Muore in un incidente il re del carbone

| Chris Cline, imprenditore e filantropo, uno degli uomini più ricchi d’America, è precipitato con il suo elicottero alle Bahamas

+ Miei preferiti
Miliardario, imprenditore, uomo d’affari, filantropo: le definizioni possibili di Chris Cline erano tante, sufficienti a renderlo una celebrità del jet-set internazionale. Classe 1948, era considerato il principale protagonista del rilancio dell’industria carbonifera che ha ridato fiato all’Illinois. Cline, uno dei principali finanziatori della campagna elettorale di Donald Trump, è morto ieri a poche miglia dall’isola di Grand Cay, alle Bahamas, quando l’elicottero Augusta AW139 su cui viaggiava in compagnia di altre sette persone, quattro uomini e tre donne, è caduto nelle acque dell’oceano pochi minuti dopo il decollo. A quanto comunicato dalle autorità, la guardia costiera avrebbe già recuperato e individuato i corpi.

La notizia è stata diffusa da Brian Glasser, legale di fiducia di Cline, che si è detto anche convinto che fra le vittime ci sia la figlia più piccola del miliardario.

Era stato il nonno il primo dei Cline a dare il via alla dinastia, scavando il carbone armato di piccone dalle miniere della Virginia: a 22 anni il giovane Chris fonda la propria compagnia, concentrandosi sulle riserve minerarie dell’Illinois, oggi considerata la più grande riserva di carbone degli Stati Uniti. Ma oltre ad una visione di prim’ordine per gli affari, Chris Cline era considerato un uomo estremamente giusto: nel 2011, attraverso la “Cline Family Foundation”, aveva donato 5 milioni di dollari alla School of Medicine e l’Intercollegiate Athletics della West Virginia University per finanziare la cattedra di chirurgia ortopedica. Padre di due figlie avute da due matrimoni diversi, Cline si divideva fra una tenuta a North Palm beach, in Florida, e un’altra a Berkley, West Virginia.

Stati Uniti
Afroamericano ucciso dalla polizia,
torna la tensione a Minneapolis
Afroamericano ucciso dalla polizia,<br>torna la tensione a Minneapolis
Daunte Wright, 20 anni, ucciso da un agente mentre tentava di opporsi all’arresto. I manifestanti sono tornati per le strade minacciando la polizia. In città la tensione è già alta per il processo per la morte di George Floyd
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Ex giocatore della NFL fa strage di una famiglia
Philip Adams, con una lunga carriera nella massima divisione del football americano, prima di togliersi la vita ha ucciso un medico, sua moglie, due dei loro nipoti e un tecnico che lavorava ad un impianto di aria condizionata
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Biden: «Basta con le armi, sono un imbarazzo internazionale»
Il presidente promette di fare tutto ciò che è nelle sue possibilità per limitare l’uso delle armi da fuoco, a cominciare dalle “ghost guns”, kit di montaggio venduti liberamente senza alcun controllo
New York, la grande fuga dei ricconi
New York, la grande fuga dei ricconi
L’aumento della tassazione per chi guadagna un milione di dollari all’anno ha messo le ali ai piedi dei Paperoni newyorkesi, indecisi se prendere casa a Miami o Austin, in Texas
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
Processo Floyd, la polizia scarica Derek Chauvin
I vertici del dipartimento di polizia bollano come “inappropriate e non necessarie” le azioni dell’agente Derek Chauvin. “Sapeva perfettamente cosa stava facendo”
American violence
American violence
Secondo una ricerca del “Gun Violence Archive”, negli Stati Uniti lo scorso sono state uccise quasi 20.000 persone e si sono registrate 200 sparatorie di massa in più rispetto al 2019
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Florida, stato di emergenza nella zona di Tampa
Un bacino di acque reflue tossiche sarebbe sul punto di tracimare trasformando una zona agricola in una landa desolata
Washington ripiomba nel terrore
Washington ripiomba nel terrore
Noah Green, 25 anni, uccide un agente e ne ferisce un altro prima di essere abbattuto dalla polizia. Sulla Capitale, che tentava faticosamente di superare l’assalto del 6 gennaio scorso, è il segnale che il pericolo non è passato
Il deputato e la minorenne
Il deputato e la minorenne
Matt Gaetz finisce al centro di un’inchiesta per traffico di minori e sfruttamento sessuale. Lui si difende, “Tutto falso”, ma i repubblicani iniziano a voltargli le spalle
USA, 15milioni di dosi di vaccino perse
USA, 15milioni di dosi di vaccino perse
Gli addetti di un impianto in Maryland hanno confuso i componenti dei vaccini Johnson&Johnson e AstraZeneca, rendendo inutilizzabili milioni di dosi