L.A., agente sotto accusa per vilipendio di cadavere

| Un agente della polizia di Los Angeles ripreso dalla videocamera corporale mentre palpeggia ripetutamente il seno di una giovane donna morta qualche ora prima. Rischia fino a tre anni di carcere

+ Miei preferiti
È stato un malfunzionamento della videocamera installata sull’uniforme a tradire David Rojas, un agente del “Los Angeles Police Department” finito sotto accusa per “atti sessuali illegali con cadavere”.

Lo scorso 20 ottobre, l’agente Rojas, 27 anni, aveva risposto insieme ad un collega ad una chiamata in cui qualcuno sospettava che all’interno di un appartamento ci fosse una persona priva di vita. Giunti sul posto, i due agenti avevano constatano la presenza del cadavere di una giovane donna, presumibilmente morta per cause naturali, e iniziano gli accertamenti per stilare il verbale. Ma mentre il collega effettua una perquisizione all’interno dell’appartamento, l’agente Rojas spegne la videocamera d’ordinanza sull’uniforme, e convinto di non essere visto palpeggia energicamente i seni della donna ormai priva di vita. In realtà, l’apparecchio non si era spento subito, continuando a registrare per almeno due minuti, mostrando così l’orribile gesto dell’agente.

Le immagini, scoperte casualmente, sono finite sul tavolo del procuratore distrettuale che ha ordinato l’arresto dell’ormai ex agente David Rojas, che rischia fino a tre anni di carcere per vilipendio di cadavere. Verso l’ex collega, che è uscito dal carcere pagando la cauzione di 20mila dollari, il “Los Angeles Police Protective League”, il sindacato che difende strenuamente l’operato degli agenti di polizia, in una nota ha annunciato che non appoggerà Rojas durante il processo, scegliendo di prendere le distanze in modo netto e deciso: “Ci auguriamo che il procuratore distrettuale Jackie Lacey possa punire David Rojas per il disgustoso crimine contestatogli, restituendo un minimo di conforto ai familiari della povera donna deceduta. Il comportamento per cui è incriminato è rivoltante e rappresenta un affronto verso l’intero dipartimento di polizia di Los Angeles”.

Stati Uniti
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero
Arrestata la moglie di El Chapo
Arrestata la moglie di El Chapo
L’ex reginetta di bellezza Emma Coronel Aispuro, 31 anni, è accusata di aver introdotto negli Stati Uniti ingenti quantitativi di droga. La donna era tenuta da tempo sotto stretta sorveglianza dall'FBI
Il peso di 500.000 morti
Il peso di 500.000 morti
Una cifra impressionante, che costringe Biden e Fauci a trattenere l’ottimismo: la corsa al vaccino è iniziata, ma quello che potrebbe accadere con le nuove varianti toglie il sonno
Nuove prove sulla morte di Malcolm X
Nuove prove sulla morte di Malcolm X
La famiglia di un ex agente di polizia svela una lettera secondo cui l’FBI e il Dipartimento di Polizia di New York sarebbero i veri mandanti dell’omicidio del leader dei diritti civili
Disastro aereo sfiorato a Denver
Disastro aereo sfiorato a Denver
Esplode uno dei motori di un Boeing in fase di decollo, seminando detriti metallici in una zona abitata. Nessuna conseguenza per le 241 persone a bordo
La vacanza del senatore, mentre «snownado» piega il Texas
La vacanza del senatore, mentre «snownado» piega il Texas
Il quotatissimo Ted Cruz paparazzato con la famiglia mentre partiva per una vacanza in Messico. Travolto dalle critiche è rientrato di corsa, ma la sua carriera potrebbe finire qui
Il Texas in ginocchio
Il Texas in ginocchio
Milioni di persone bloccate senza luce e acqua, mentre si registrano le prime carenze di cibo. Il presidente Biden ha chiesto lo stato di emergenza
Joe Lingon, libero dopo 68 anni di galera
Joe Lingon, libero dopo 68 anni di galera
Il più anziano e longevo ergastolano di tuta l’America è tornato ad essere un uomo libero. Aveva rifiutato per tre volte la libertà condizionata
Trump all’attacco dei repubblicani
Trump all’attacco dei repubblicani
L’ex presidente è tornato a far sentire la propria voce, dando di fatto il via alla resa dei conti in casa repubblicana. Nel mirino chi ha votato perché fosse condannato e il leader McConnell, “un cupo scribacchino”