La furia di Dorian

| Potrebbe diventare uno degli uragani più potenti della storia: si muove lentamente e in modo imprevedibile, ma ha raggiunto categoria 5, la più devastante

+ Miei preferiti
Dorian, il mostro dal nome gentile, si muove lentamente e continua a crescere: ha raggiunto la potenza di categoria 5, la più alta possibile, quella che significa morte e distruzione. “È il più grande e il più forte che abbiamo visto in decenni”, ha commentato Trump in un tweet. Hli esperti gli danno ragione: Dorian è secondo solo allo spaventoso “Allen” dell’agosto del 1980, uno degli uragani più potenti della storia che seminò il panico ai fra i tropici e il golfo del Messico uccidendo 269 persone e lasciandosi alle spalle una scia di danni per 1,57 miliardi di dollari. E potrebbe superare il “Labor Day Hurricane” del 1935, un evento catastrofico che con una furia inaspettata rase al suolo le isole Keys mietendo 423 vittime.

In queste ore Dorian ha appena devastato la Great Abaco, arcipelago a nord di Miami, e picchia con forza su Grand Bahama, 90 km al largo della Florida, con venti che superano i 320 km/h e scoperchiano le case, e onde altissime che martellano con forza inaudita la costa, sollevando immense nuvole d’acqua per trasformare ogni strada in un fiume. “Pregate per noi”, ha scritto il premier dell’arcipelago Hobert Minnis in un tweet.

Ha deciso di sfiorare la Florida, scegliendo di puntare verso la Georgia e le due Caroline, dove il governatore Henry McMaster ha ordinato l’evacuazione forza un milione di abitanti dell’intera costa. Scuole, uffici e aeroporti chiusi anche a Miami e in tutta la Florida, mentre il “National Hurricane Center” continua a martellare la popolazione con un solo messaggio: “cercate immediatamente riparo”.

Articoli correlati
Galleria fotografica
La furia di Dorian - immagine 1
Stati Uniti
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Il Minnesota chiede 30 anni per Derek Chauvin
Gli avvocati dell’ex agente accusato di aver ucciso George Floyd si oppongono: il processo dev’essere rifatto, i media avevano già emesso la sentenza prima del tribunale
Trump condannato a 2 anni senza social
Trump condannato a 2 anni senza social
Dopo mesi di discussioni, Facebook ha deciso di chiudere i profili dell’ex presidente fino al 2022. Un silenzio a cui Trump reagisce con rabbia, ma che inaugura una nuova politica dell’azienda
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Trump: «Prima di agosto tornerò presidente»
Secondo alcune rivelazioni dei media americani, l’ex presidente sarebbe sempre più convinto di essere vittima di una congiura, e si dice convinto del suo ritorno alla Casa Bianca in brevissimo tempo
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
Due adolescenti aprono il fuoco contro la polizia
È successo a Volusia, in Florida: gli agenti hanno tentato di stabilire un contatto, ma i due li hanno investiti di colpi d’arma da fuoco. La giovane è stata ferita, il maschio si è arreso
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Sospesa l’esecuzione di Kevin Cooper
Il governatore della California Newsom ha ordinato una revisione del processo che aveva condannato un afroamericano accusato di aver massacrato una famiglia. Sulla scena erano state rinvenute tracce ematiche molto strane
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
Un weekend di fuoco: 12 sparatorie, 11 morti e 69 feriti
In otto diversi Stati americani, fra venerdì e domenica, sono scoppiati scontri a fuoco che hanno lasciato a terra un numero impressionante di vittime. Dall’inizio dell’anno, 7.500 persone sono state uccise
La storia di un innocente mandato a morte
La storia di un innocente mandato a morte
L’insistenza degli avvocati di Ledell Lee, giustiziato nel 2017, ha portato a individuare una traccia che corrisponde a un soggetto diverso. Ma i giudici che avevano negato l’esame durante il processo insistono: “L’assassino era lui”
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Texas, giustiziato dopo 21 anni nel braccio della morte
Quintin Jones, accusato di aver ucciso la prozia mentre era sotto l’effetto di droghe, è il terzo condannato a morte da quando il Covid ha colpito gli USA. Negata all’ultimo istante la richiesta di rinvio
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
La Trump Organization coinvolta in un’indagine penale
L’ha annunciato il procuratore generale dello Stato di new York, senza citare i motivi e neanche se sull’ex presidente pendono accuse
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
In arrivo un rapporto sugli avvistamenti UFO
L’Office of the Director of National Intelligence sta per consegnare al Congresso un report su alcuni avvistamenti che, malgrado gli sforzi, non è stato possibile classificare