Kim Kardashian contro una condanna a morte

| La celebre socialite americana collabora da anni con studi legali per individuare errori giudiziari. Come molti altri, si è convinta dell’innocenza di Rodney Reed, che il prossimo 20 novembre sarà giustiziato

+ Miei preferiti
Kim Kardashian, la regina delle influencer e socialite abituata ai red carpet, sta mostrando un lato inedito verso le battaglie sociali. La moglie del rapper Kanye West, madre di quattro figli, ha deciso di unirsi alle proteste che da anni tengono banco negli Stati Uniti contro l’ormai prossima esecuzione di Rodney Reed. Un uomo di colore, da 21 anni rinchiuso nel braccio della morte, condannato alla pena capitale per la morte di Stacey Stites, una 19enne trovata senza vita il 23 aprile 1996 a Bastrop, piccola cittadina del Texas. Un omicidio per cui Reed si è sempre dichiarato innocente, e su cui pesano alcuni dubbi e perplessità piuttosto evidenti, ignorate dal tribunale che l’ha condannato. La prova schiacciante è un campione di sperma di Reed prelevato dal corpo senza vita della ragazza, ma l’uomo ribatte che avevano una relazione segreta e poche ore prima della morte avevano consumato un rapporto. Per contro su Jimmy Fennell, fidanzato della ragazza su cui si erano inizialmente concentrati i sospetti e poi scagionato, pesano diversi sospetti: numerosi testimoni l’hanno visto litigare furiosamente per strada con la povera Stacey poche ore prima dell’omicidio, e fra le cause dell’improvviso scatto d’ira dell’uomo ci sarebbe proprio la scoperta che lei aveva appena avuto un rapporto sessuale con Reed.

Ma la sentenza non sente ragioni, e condanna a morte Rodney Reed, con esecuzione fissata per il prossimo 20 novembre.

La Kardashian si è decisa a scendere in campo per salvare la vita a quello che secondo lei è un uomo che non appare colpevole “oltre ogni ragionevole dubbio”, come impone la legge. A farle nascere dubbi e perplessità la visione di un film che racconta le memorie di Bryan Stevenson, avvocato e attivista che aveva vissuto sulla propria pelle l’ingiusta condanna di Walter McMillian, un altro innocente accusato di omicidio.

All’inizio di questo mese, gli avvocati di Reed hanno presentato un’istanza di rinvio dell’esecuzione al tribunale distrettuale della contea di Bastrop, poiché hanno bisogno di tempo per esaminare le dichiarazioni di due nuovi testimoni che di recente si sono fatti avanti. Il team legale del condannato a morte combatte per anni per arrivare ad un nuovo processo, e nel 2015 un tribunale ha sospeso una prima volta l’esecuzione per consentire nuove analisi forensi.

La Kardashian si sta trasformando in una forte sostenitrice della riforma della giustizia penale: lavora con avvocati e attivisti, e già lo scorso anno ha aiutato a commutare le sentenze di una dozzina di detenuti che, a suo avviso, erano stati condannati ingiustamente. Lo scorso aprile, Kim ha anche annunciato che sta studiando per diventare avvocato.

Galleria fotografica
Kim Kardashian contro una condanna a morte - immagine 1
Kim Kardashian contro una condanna a morte - immagine 2
Kim Kardashian contro una condanna a morte - immagine 3
Kim Kardashian contro una condanna a morte - immagine 4
Kim Kardashian contro una condanna a morte - immagine 5
Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare