Le strane morti in un resort di Santo Domingo

| Quattro americani in vacanza stroncati da insufficienza respiratoria, più un’altra aggredita lo scorso gennaio. Le autorità americane alzano l’allerta e indagano

+ Miei preferiti
La quarta morte consecutiva non è più un caso o una coincidenza, ma un mistero da risolvere. Le autorità americane stanno indagando su una serie di decessi avvenuti all’interno di un resort della Repubblica Dominicana, dopo che quattro cittadini statunitensi in vacanza sono morti per insufficienza respiratoria. L’ultima la psicoterapeuta Miranda Schaup-Werner, 41 anni, di Allentown, morta il 25 maggio scorso di fronte al marito nella loro camera dell’hotel “Bahía Príncipe” di La Romana dopo aver bevuto un drink preso dal minibar in camera. La stessa sorte toccata a un turista della Pennsylvania, crollato all’improvviso e morto nello stesso hotel dove pochi minuti prima, una coppia di fidanzati del Maryland Nathaniel Holmes, 63 anni, e Cynthia Ann Day, 49 anni, avevano registrato il proprio arrivo alla reception: sono stati ritrovati senza vita cinque giorni dopo.

Miranda Schaup-Werner e suo marito erano sull’isola per celebrare il nono anniversario di nozze quando improvvisamente lei si è sentita male, morendo nel giro di pochi minuti: “Ha iniziato a urlare e si è buttata a terra. Ha tentato di rianimarla e chiamato i soccorsi”, ha raccontato il marito sotto shock. I paramedici intervenuti hanno tentato di praticarle un’iniezione di epinefrina, medicinale solitamente usato per trattare reazioni allergiche gravi, ma pochi minuti dopo è stata dichiarata morta: “Le autorità hanno fatto un esame molto sommario per determinare la causa del decesso”.

Il Dipartimento di Stato americano ha confermato le tre morti. “L’Ambasciata degli Stati Uniti sta monitorando attivamente le indagini delle autorità dominicane su questi tragici eventi: siamo pronti a fornire tutta l’assistenza necessaria”.

Un precedente inquietante risale allo scorso gennaio, quando Tammy Lawrence-Daley, una tranquilla signora americana in vacanza, ha detto di essere stata assalita da uno sconosciuto che indossava l’uniforme del resort: ha riportato lesioni al setto nasale e alle labbra, una frattura alla mano e la perdita parziale dell’udito dall’orecchio sinistro.

Galleria fotografica
Le strane morti in un resort di Santo Domingo - immagine 1
Le strane morti in un resort di Santo Domingo - immagine 2
Le strane morti in un resort di Santo Domingo - immagine 3
Stati Uniti
Trump, la marcia verso il baratro
Trump, la marcia verso il baratro
Affossato da tutti i sondaggi, insultato, contestato e deriso ovunque, Trump si prepara ad una sconfitta di proporzioni abissali. E i Repubblicani sarebbero pronti a chiedergli un passo indietro (del tutto improbabile)
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
La figlia di un candidato: «Non votate per mio padre»
Stephanie Reagan, figlia di Robert, repubblicano in corsa per il distretto del Michigan, ha lanciato un appello perché il genitore non sia eletto: “Leggete i suoi programmi e spargete la voce, vi prego”
Chicago crime scene
Chicago crime scene
Ennesimo weekend nella metropoli dell’Illinois: 52 morti, fra cui un bambino di 20 mesi e una bimba di 10 anni. Polemica feroce con scambio di insulti fra il presidente Trump, il sindaco e il governatore
Il vuoto profondo dell’America
Il vuoto profondo dell’America
Da Paese guida del mondo a partner inaffidabile e rissoso: il ruolo dell’America nella politica internazionale è diventato confuso, di parte e per nulla autorevole
Vincere alla lotteria 2 volte in 3 anni
Vincere alla lotteria 2 volte in 3 anni
Per la seconda volta nella sua vita, Mark Clark ha acquistato il biglietto vincente della “Michigan Lottery”, intascando 4 milioni di dollari
Trump: la politica dell’autodistruzione
Trump: la politica dell’autodistruzione
In vistoso e preoccupante calo nei sondaggi, il presidente è inerme e senza idee di fronte alla recrudescenza di contagi e alle proteste razziali
Zombie, omicidi, Apocalisse: quando la cronaca supera la fantasia
Zombie, omicidi, Apocalisse: quando la cronaca supera la fantasia
Cinque morti, fra cui due fratellini di 7 e 17 anni, in una delle vicende più assurde di sempre, che da mesi tiene l’America con il fiato sospeso
Mary Trump, la vendetta della nipotina
Mary Trump, la vendetta della nipotina
È in corso un’altra battaglia per evitare la pubblicazione dell’ennesimo libro dedicato alla discussa figura di Trump. Questa volta l’ha scritto sua nipote, che promette di svelare 50 anni di arcani e porcherie finanziarie del presidente
L’imbarazzo di Tulsa e il futuro della campagna di Trump
L’imbarazzo di Tulsa e il futuro della campagna di Trump
Una furiosa resa dei conti pare abbia impegnato il presidente e il suo staff nel viaggio di ritorno alla Casa Bianca. Tutti sono al lavoro per studiare come proseguire nella campagna elettorale, senza rinunciare agli eventi
Il popolo di TikTok sbeffeggia Trump
Il popolo di TikTok sbeffeggia Trump
L’esordio pubblico del presidente vittima di un passaparola giovanile, con migliaia di prenotazioni di posti da lasciare rigiorosamente vuoti. A lanciare il tam-tam una signora dell’Iowa