Los Angeles-2, in centinaia uccisi dalla polizia

| Dal 2010 al 2014, secondo uno studio, la polizia ha ucciso 375 persone ed altre 400 dal 2012 a oggi. Ma le denunce dei familiari delle vittime sono finite in archivio, comprese le inchieste promosse dalla polizia contro i suoi agenti

+ Miei preferiti

La polizia in America che spara e uccide e sospenti ma anche no è quella di Los Angeles che ha ripetutamente guidato la triste classifica ngli Stati Uniti, secondo The Counted, un progetto di Guardian US che ha ricostruito le morti per mano delle forze dell’ordine. Dal 2010 al 2014, la polizia della contea di Los Angeles ha ucciso 375 persone, circa una persona ogni cinque giorni. I residenti neri rappresentano il 9% della popolazione, ma il 24% dei decessi. Negli Stati Uniti, le probabilità di avere giustizia per le famiglie delle vittime che si rivolgono ai tribunali per ottenere giustizia, sono quasi pari a zero. La messa in accusa degli operatori sono estremamente rare e le condanne ancora di più, con la legge che protegge ampiamente i funzionari che affermano di temere per la propria vita. 

Dal 2000, non ci sono state indagini per le oltre 1.500 sparatorie della polizia della contea. Da quando il procuratore distrettuale Jackie Lacey è stato eletto nel 2012, secondo Black Lives Matter LA, circa 400 persone sono state uccise da agenti in servizio o sono morte in custodia. Lacey ha persino rifiutato di sporgere denuncia quando il capo del dipartimento di polizia di Los Angeles (LAPD) ha chiesto di perseguire uno dei suoi stessi agenti. "E 'davvero tutto questo mette in luce questo tipo di comportamento", ha detto al Guardian Melina Abdullah, un organizzatore BLM a Los Angeles. "La polizia non deve preoccuparsi della vita di nessuno, soprattutto se è nera, latina, asiatica o povera".

Abdullah e altri attivisti fanno parte del Justice Teams Network, che fornisce una "risposta rapida" dopo gli omicidi. Si recano sulle scene, intervistano testimoni, offrono alla famiglia assistenza alla stampa e ai funerali, e lavorano per contrastare le narrazioni della polizia. Torna alla ribalta il caso di Redel Jones, una donna nera di 30 anni che aveva un coltello da cucina in mano,  in fuga dalla polizia. Jones, che lottava con un'organizzazione politica per i senzatetto, amava il web design, la danza, i cartoni animati, la musica elettronica e il rap e aveva un "cervello sempre in movimento", ha detto Marcus Vaughn, il marito di Jones, raccontando il loro sogno di viaggiare insieme in una casa mobile. lla era solo una sospetta ricercata per una rapina. E due anni dopo, Lacey, la procura, ridusse il suo caso a una statistica, liberando il poliziotto con la sua normale constatazione di "legittima autodifesa". L'ufficio del procuratore distrettuale ha rifiutato una richiesta di intervista. "A loro non importava di Redel. La sua morte è stata una persona nera in meno. Uccidere una donna come lei non significava niente", conclude il marito.

 
Stati Uniti
Siri lo salva da un lago ghiacciato
Siri lo salva da un lago ghiacciato
Un giovane finito nelle acque del lago Winnebago ha chiesto all’assistente vocale di avvisare i soccorsi. È stato salvato dai vigili del fuoco, cavandosela con un grande spavento
I whistleblower che inchiodano la Boeing
I whistleblower che inchiodano la Boeing
L’azienda era stata avvisata più volte della pericolosità dei 737 MAX per difetti di fabbricazione, problemi nell’assemblaggio e malfunzionamenti del nuovo stabilizzatore. Ma sono stati ignorati
Afghanistan Papers,
tutte le bugie della guerra
Afghanistan Papers,<br>tutte le bugie della guerra
In un’inchiesta costata anni di lavoro e battaglie legali, il Washington Post svela le approssimazioni che da 18 anni gettano ombre e confusione sulla guerra in Afghanistan
Il giorno dell’impeachment
Il giorno dell’impeachment
Formulati ufficialmente gli atti d’accusa contro il presidente Trump, ritenuto colpevole di abuso di potere e ostruzione alle indagini della Camera. La Casa Bianca respinge ogni cosa
Addio a Pete Frates, l’inventore dell’Ice Bucket Challenge
Addio a Pete Frates, l’inventore dell’Ice Bucket Challenge
Malato di SLA, aveva ideato la sfida del secchio d’acqua ghiacciata per raccogliere fondi destinati alla ricerca. Si è spento in queste ore, dopo otto anni in cui ha lottato con tutte le forze per dare coraggio a se stesso e agli altri
Una donna, quattro uomini e una neonata
Una donna, quattro uomini e una neonata
La surreale storia di Tory Ojeda, 20enne di Jacksonville, in Florida, che vive da anni con i suoi quattro giovani amanti e ora hanno deciso di fare da padri tutti insieme alla piccola che nascerà a breve
Uber, il rapporto shock
Uber, il rapporto shock
Oltre 6.000 aggressioni a scopi sessuali nel biennio 2017-2018, con 235 stupri 107 morti. Numeri su cui l’azienda tenta di porre rimedio
USA, 7 morti in due sparatorie in Florida
USA, 7 morti in due sparatorie in Florida
Quattro persone uccise è il bilancio di una rapina sventata dalla polizia a Coral Glabes, mentre poche ore un uomo ha aperto il fuoco nella base della marina di Pensacola, uccidendo tre persone e ferendone altre 11
Paura a Pearl Harbour: un militare apre il fuoco
Paura a Pearl Harbour: un militare apre il fuoco
Per motivi ancora del tutto sconosciuti, un marinaio avrebbe ucciso due persone ferendone un’altra, prima di spararsi alla testa. La base navale statunitense in lockdown
Nancy Pelosi: “procediamo con l’impeachment”
Nancy Pelosi: “procediamo con l’impeachment”
La speaker della Camera chiede in diretta televisiva alle commissioni di procedere con la stesura degli articoli che saranno votati, prima dalla Camera e poi dal Senato. La rabbia incontenibile di Trump