Impeachment, anche i saggi contro Trump

| Sono ben 700, gli esperti che hanno firmato un documento in cui sottolineano la necessità della messa in stato di accusa del presidente, che ha scambiato l’America nella sua monarchia

+ Miei preferiti
Sono un semplice contorno al piatto forte, certo, ma la lettera firmata da 700 fra giuristi, esperti e studiosi di leggi americane non gioca a favore di Trump, nei giorni caldi dell’impeachment. I 700 saggi/esperti concordano sulla necessità di mettere in stato di accusa il presidente, esortando i deputati a votare perché l’iter vada avanti senza intoppi, e il più velocemente possibile.

“La condotta illegale del presidente tesa ad ostacolare l’attività della Camera, che nel pieno dei suoi diritti cercava di raccogliere documenti e testimonianze sulle attività del governo, dimostra uno sfacciato disprezzo per la democrazia - si legge nel documento firmato dal gruppo “Protect Democracy” – è una falsa dottrina quella utilizzata dal presidente per giustificare l’ostruzione sostenendo che il suo esecutivo gode di immunità assoluta. Un’affermazione che non va tollerata, perché trasformerebbe il presidente in un monarca assoluto al di sopra della legge”.

Sul fronte dell’indagine, ieri Chuck Schumer, leader Dem al Senato, ha richiesto la deposizione dell’ex consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton, del capo dello staff presidenziale Mick Mulvaney, del consigliere Robert Blair e del funzionario dell’ufficio bilancio Michael Duffey. Un poker d’assi per cui era già stata richiesta la testimonianza, ma che tutti e quattro avevano disertato su ordine della Casa Bianca. Schumer si è anche detto fiducioso che il processo a Donald Trump possa iniziare il 6 gennaio prossimo.

Stati Uniti
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Una task force impegnata nell'operazione "Volunteer Strong" sul traffico di esseri umani, è riuscita a individuare un numero impressionante di minori di cui si era persa ogni traccia
California, camion fa strage di irregolari
California, camion fa strage di irregolari
Nei pressi di San Diego, un camion carico di ghiaia si è scontrato con un Suv con a bordo 27 clandestini destinati alla mietitura. Il bilancio è quello di una carneficina: 15 morti
Il ritorno di Donald il rabbioso
Il ritorno di Donald il rabbioso
Settimane di silenzio non l’hanno cambiato: nessun accenno al disastro del Campidoglio, attacchi durissimi a Biden e a chi si è opposto o non l’ha appoggiato e la mezza promessa finale: ricandidarsi
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Il New York Times rivela che un’altra ex assistente accusa il governatore dello Stato di NY molestie sessuali. Mentre l’FBI indaga sul numero di morti falsato durante la prima ondata della pandemia
Ritrovati i cani di Lady Gaga
Ritrovati i cani di Lady Gaga
A riconsegnarli alla polizia, sani e salvi, sarebbe stata una donna estranea alla vicenda. Proseguono le indagini, mentre il dog-sitter è ancora grave in ospedale
Trump pianifica futuro e vendette
Trump pianifica futuro e vendette
Fra una partita a golf e un mandato di comparizione, l’ex presidente starebbe tramando per prendersi il partito repubblicano e lanciare se stesso e suo figlio Donald Jr alla conquista della politica americana
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Sommerso dalle denunce per violenze e abusi, e al centro di un’indagine, l’ex allenatore 63enne della nazionale americana di ginnastica femminile si è tolto la vita
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero
Arrestata la moglie di El Chapo
Arrestata la moglie di El Chapo
L’ex reginetta di bellezza Emma Coronel Aispuro, 31 anni, è accusata di aver introdotto negli Stati Uniti ingenti quantitativi di droga. La donna era tenuta da tempo sotto stretta sorveglianza dall'FBI