Il più corrotto poliziotto di New York in manette

| Robert Smith, in servizio nel Queens, spacciava droga, proteggeva gli spacciatori, intascava tangenti per qualsiasi cosa e odiava i neri. L’ha incastrato una lunga indagine iniziata nel 2016

+ Miei preferiti
È stato imbarazzante, per gli agenti, ammanettare Robert Smith, un loro ex collega, veterano con 26 anni di carriera nel “New York Police Department” su cui pendono nove capi d’imputazione per truffa, furto, corruzione, spaccio e abuso di potere. Insieme a lui le manette sono scattate ai polsi di Heather Busch, 34 anni e Robert Hassett, 36, entrambi agenti in servizio al 105esimo distretto, nel Queens, che avrebbero “ereditato” il traffico da Smith 14 mesi fa, quando ha deciso di lasciare la polizia.

Arresti scattati su ordine nel giudice Cheryl L. Pollak, che mettono la parola fine a quello che secondo alcuni è uno dei peggiori scandali a colpire la leggendaria “NYPD”, celebrata in migliaia di libri, film e telefilm. E in effetti, la vicenda è una trama già confezionata dalla realtà che ha come protagonista assoluto Robert Smith, 44 anni, definito da sé stesso in un’intercettazione telefonica il “poliziotto più corrotto di New York”.

In vent’anni di onorato servizio, Smith sarebbe riuscito ad arrotondare lo stipendio intascando tangenti, spacciando eroina e “vendendo” ad avvocati e studi legali le generalità di persone coinvolte in incidenti stradali. Che la faccenda andasse in porto o meno, Smith intascava 70 dollari a nome, trovato senza problemi nel database della polizia.

Se a questo si aggiunge un’adorazione per il “Ku Klux Klan”, il quadro è completo: Smith non avrebbe esitato a puntare la sua pistola alla tempia di qualsiasi afroamericano gli sia capitato davanti. Quanto basta per rischiare l’ergastolo.

I primi sospetti, che hanno fatto scattare l’indagine, nel 2016: è bastato poco per scoprire la rete malavitosa messa in piedi da Smith, che prevedeva pagamenti rigorosamente in contanti accumulati in una casetta postale. Di scrupoli, Smith non ne aveva: secondo le intercettazioni avrebbe scortato personalmente due spacciatori nella consegna di un carico, per garantire che tutto sarebbe filato liscio. E difficilmente si lasciava sfuggire un’occasione per intascare una tangente.

Robert Smith si dichiara innocente, ma ad incastrarlo è la sua stessa voce, che ad un collega ripete “I robbed everyone”, ho rapinato chiunque.

Galleria fotografica
Il più corrotto poliziotto di New York in manette - immagine 1
Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare