L.A., agente sotto accusa per vilipendio di cadavere

| Un agente della polizia di Los Angeles ripreso dalla videocamera corporale mentre palpeggia ripetutamente il seno di una giovane donna morta qualche ora prima. Rischia fino a tre anni di carcere

+ Miei preferiti
È stato un malfunzionamento della videocamera installata sull’uniforme a tradire David Rojas, un agente del “Los Angeles Police Department” finito sotto accusa per “atti sessuali illegali con cadavere”.

Lo scorso 20 ottobre, l’agente Rojas, 27 anni, aveva risposto insieme ad un collega ad una chiamata in cui qualcuno sospettava che all’interno di un appartamento ci fosse una persona priva di vita. Giunti sul posto, i due agenti avevano constatano la presenza del cadavere di una giovane donna, presumibilmente morta per cause naturali, e iniziano gli accertamenti per stilare il verbale. Ma mentre il collega effettua una perquisizione all’interno dell’appartamento, l’agente Rojas spegne la videocamera d’ordinanza sull’uniforme, e convinto di non essere visto palpeggia energicamente i seni della donna ormai priva di vita. In realtà, l’apparecchio non si era spento subito, continuando a registrare per almeno due minuti, mostrando così l’orribile gesto dell’agente.

Le immagini, scoperte casualmente, sono finite sul tavolo del procuratore distrettuale che ha ordinato l’arresto dell’ormai ex agente David Rojas, che rischia fino a tre anni di carcere per vilipendio di cadavere. Verso l’ex collega, che è uscito dal carcere pagando la cauzione di 20mila dollari, il “Los Angeles Police Protective League”, il sindacato che difende strenuamente l’operato degli agenti di polizia, in una nota ha annunciato che non appoggerà Rojas durante il processo, scegliendo di prendere le distanze in modo netto e deciso: “Ci auguriamo che il procuratore distrettuale Jackie Lacey possa punire David Rojas per il disgustoso crimine contestatogli, restituendo un minimo di conforto ai familiari della povera donna deceduta. Il comportamento per cui è incriminato è rivoltante e rappresenta un affronto verso l’intero dipartimento di polizia di Los Angeles”.

Stati Uniti
I giovani americani e il test del giovedì
I giovani americani e il test del giovedì
Sta prendendo piede un po’ ovunque: ci si sottopone al tampone il giovedì per poter trascorrere il weekend in piena libertà. Ma gli esperti ammoniscono: attenzione, non funziona così
La Purdue Pharma si dichiara colpevole
La Purdue Pharma si dichiara colpevole
L’azienda ritenuta responsabile della crisi sanitaria degli oppiacei ammette di aver giocato sporco favorendo la diffusione degli antidolorifici. Niente galera per proprietari e dirigenti ma una sanzione colossale
La città degli angeli (e dei morti)
La città degli angeli (e dei morti)
Los Angeles ha raggiunto i 300 omicidi dall’inizio dell’anno: quasi tutti sono avvenuti per strada, dove ormai la legge sembra non arrivare più
L’addio di Trump, costellato di condanne a morte
L’addio di Trump, costellato di condanne a morte
Dopo Orlando Hall, giustiziato giovedì scorso, l’8 dicembre l’iniezione letale toccherà a Lisa Montgomery, seguita l’11 da Alfred Bourgeois. Il 14 gennaio entrerà nella death room Cory Johnson, seguito il giorno successivo a Dustin Higgs
Covid-19: neri e ispanici muoiono più dei bianchi
Covid-19: neri e ispanici muoiono più dei bianchi
Secondo uno studio, l’aspettativa di vita dei neri e latino-americani in America si ridurrà a causa della pandemia. Non è solo una questione genetica, ma le conseguenze di una società in cui la disuguaglianza è pura normalità
Il clan Trump scalpita per entrare in politica
Il clan Trump scalpita per entrare in politica
Lara, moglie di Eric, sarebbe pronta per candidarsi al Senato in North Carolina, mentre Ivanka sogna di fare il sindaco di New York e suo fratello Don Jr. è tentato dalle presidenziali del 2024
Gli strateghi della battaglia di Trump
Gli strateghi della battaglia di Trump
Secondo il “Washington Post”, Rudy Giuliani e Steve Bannon guiderebbero il “dream team” del presidente con l’obiettivo di ritardare quanto più possibile la certificazione finale dei risultati elettorali per delegittimare Biden
Trump: i giorni della vendetta
Trump: i giorni della vendetta
Poche ore fa, con un Tweet, il presidente ha licenziato il capo della cybersecurity, dopo aver liquidato il Segretario alla Difesa Mark Esper. E altre due teste potrebbero saltare a breve: i direttori della CIA e dell’FBI
Più 82mila Boy Scout hanno denunciato abusi e violenze
Più 82mila Boy Scout hanno denunciato abusi e violenze
Dallo scandalo emerso dopo un’inchiesta del “NY Times”, si è aperta una voragine che ha letteralmente travolto la più antica organizzazione scoutistica del mondo. Ma secondo gli esperti è solo la punta dell’iceberg
La discesa di Jared e Ivanka, che New York non vuole più
La discesa di Jared e Ivanka, che New York non vuole più
La scena sociale a cui erano abituati prima della parentesi politica ha già iniziato a prendere le distanze dalla “coppia reale”, in realtà mai troppo digerita