New York: uccisa da due adolescenti per rapina

| Tessa Majors, 18 anni, è stata accoltellata a morte in un parco pubblico per portarle via uno zainetto. Gli autori, ripresi dalle telecamere di sorveglianza, hanno 13 e 14 anni

+ Miei preferiti
Mercoledì scorso, 12 dicembre: una giornata fredda e umida che, se possibile, rende New York ancora più affascinante. Per Tessa Majors, 18 anni, figlia dello scrittore Inman Majors e matricola del “Bernard College”, la Grande Mela è ancora tutta da scoprire: è arrivata pochi mesi fa dalla tranquilla Charlottesville, Virginia. Tessa decide di fare una passeggiata al “Morningside Park”, una zona verde che fa parte del Central Park, al confine con Harlem, il quartiere nero di New York che una volta era zona off-limit, e oggi è diventato una zona residenziale. Lo stesso posto e la stessa ora scelta da una gang di balordi, che si addentra nel Morningside Park con l’idea di alleggerire qualche passante: incrociano Tessa, e sotto la minaccia di un coltello le chiedono la piccola sacca che porta a tracolla, ma lei probabilmente reagisce. Uno degli aggressori la colpisce allo stomaco con almeno tre fendenti, poi si allontano di corsa, lasciando Tessa a terra agonizzante. Con le ultime forze in corpo, la ragazza tenta di avvicinarsi ad un gabbiotto della polizia che però in quel momento è vuoto: l’agente di guardia, come da protocollo, era impegnato in un giro di perlustrazione lungo il parco. È lui a ritrovare Tessa priva di sensi pochi minuti dopo: i soccorsi sono immediati, ma per la ragazza non c’è più nulla da fare. È morta dissanguata.

New York è sotto shock, ancora di più quando la polizia annuncia di essere sulla tracce di tre ragazzini ripresi dalle telecamere di sorveglianza del parco, che hanno immortalato per intero la scena dell’aggressione. A poca distanza dal corpo di Tessa, gli agenti trovano l’arma del delitto: un coltello su cui oltre al sangue della giovane sono rimaste le impronte degli assassini. Harlem sembra rimpiombare nei suoi anni peggiori, quando nessuno sano di mente si sarebbe avventurato in un parco pubblico. Le cose da allora sono cambiate molto, e il Morningside Park è sempre affollato di studenti, famiglie, bambini e pensionati.

Ieri, la svolta delle indagini con l’arresto di due adolescenti di 13 e 14 anni, che malgrado la giovanissima età due vecchie conoscenze della polizia hanno alle spalle una discreta carriera fatta di risse, furti e rapine. All’appello manca ancora il terzo componente della babygang, un ragazzino che sarebbe riuscito a fare perdere le proprie tracce. Ma per la polizia “è solo questione di ore”.

Galleria fotografica
New York: uccisa da due adolescenti per rapina - immagine 1
New York: uccisa da due adolescenti per rapina - immagine 2
New York: uccisa da due adolescenti per rapina - immagine 3
New York: uccisa da due adolescenti per rapina - immagine 4
New York: uccisa da due adolescenti per rapina - immagine 5
New York: uccisa da due adolescenti per rapina - immagine 6
Stati Uniti
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
L’antiabortista destinata alla Corte Suprema
Si fa con insistenza il nome di Amy Coney Barrett, cattolica fervente, come sostituto dell’icona liberal Ruth Bader Ginsburg. La protesta dei Dem, che minacciano una nuova procedura d’impeachment per Trump
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Sparatoria a Rochester: 16 feriti e due morti
Si teme una nuova strage, avvenuta nella città dove la polizia ha ucciso Daniel Prude soffocandolo. Il bilancio resta provvisorio, mentre sono ancora in corso i rilievi
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice icona delle donne
Si è spenta a Washington dopo una lunga malattia la seconda donna ad essere ammessa alla Corte Suprema. Paladina delle minoranze silenziose, incorruttibile e schietta, ha chiesto di essere sostituita dal nuovo presidente
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Amy Dorris, l’ex modella che accusa Trump di molestie
Dopo 23 anni di silenzio, ha raccontato l’aggressione dell’allora tycoon nella suite agli US Opend i Tennis del 1997. “Lo dovevo alle mie figlie, che stanno diventando donne”
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
La Boeing colpevole degli incidenti del 737 Max
Un rapporto dettagliato inchioda il colosso aeronautico, accusato di aver creato un “culmine di errori, leggerezze, difetti e cattiva gestione”. Sotto accusa anche l’ente aeronautico americano
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Trump in California: «Con gli incendi non c’entra il climate change»
Il presidente in visita alle zone martoriate della West Coast, non perde occasione per rimbrottare i governatori e negare l’evidenza scientifica. Biden all’attacco
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Samantha Cohen, la ragazzina che piaceva a Trump
Figlia maggiore di Michael Cohen, l’ex avvocato personale del tycoon, ha raccontato un episodio in cui Trump era rimasto colpito dal suo fisico da quindicenne
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Agguato a Los Angeles: una taglia sull’aggressore dei due agenti
Una task force della polizia al lavoro per dare volto e nome all’aggressore di due vice sceriffi ricoverati in fin di vita. L’ira di Trump che chiede “pena di morte”
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
L’ennesimo ritratto di Trump, impietoso
Esce “Rage” (Rabbia), secondo libro che Bob Woodward dedica alla figura del presidente. Questa volta ha raccolto 18 interviste sufficienti per mostrare un modo di fare confuso, improvvisato e immerso nel culto di se stesso
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
Tredicenne autistico ferito dalla polizia
È successo a Salt Lake City, dove Linden Cameron è stato ferito a colpi d’arma da fuoco da due agenti, intervenuti dopo una chiamata della madre, che non riusciva a calmarlo