Mary Trump, la vendetta della nipotina

| È in corso un’altra battaglia per evitare la pubblicazione dell’ennesimo libro dedicato alla discussa figura di Trump. Questa volta l’ha scritto sua nipote, che promette di svelare 50 anni di arcani e porcherie finanziarie del presidente

+ Miei preferiti
Fallito il disperato tentativo di fermare l’uscita nelle librerie del libro bomba dell’ex consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton, autorizzato da un tribunale, adesso al centro dell’attenzione dei Trump finisce un altro “memoir” dalle potenzialità altrettanto dirompenti.

A partire dal titolo inequivocabile, “Troppo e mai abbastanza: come la mia famiglia ha creato l’uomo più pericoloso del mondo (Too Much and Never Enough: How My Family Created the World’s Most Dangerous Man), la famiglia Trump marcia compatta contro Mary, 55 anni, figlia del fratello di Donald, Fred Junior, morto alcolizzato nel 1981, a soli 41 anni. Per la nipote del presidente si tratta di una vendetta postuma, visto che accusa senza mezzi termini zio Donald di non aver aiutato il padre e svela di essere lei, la “gola profonda” che passò al “New York Times” informazioni finanziarie e dichiarazioni fiscali fraudolente di Fred Trump, padre dell’attuale presidente, inchiesta che al quotidiano era valsa il premio Pulitzer.

Secondo le anticipazione sul volume, edito da “Simon & Schuster” e in uscita il prossimo 28 luglio, ad aggiungere giudizi assai negativi sulla figura di Donald ci sarebbe anche Maryanne Trump Barry, sorella del presidente e giudice federale in pensione, da sempre voce molto critica nei riguardi delle spregiudicatezze del fratello. Ma a preoccupare maggiormente il clan Trump sono altre pagine, specie quelle che raccontano delle 295 società fittizie utilizzate in 50 anni per eludere il fisco e trasferire capitali evitando le tasse. Donald ha sempre affermato di aver ricevuto in eredità dal padre un solo milione di dollari, restituito con gli interessi, ma nella realtà pare abbia intascato 413 milioni. A tre anni aveva un saldo in banca di 200mila dollari, a otto era milionario e a 17 possedeva un palazzo con 52 appartamenti. Una miniera di rivelazioni che partono dalle battaglie per la distribuzione dell’eredità di Trump senior, morto nel 1999.

Robert S. Trump, fratello minore del presidente, avrebbe presentato un’istanza ad un tribunale del Queens per bloccare la pubblicazione, sostenendo che si tratta di una violazione dell’accordo di non divulgazione firmato nel 2001 e relativo alle proprietà di Fred, il patriarca. “Il suo tentativo di fare sensazionalismo e distorcere le relazioni familiari dopo tutti questi anni puro interesse economico è una farsa e un’ingiustizia alla memoria dei nostri amati genitori. Io e il resto della mia famiglia siamo così orgogliosi del mio meraviglioso fratello, il presidente, e pensiamo che le azioni di Mary siano davvero una vergogna”.

Galleria fotografica
Mary Trump, la vendetta della nipotina - immagine 1
Stati Uniti
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
Washington blindata per la profezia del 4 marzo
I servizi segreti avrebbero intercettato i possibili piani di alcuni gruppi di organizzare un nuovo assalto agli edifici governativi per celebrare la data in cui Trump avrebbe dovuto insediarsi come presidente
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Tennessee: ritrovati 150 bambini scomparsi
Una task force impegnata nell'operazione "Volunteer Strong" sul traffico di esseri umani, è riuscita a individuare un numero impressionante di minori di cui si era persa ogni traccia
California, camion fa strage di irregolari
California, camion fa strage di irregolari
Nei pressi di San Diego, un camion carico di ghiaia si è scontrato con un Suv con a bordo 27 clandestini destinati alla mietitura. Il bilancio è quello di una carneficina: 15 morti
Il ritorno di Donald il rabbioso
Il ritorno di Donald il rabbioso
Settimane di silenzio non l’hanno cambiato: nessun accenno al disastro del Campidoglio, attacchi durissimi a Biden e a chi si è opposto o non l’ha appoggiato e la mezza promessa finale: ricandidarsi
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Seconda accusa di molestie per Cuomo
Il New York Times rivela che un’altra ex assistente accusa il governatore dello Stato di NY molestie sessuali. Mentre l’FBI indaga sul numero di morti falsato durante la prima ondata della pandemia
Ritrovati i cani di Lady Gaga
Ritrovati i cani di Lady Gaga
A riconsegnarli alla polizia, sani e salvi, sarebbe stata una donna estranea alla vicenda. Proseguono le indagini, mentre il dog-sitter è ancora grave in ospedale
Trump pianifica futuro e vendette
Trump pianifica futuro e vendette
Fra una partita a golf e un mandato di comparizione, l’ex presidente starebbe tramando per prendersi il partito repubblicano e lanciare se stesso e suo figlio Donald Jr alla conquista della politica americana
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Suicida John Geddert, ex coach della nazionale USA
Sommerso dalle denunce per violenze e abusi, e al centro di un’indagine, l’ex allenatore 63enne della nazionale americana di ginnastica femminile si è tolto la vita
La brutta avventura di Tiger Woods
La brutta avventura di Tiger Woods
Il grande campione di golf si sta riprendendo dall’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto dopo un grave incidente automobilistico. La polizia al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto, che non ha coinvolto altri veicoli
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
La Corte Suprema ordina a Trump di consegnare i documenti fiscali
Strana spianata all’indagine su finanziamenti illeciti di un procuratore distrettuale di New York. Per l’ex presidente si tratta di una sonora sconfitta: finora era sempre riuscito a nascondere l’entità del suo impero