La storia di Lihui Liu: il Texas sotto shock

| Una donna di origini cinesi ha ucciso in modo orribile il figlioletto di appena cinque anni. Da tempo soffriva di depressione e rifiutava di curarsi

+ Miei preferiti
È uno shock collettivo che attraversa gli Stati Uniti, la storia tremenda di Lihui Liu, 43enne di origini cinesi residente da tempo a Houston, in Texas. La donna, mamma di diversi figli, fra cui Jiandong Xuil più piccolo, un bimbo di cinque anni, era diventata la preoccupazione della famiglia, che la vedeva sempre più cupa, triste, ingrigita e in preda ad una grave forma di depressione: lo scorso agosto aveva tentato il suicidio, e da allora i parenti cercavano di fare dei turni per cercare di lasciarla sola il meno possibile.

Ma è bastato qualche minuto perché questa storia sfociasse in tragedia. Tornato a casa dal lavoro, Kai Xu, il marito, ha chiesto a Lihui dove fosse loro figlio: lei, in evidente stato confusionale, risponde di averlo cacciato di casa, poi farfuglia frasi sconnesse, parla di sangue. Nella mente del marito si fa strada la peggiore delle ipotesi possibili: inizia a cercare il piccolo per tutta la casa, fruga in ogni anfratto, urla, lo chiama. Alla fine, trova il corpo in garage, all’interno di un bidone della spazzatura. Lihui Liu l’aveva annegato, decapitato e avvolto in un telo di plastica, conservando la piccola testa in un barattolo.

La polizia, intervenuta poco dopo, trova la vasca da bagno ancora piena di sangue, con il coltello usato dalla donna. 

Kai Xu, disperato come il resto della sua famiglia e in stato di shock, ha raccontato la forte depressione della moglie e la sua ritrosia a prendere i farmaci che i medici le avevano prescritto. Neanche un viaggio in Cina dai parenti, nella speranza che potesse servire a ridarle un po’ di serenità, aveva avuto alcun effetto: Lihui Liu era tornata a casa se possibile in uno stato mentale ancora peggiore, si era tagliata i capelli da sola, rifiutava di lavarsi e di prendersi cura del figlio. Arrestata, la donna ha ammesso l’annegamento, ma non ricorda nulla dello scempio fatto sul corpo del figlio: rischia la pena di morte.

Galleria fotografica
La storia di Lihui Liu: il Texas sotto shock - immagine 1
Stati Uniti
Ritrovata dopo due settimane nella foresta
Ritrovata dopo due settimane nella foresta
Amanda Eller era scomparsa in un parco nazionale di Maui, alle Hawaii: è riuscita a farcela senza viveri e senza scarpe
La parabola di Michael Avenatti
La parabola di Michael Avenatti
L’ex avvocato di Stormy Daniels, l'ex pornostar che ha accusato Trump di averle pagato il silenzio per una notte di sesso, è finito in disgrazia. Deve rispondere di così tante accuse e denunce da rischiare centinaia di anni di galera
Giustiziato Bobby Joe Long, il serial killer di Tampa
Giustiziato Bobby Joe Long, il serial killer di Tampa
Stava scontando 28 ergastoli e un numero impressionante di anni per l’omicidio di 10 donne, ma dal 1985 i suoi legali erano riusciti a far rinviare la data dell’esecuzione
Allarme peste a Los Angeles
Allarme peste a Los Angeles
I cambiamenti climatici stanno portando ad una crescita esponenziale di ratti e scoiattoli che diventano i veicoli delle pulci il cui morso è responsabile della diffusione della temibile malattia
Aggredisce 19enne su un volo di linea
Aggredisce 19enne su un volo di linea
Cittadino USA sotto processo per un reato federale. Aveva molestato sessualmente una passeggera sul volo Tokyo-Dulles, Virginia. Arrestato dall'FBI, respinge le accuse. Altro passeggero condannato a 9 anni per gli stessi reati
Un’altra vittima della Columbine High School
Un’altra vittima della Columbine High School
Austin Eubanks, 37 anni, nel 1999 era scampato per miracolo alla peggior strage scolastica americana: era caduto in depressione e vittima della droga, ma era riuscito a uscirne facendo in modo che la sua esperienza fosse da esempio
Riciclaggio, arrestato ex ambasciatore
Riciclaggio, arrestato ex ambasciatore
Blitz della polizia spagnola a Madrid: in cella Raul Morodo, ex ambasciatore a Caracas e in Portogallo. Avrebbe "prelevato" quattro milioni di euro dalle casse dell'azienda petrolifere venezuelana. Caccia ai complici
Scrive in chat alla fidanzata: arrestato ed espulso
Scrive in chat alla fidanzata: arrestato ed espulso
"..Mi trasferisco per starti vicino...". Gli agenti della polizia di frontiera hanno ritenuto "sufficiente" il messaggio romantico per ritenerlo un potenziale clandestino. Gettato in cella, mai più negli Usa
"Sei transgender? Allora muori"
"Sei transgender? Allora muori"
Uccisa a Dallas una 23enne afro-americana che un mese era stata aggredita in un parcheggio. Il video era diventato virale. Calci e insulti sessisti. Negli USA nel 2018 uccisi 26 transgender, centinaia di episodi di violenze
La zampata di Joe
La zampata di Joe
L’ex vicepresidente dell’era Obama alza l’asticella della corsa delle primarie Dem tagliando fuori gli altri candidati. Ma la corsa èancora lunga, avvisano gli analisti