La nonna detective sventa strage di massa

| Un 19enne texano aveva comprato un Kalashnikov e munizioni per sparare dalla finestra di un hotel ai passanti per poi farsi uccidere dalla polizia. La nonna ha scoperto i suoi piani e lo ha fatto arrestare. Aveva anche la "divisa"

+ Miei preferiti

Poco meno di un mese prima delle due stragi di massa a El Paso e Dayton, con 29 morti in un fine settimana, un'altra è stata sventata dalla coraggiosa nonne di un aspirante killer. Un adolescente texano di Lubbock, identificato come William Patrick Williams, 19 anni, è stato arrestato da agenti speciali dell'FBI e dagli agenti lATF, l'ufficio del procuratore del distretto settentrionale del Texs  poche ore prima di compiere l’ennesima strage di innocent. Williams  aveva già e scatole di munizioni appena comprate. Aveva poi affittato una stanza d’albergo da dove avrebbe dovuto partire per la sua “impresa” pianificata da mesi. Williams aveva confidato alla nonna il 13 luglio che aveva recentemente acquistato un fucile AK-47, e stava progettando di sparare a degli sconosciuti dalla finestra di un hotel e "poi suicidarsi per mano dei poliziotti”. Lo stesso tragico copione di Stephen Paddock, il mass murder di Las Vegas che, nel movere 2017, ha ucciso 64 perso

L’anziana signora ha agito freddamente, ha avvertito la polizia che lo ha arrestato e messo nelle mani degli psichiatri.  Un poggi di ringraziamenti e di plauso è arrivata dalla autorità, non solo locali, per la scelta della nonna di William, salvato a sua volta da una triste fine. "Una tragedia evitata", ha detto il procuratore degli Stati Uniti Nealy Cox. "Voglio elogiare la nonna dell'imputato, che ha salvato vite umane interrompendo questo complotto, così come i poliziotti di Lubbock e gli agenti federali che hanno indagato sull’acquisto illegale di un'arma letale”. 

Williams è stato arrestato dopo un ricovero ospedaliero e ha dato agli investigatori il permesso di perquisire la sua stanza d’albergo. Gli investigatori hanno scoperto un fucile AK-47, 17 caricatori con munizioni e numerosi coltelli da combattimento. Aveva aveva posato le sue armi sul letto, poco prima di essere  bloccato. Aveva con sé un trench nero, pantaloni tattici neri, una maglietta nera con scritto Let 'Em Come," ha detto il comunicato stampa.

Il 21 luglio, l'ATF era entrata in possesso di un modulo di transazione di armi da fuoco compilato l'11 luglio dove Williams aveva mentito sulla sua residenza.

È stato arrestato per avere rilasciato false dichiarazioni a un commerciante di armi da fuoco. Il reato comporta fino a cinque anni di carcere federale.

"L'FBI ha lavorato a stretto contatto con i nostri partner dell'ATF e del Dipartimento di polizia di Lubbock per impedire al convenuto di commettere potenzialmente un atto violento", ha detto Matthew DeSarno, agente speciale responsabile dell'ufficio di Dallas dell'FBI.

 
Stati Uniti
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero
Arrestata la moglie di El Chapo
Arrestata la moglie di El Chapo
L’ex reginetta di bellezza Emma Coronel Aispuro, 31 anni, è accusata di aver introdotto negli Stati Uniti ingenti quantitativi di droga. La donna era tenuta da tempo sotto stretta sorveglianza dall'FBI
Il peso di 500.000 morti
Il peso di 500.000 morti
Una cifra impressionante, che costringe Biden e Fauci a trattenere l’ottimismo: la corsa al vaccino è iniziata, ma quello che potrebbe accadere con le nuove varianti toglie il sonno
Nuove prove sulla morte di Malcolm X
Nuove prove sulla morte di Malcolm X
La famiglia di un ex agente di polizia svela una lettera secondo cui l’FBI e il Dipartimento di Polizia di New York sarebbero i veri mandanti dell’omicidio del leader dei diritti civili
Disastro aereo sfiorato a Denver
Disastro aereo sfiorato a Denver
Esplode uno dei motori di un Boeing in fase di decollo, seminando detriti metallici in una zona abitata. Nessuna conseguenza per le 241 persone a bordo
La vacanza del senatore, mentre «snownado» piega il Texas
La vacanza del senatore, mentre «snownado» piega il Texas
Il quotatissimo Ted Cruz paparazzato con la famiglia mentre partiva per una vacanza in Messico. Travolto dalle critiche è rientrato di corsa, ma la sua carriera potrebbe finire qui
Il Texas in ginocchio
Il Texas in ginocchio
Milioni di persone bloccate senza luce e acqua, mentre si registrano le prime carenze di cibo. Il presidente Biden ha chiesto lo stato di emergenza
Joe Lingon, libero dopo 68 anni di galera
Joe Lingon, libero dopo 68 anni di galera
Il più anziano e longevo ergastolano di tuta l’America è tornato ad essere un uomo libero. Aveva rifiutato per tre volte la libertà condizionata
Trump all’attacco dei repubblicani
Trump all’attacco dei repubblicani
L’ex presidente è tornato a far sentire la propria voce, dando di fatto il via alla resa dei conti in casa repubblicana. Nel mirino chi ha votato perché fosse condannato e il leader McConnell, “un cupo scribacchino”