sul Covid-19. È questo, il motivo per cui la morte del professore di origine cinese si sta tingendo di giallo, anche se al momento mancano le prove di un omicidio su commissione o per metterlo a tacere per sempre. Le uniche certezze è che Bing Liu è stato trovato senza vita nel suo appartamento, ucciso da diversi colpi d’arma da fuoco che lo hanno colpito alla testa, al collo, al torso e alle braccia. Su un’auto parcheggiata a poca distanza il cadavere di un altro uomo non ancora identificato che secondo le prime ricostruzioni sarebbe l’omicida del professore, che si sarebbe tolto la vita subito dopo.

Secondo il detective Brian Kohlhepp, la polizia è convinta che i due uomini si conoscessero, anche se non sono ancora chiari i rapporti, ma aggiunge anche che non esiste “alcuna indicazione che Bing Liu fosse un bersaglio a causa delle origini cinesi”. 

L’università ha diffuso una nota in cui afferma esprime “grande dolore per la tragica morte di Bing Liu, un prolifico ricercatore e ammirato collega della Pitt. L’Università estende le più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e ai colleghi di Liu in questo difficile momento”.

“Bing era sul punto di fare scoperte molto significative verso la comprensione dei meccanismi cellulari che sono alla base dell’infezione da SARS-CoV-2 e della base cellulare che creerebbero complicazioni nell’organismo umano”, hanno riferito i colleghi del “Computational and Systems Biology” dell’Università. Tutti descrivono la vittima come un ricercatore eccezionale, e si dichiarano pronti a completare la ricerca di Liu “nella speranza di rendere omaggio alla sua eccellenza scientifica”.

Stati Uniti
America on the beach
America on the beach
Il dato comune è che ovunque ci fosse una spiaggia, lo scorso fine settimana è stata presa d’assalto. L’allentamento delle misure ha convinto molti americani che il peggio sia passato, ma non è così: lo dimostrano i 100mila morti
Tutti i figli di Jeffrey Epstein
Tutti i figli di Jeffrey Epstein
Ufficialmente, il miliardario pedofilo non si mai sposato e non ha avuto figli, ma vista la vita che ha condotto, una società specializzata nel rintracciare parentele ha deciso di fare una ricerca. E hanno risposto in centinaia
Trump: «Anche se il virus torna, non chiuderemo più»
Trump: «Anche se il virus torna, non chiuderemo più»
Stanco dei pareri degli esperti, il presidente americano fa di testa sua, minando anche uno storico accordo con la Russia che risale alla fine della Guerra Fredda
Il clan Trump accusato di truffa
Il clan Trump accusato di truffa
Quattro persone “che tentavano di inseguire il sogno americano”, hanno denunciato Trump e i suoi figli per essere stati attirati in una rete creata per “trarre profitto dai più poveri e vulnerabili”
Trump a testa bassa contro l’OMS
Trump a testa bassa contro l’OMS
Una lettera zeppa di accuse inviata al presiedente dell’Organizzazione Mondiale della Sanità suona come un ultimatum: o si cambia o blocchiamo i finanziamenti
Barack Attack
Barack Attack
Obama scende in campo attaccando Trump senza mai nominarlo: “Non fa neanche finta di governare”. La replica del presidente: “Dovrebbe andare in galera insieme a Biden”. Uno scontro infuocato
Hackerato lo studio legale dei vip americani
Hackerato lo studio legale dei vip americani
I pirati informatici sono riusciti a impossessarsi di 756 GB di dati di diverse celebrità del mondo dello spettacolo, compreso il nome più importante: Donald Trump. Chiesto un riscatto di 42 milioni di dollari: l'FBI indaga
L’ultimo azzardo di Trump: riaprire per vincere
L’ultimo azzardo di Trump: riaprire per vincere
È convinto che sia necessario far ripartire l’economia anche mettendo in conto migliaia di morti. Un azzardo che potrebbe portarlo dritto verso la rielezione, o nel baratro
NY, l’orologio della morte dedicato a Trump
NY, l’orologio della morte dedicato a Trump
Si tratta di un’installazione artistica creata dal regista Eugene Jarecki: mostra in tempo reale quante vite umane si sarebbero potute salvare con una risposta più tempestiva
Saturday Night Virus
Saturday Night Virus
L’ultima follia americana sono i “Covid-party” delle feste in cui persone sane si mescolano ad altre infette, nella speranza di essere contagiate e sviluppare volontariamente l’immunità di gregge