Jay-Natalie, uccisa dal virus a 5 mesi

| È la vittima più piccola negli Stati Uniti, figlia di un pompiere di New York. Ricoverata per la febbre troppo alta, la bimba sembrava sulla via della guarigione, ma un arresto cardiaco non le ha lasciato scampo

+ Miei preferiti
Jay-Natalie sarà quasi certamente ricordata come la più piccola vittima del coronavirus negli Stati Uniti, ma questo non consola Jared La Santa e sua moglie Lindsey, genitori di una bimba di cinque mesi uccisa dal Covid-19.

Lo scorso novembre, la loro vita sembra aver svoltato: Jared La Santa era entrato come effettivo del corpo dei vigili del fuoco di New York, e lo stesso mese Jay-Natalie era venuta al mondo.

Il 21 marzo scorso, Jerel e Lindsey hanno portato la loro piccola in un ospedale del Bronx per via della febbre alta che non riuscivano a far scendere: la bimba soffriva di problemi di cuore dalla nascita, e il persistere della febbre li aveva messi in allarme. Dopo le prime cure le condizioni di Jay-Natalie sembravano migliorare, i medici erano riusciti a ridurre il liquido nei polmoni, ma improvvisamente è andata in arresto cardiaco e per lei non c’è stato più niente da fare, malgrado gli sforzi dei medici di strapparla alla morte.

“Era la cosa più preziosa che avevamo”, ha detto la zia della piccola, che ha creato una pagina GoFundMe per sostenere la famiglia. Finora, sono stati raccolti più di quattro volte la cifra fissata come obiettivo, per un totale di 41.000 dollari. La famiglia ha anche avuto la notizia che l’assicurazione coprirà le spese ospedaliere, quindi una parte dei fondi sarà utilizzata per il funerale di Jay-Natalie, e il resto donato all’ospedale pediatrico del “Montefiore” e al reparto di terapia intensiva neonatale “Albert Einstein”, dove la piccola ha trascorso gli ultimi giorni della sua vita.

Secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, tre bambini di età compresa tra 1 e 14 anni sono morti a causa del virus a partire dallo scorso 2 aprile.

Galleria fotografica
Jay-Natalie, uccisa dal virus a 5 mesi - immagine 1
Jay-Natalie, uccisa dal virus a 5 mesi - immagine 2
Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare